Pretty Little Liars

Pretty Little Liars: Recensione episodio 6.01- Game on Charles

Charles è A. Charles è un DiLaurentis. Charles ha un’anima. Charles ha dei problemi. Potrebbe essere questo il sunto di questa season premiere dell’ultima stagione di PLL. Una puntata che alza l’asticella del livello generale di molto e riporta le atmosfere cupe e inquietanti dell’inizio.pretty-little-liars-season-6-04 Quaranta minuti di adrenalina e mistero che scorrono via veloci e che fanno davvero ben sperare per questi episodi conclusivi. PLL è finito, se seguite il cast su i vari social sapete che le riprese sono terminate un mese fa circa e che in alcuni casi, i set sono già stati smontati. Marlene King ha già scritto tutti gli episodi e la storia più o meno si sta concludendo in modo diverso da quello prospettatosi l’anno scorso (Ezra è A?? No non è vero…Ali è A? No non è vero…). La Marlenona nazionale ha dovuto rinunciare al suo sogno di svelare l’identità nell’ultimo episodio, dell’ultima stagione e ha dovuto ripiegare su una manciata di episodi finali (dieci a quanto pare) di spiegazione delle ragioni di A e del sua ossessione per Ali. Per quanto da fan di Hitchcock come la King (Alfie non ti rigirare nella tomba) devo ammettere che questa pare la scelta più giusta, io amo i colpi di scena ben riusciti e il plot twist inaspettati, ma in questo caso la serie si stava trascinando stagione dopo stagione ripetendo lo stesso schema da anni. L’idea di presentare l’antagonista A come personaggio sconosciuto ma legato ai principali è ottima, permette allo spettatore di provare curiosità e di immedesimarsi nelle bugiarde e nella totale assenza di informazioni sull’identità di Charles.

Pretty-Little-Liars-6x01-2E così questo primo episodio porta davvero una boccata d’aria fresca alla serie. Saranno i look da teeneger riproposti, o i capelli che si accorciano e sia allungano a una velocità impressionante, oppure la barba incolta da pedofilo di Ezra o le mistiche capacità da hacker di Caleb o la sfiga terribile di Mona. Ma questo episodio è una bomba, e quando finisce ne vorresti subito ancora. PLL esce dal trash, si libera degli orpelli dei vestiti alla moda, delle caffetterie biologiche, dei genitori assenti, del cortile della scuola più disabitato di sempre e dei maiali nel bagagliaio e diventa una serie matura.

I tempi sono pronti e lo sarebbero stati anche prima, PLL può cambiare rotta e concludersi in modo degno dei suoi inizi e di quella meravigliosa attrice che è Troian Bellisario. Unica preoccupazione è che non sia possibile collegare a Charles tutto quello che c’è stato prima: Mona-A, Red Coat, Cece, il poliziotto (non ricordo come si chiama), Melissa, la madre di Toby  e tutte quelle finte piste che erano state inventate per allungare il brodo ma che ad oggi devo portare ad una soluzione univoca. Resta inoltre da capire se Charles è A dall’inizio o da dopo Mona, e se lo è dall’inizio cosa ha scatenato la reazione che ha dato inizio al gioco, e con quali mezzi economici ha potuto costruire probabilmente il più grande rifugio anti-atomico del mondo.

Io non rinuncio totalmente a sperare in una sorpresa finale, sul volto di Charles o sul coinvolgimento di personaggi che conosciamo bene ( tipo una delle bugiarde) mapretty-little-liars-6x01 credo che la storia dei gemelli Di Laurentis sia abbastanza facile da spiegare e che possa consentire di incastrare bene ogni pezzo del puzzle. Compresa la misteriosa Sarah che se ne stava lì da anni solo perché indossava la canottiera sbagliata nel momento sbagliato.

Ottimo ritorno, ottimo ritmo, ottimo episodio. Le bitches sono tornate! Game on PLL!

Good Luck!

Angolo della Vipera:

-La tuta con il cappuccio proprio no

-Mona nel pozzo che piange non la posso sopportare

-Ma cosa gli ha fatto Charles alle bugiarde??? A parte qualche taglio con le forbicine da unghie…

-Il ruolo della polizia in questa serie è sempre più ridicolo

– Charles ma la mamma non te lo ha detto di non far entrare nessuno nella stanza dei giochi?

-Perché uno dovrebbe tenere su un manichino una felpa nera con cappuccio? Cosa sei Oliver Queen?

Comments
To Top