Attori, Registi, ecc.

Pretty Woman: il finale originario doveva essere più drammatico

pretty-woman-01La famosa commedia romantica del 1990, Pretty Woman, era stata originariamente scritta come una tragedia, secondo quanto riferito dal cast e dal regista del film, che si sono riuniti per un’intervista in occasione della celebrazione del 25esimo anniversario del film.

Julia Roberts (Vivian), Richard Gere (Edward), Laura San Giacomo (Kit), Hector Elizondo (Barney) e il regista Garry Marshall sono apparsi al ‘The Today Show’ nel quale Matt Lauer gli ha chiesto i loro ricordi preferiti riguardo al film.

Business Insider riferisce che gli ospiti hanno rivelato che il film originariamente era un racconto ammonitore con un taglio molto più oscuro, in cui Vivian era una tossicodipendente che alla fine veniva lasciata da Edward.

Il personaggio di Richard gettava Vivian fuori dalla macchina, le gettava addosso i soldi, se ne andava e partivano i titoli di coda’, ha detto la Roberts, che per quel ruolo vinse il Golden Globe come miglior attrice protagonista in una commedia o musical e fu poi candidata all’Oscar.

Dopo che il film fu acquistato dalla Disney e Marshall venne ingaggiato, quella idea fu rielaborata nella storia moderna di Cenerentola che l’ha resa celebre.

La Roberts fu scelta per prima, ma Gere ha rivelato che esitò a prendere la parte di Edward, temendo che il personaggio mancasse di spessore.

pretty-woman-oggiBeh, non c’era una parte. Non c’era proprio niente’, ha detto Gere. ‘Scherzavo sul fatto che era un tipo da completo. Potreste mettere un completo su una capra e funzionerebbe lo stesso’.

Gere ha cambiato idea dopo aver incontrato la Roberts, con la quale ebbe una chimica immediata. I due si incontrarono nell’ufficio di Marshall. Quando Marshall chiamò per vedere come andavano le cose, Gere prese il telefono. Mentre parlava con Marshall, la Roberts fece scivolare un post-it sulla scrivania con la scritta “Per favore fallo!” Gere disse di sì sul posto.

Il film ha il merito di avere reso l’allora 21enne Julia Roberts una super star, e la sua popolarità non è diminuita, anche dopo un quarto di secolo.

Gere, con il quale la Roberts si è riunita quasi 10 anni dopo nel film Se scappi ti sposo, ha detto che lui fino ad oggi viene riconosciuto per quella pellicola, anche in alcuni degli angoli più remoti del mondo.

E’ stato in Borneo. Ero nel bel mezzo del nulla, su una barca che mi porta verso il longhouse. Ci fermiamo a terra e degli abitanti del posto iniziarono a dire: “E’ l’uomo di Pretty Woman! E’ L’uomo di Pretty Woman!’.

Di seguito trovate il video dell’intervista, in cui potete vedere i protagonisti di allora come sono oggi.

Visit NBCNews.com for breaking news, world news, and news about the economy

Comments
To Top