fbpx
Recensioni Serie Tv

Pretty Little Liars: Recensione dell’episodio 3.15 – Mona-Mania

A una settimana dalla Winter premiere Pretty Little Liars prosegue col quindicesimo episodio di questa terza stagione dal titolo “Mona-Mania!”. L’episodio in se’ non è poi cosi male se non fosse per il fatto che ad ogni puntata speriamo di trovare risposta ai tanti interrogativi della serie, ma finiamo solamente per aggiungerne  altri alla lista facendo semplicemente confusione.

Pretty Little Liars 315aGià dal titolo comprendiamo che per la seconda settimana la vera protagonista è lei, Mona, che manovra, ricatta, ordisce intrighi a non finire ai danni delle Liars e tenta allo stesso tempo di scusarsi per il passato. Tutto inutile in realtà perché nemmeno Hanna stavolta è disposta a concederle una seconda possibilità. Per tutta risposta però Mona non rimane con le mani in mano e questa volta il suo obbiettivo è Spencer: prima entra nella squadra scolastica di Decathlon, poi si candida per il titolo di capitano, infine riesce addirittura a vincere contro la rivale, diventando improvvisamente un genio scolastico.

Aria intanto accantona momentaneamente il segreto sul piccolo Malcolm, il figlio di Ezra, per dedicarsi a nuove ricerche su Byron. L’uomo sembra essere sempre più coinvolto nella vicenda dell’omicidio di Alison. Pretty Little Liars 315bElla afferma di aver passato quella famosa notte con l’ex marito, Meredith conferma invece che l’uomo si presentò da lei prima raggiungere la Di Laurentis, fatto sta che non si capisce più nulla e il tutto mi lascia supporre che questa storia sia stata creata ad hoc per allontanarci sempre più dalla verità cosi come fecero lo scorso anno con Melissa, la sorella di Spencer.

Hanna sembra essere la più decisa del gruppo e l’unica che finalmente grazie alla sua determinazione riesce a fornirci qualche risposta sull’ambiguo atteggiamento di Lucas in questa stagione. Il ragazzo confida all’amica di essere ricattato da Mona per aver venduto risposte di test scolastici e che ormai da tempo fa da intermediario fra lei e Jason. Ormai abbiamo capito che Jason ha qualcosa a che fare con tutta la storia, ma la confessione di Lucas sembrerebbe troppo poco esauriente per spiegare tutti i suoi comportamenti, quindi anche qui permane un grosso punto di domanda.

Pretty Little Liars 315cEmily totalmente inutile cerca di consolare Paige, che in questa puntata confida all’amata di vivere nella paura dalla notte di Halloween in cui furono attaccate nel treno.

Insomma a tratti entusiasmo, a tratti noia, queste nuove puntate sembrano aver perso un po’ del brio a cui ci avevano abituato le prime di questa stagione. Continuo a chiedermi perché le bugiarde ancora non abbiano spiccicato parola sul cadavere comparso fra il ghiaccio ad Halloween? Era di Alison? Toby nella parte di cattivo è cosi poco convincente, non credo sia da tempo nel team-A. Che si sia arruolato per proteggere le ragazze senza nessun maligno fine? Meredith invece sembra tramare qualcosa; l’impressione è quella che stia spingendo Aria a credere sempre più alla colpevolezza di Byron.

Pecche di sceneggiatura a parte, la serie procede solidamente negli ascolti, lo dimostrano quelli della settimana scorsa che hanno raggiunto il massimo stagionale. Nella speranza di aver presto risposte ad alcuni interrogativi fondamentali, archiviamo anche questa settimana il caso Di Laurentis anche se con un numero di sospettati sempre maggiore.

FraM

Cresciuto, sin da bambino, a pane e serie televisive americane, amo recensire e conoscere orizzonti seriali sempre nuovi e stimolanti. Allevato con Beverly Hills 90210 e Melrose Place mantengo sempre una forte predilezione per i teen-drama, ma non disdegno il fantasy e il mystery.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio