fbpx
News Serie TVSerie Tv

Pretty Little Liars: spoiler stagione 3 su Mona, Toby e altro!

Attenzione Spoilers, sconsigliamo la lettura per tutti coloro che non vogliono anticipazioni sulla terza stagione di Pretty Little Liars ancora inedita in Italia e in America.

Finalmente manca poco per il ritorno delle nostre bugiardelle preferite. La prima puntata invernale (Stagione 3 Episodio 14, ‘She’s Better Now‘) sarà perlopiù incentrata su Mona e lo stato della sua sanità mentale.

Attenzione Spoilers, anticipazioni sulla terza stagione di Pretty Little Liars ancora inedita in Italia e in America.

Lo scrittore Oliver Goldstick ha rilasciato un’intervista per l’ ABC Family riguardo quello che i fans si dovranno aspettarsi da questa terza serie. Oltre a Mona che sta facendo la vittima cercando di manipolare le persone intorno a lei, troveremo alcuni insospettabili alleati e il vero motivo che l’ha spinta ad entrare a far parte dell’ A-Team.

Sapremo anche il motivo per cui Toby ha deciso di tradire Spencer e le sue amiche. Sarete in grado di perdonarlo? Io personalmente non penso, però sono curiosa di sapere cosa l’ha spinto.

Ritorno a scuola per Meredith e Aria sarà nella sua classe. Credo proprio che ci sarà un grande disagio tra le due.

Abbiamo poi il mistero del padre di Aria, ancora arrabbiata con le sue amiche per un presunto coinvolgimento di lui nella morte di Allison e la presunta storia con la ragazza. Come dice Oliver: “Anche i genitori sono dei piccoli bugiardi”. La lezione? Mai fidarsi di nessuno. Inoltra la ragazza avrà un faccia a faccia nella scuola con Mona e probabilmente anche con la persona che ha tentato di ucciderla. Ricordate che deve avere un taglio procuratogli da Aria stessa durante l’ “incidente”.

Riuscirete ad aspettare l’8 Gennaio per scoprire tutte queste anticipazioni e cosa succederà con Byron? Lo scopriremo presto!!

Il ritorno della terza stagione di Pretty Little Liars andrà in onda martedì, 8 gennaio 2013 alle 8 pm ET / PT sulla ABC Family.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button