fbpx
Pretty Little Liars

Pretty Little Liars: Recensione dell’episodio 4.12 – Now you see me, Now you don’t

Quando iniziai a guardare questo telefilm, promisi di smettere, il prima possibile. Poi arrivò il finale della prima stagione e mi lasciai trascinare dalla seconda, e così via, come le tessere del domino, fino ad adesso. Se solo avessi smesso prima!

prll_1Perché è vero che, proprio quando avevamo perduto tutte le speranze, alcuni nodi cominciano a venire al pettine e – benché sia certa sia troppo presto cantar vittoria! – scopriamo una possibile identità di ‘A’. Fino ad ora si era dato per scontato si trattasse del famoso Cappuccetto Rosso: una ragazza, bionda, con una discreta abilità di correre con i tacchi alti. Chi di voi aveva, invece, pensato potesse trattarsi di un ragazzo? Razionalmente parlando ci vuole una discreta forza nel trascinare in giro corpi e/o bare e oggetti simili, quindi tornerebbe tutto. Ma che sia Ezra il famigerato stalker che ha reso impossibile la vita delle nostre quattro bitches preferite? Che ne è della vendetta di Cece contro Ali e le sue amiche?

Se avessi un po’ di tempo (nonché voglia e pazienza) controllerei tutte le puntate, verificando se Ezra sia stato effettivamente con Aria mentre ‘A’ commetteva qualcuno dei suoi misfatti (un po’ come quando si è scoperto chi era, realmente, Gossip Girl) ma non lo farò e concederò il beneficio del dubbio agli autori. Ezra appare a Rosewood in maniera piuttosto improvvisa e, da quel momento in avanti, siamo abituati a guardarlo come il professore (un professore molto sexy) che si innamora perdutamente di una sua studentessa. Eppure potrebbe davvero trattarsi di lui? Del ragazzo più grande da cui Allison sarebbe fuggita, fingendosi addirittura morta? Non ha prll_2un faccino fin troppo dolce per essere un serial killer? Probabilmente ho solo bisogno di un attimo per abituarmi all’idea che si tratti realmente di lui. In quale altro modo avrebbe potuto sapere dell’appartamento trovato da Spencer, il ‘covo di A’? Sappiamo già che non si può dare nulla per scontato, in questa vicenda, ma i fatti sembrano piuttosto evidenti e… inaspettati. Si poteva puntare il dito contro chiunque ma, di certo, Ezra era l’ultimo, nella lista dei sospetti. Dopo Toby e Ezra, mi aspetto che Caleb riveli di essere batman, un giorno di questi.

Identità segrete a parte, a Rosewood le cose degenerano in fretta (no, non mi riferisco agli outfit di Aria). Mona scompare e le ragazze cominciano a ricevere regali piuttosto ambigui, che indicherebbero prossima la prematura morte di Mona. Mentre le ragazze cercano un modo di salvare la ragazza che ha tentato di ucciderle (coerenza a mille!) Caleb e Toby organizzano ronde notturne davanti alla casa della suddetta Mona. Solo io sono preoccupata del tempo che i due passano andando dietro ai misteri, preferendo passare le notti in auto con una tazza di caffè e non a casa con le rispettive fidanzate? Magari il mondo funziona al contrario, a Rosewood, ma la cosa mi puzza e non poco. Vuoi vedere che, tra una ronda e l’altra, non si facciano venire in mente strani pensieri alla Brokeback Mountain?

prll_3Aria, dopo essersi resa conto di condividere con il simpatico Bruce Lee solo la statura, piomba di nuovo tra le braccia di Ezra, baciandolo così, senza un’apparente ragione. Onestamente, tutte le relazioni, a partire da quella di Aria e finendo con quella di Emily, mi sembrano quelle di vecchietti ottantenni. Non c’è novità, non c’è azione, stanno a casa e dormono sul divano, se non sono immersi in silenzi contemplativi davanti al fuoco. Ricollegandomi al discorso precedente, non hanno altro da fare? Evidentemente, no, e la cosa non solo i nota ma comincia perfino a pesare.

Veniamo anche introdotti, per la prima volta, a Ravenswood, che sarà sede di altrettante interessanti avventure (per chi non fosse informato, sarà lì che si svolgerà lo spin-off). Aria viene momentaneamente introdotta nel mondo della magia (appropriato, visto che il titolo dell’episodio riprende l’omonimo film, ora nelle sale) e mentre è occupata a scomparire, sotto lo sguardo attento di Spencer e Hanna, Emily scompare per davvero e viene rinchiusa in una bara (originale, no?) che sta per essere segata in due. No, niente magia in questo caso. Salvata dal tempestivo intervento di due ragazze incappucciate di Rosso, si scopre che Cece era effettivamente Cappuccetto Rosso, ma non era l’unica. L’altra ragazza, infatti, viene seguita da Spencer fino al famigerato covo di ‘A’. Che sia davvero Ali? Che il racconto dell’inquietante signora sia davvero il pezzo mancante della storia?

prll_4Certo è che Cece Drake è finalmente smascherata, benché non sia morta, e c’è qualcun altro che è sulle tracce di ‘A’. Mentre alcune domande hanno trovato (per adesso) una risposta, nuove domande si affollano nelle nostre menti. Cosa accadrà ora che le ragazze hanno scoperto che, per una percentuale significativamente alta, Ali potrebbe essere ancora in vita? Sarà l’ennesima deviazione di trama o sarà tutto vero? Come al solito, se cercate un aggettivo per questa serie, ‘inverosimile’ e ‘molto coerente‘ faranno al caso vostro.

Incrociate le dita e preparate il vostro miglior costume di Halloween, perché ci rivediamo ad ottobre! Un consiglio? Il rosso sembra andare di moda.

Comments
To Top