0Altre serie tv

Pose: una serie TV famigliare da vedere.

pose

Forse a causa del periodo estivo in cui è stata trasmessa, in molti possono  essersi lasciati sfuggire Pose, serie TV piena di talento e di gran cuore. Grazie a Netflix che ha reso disponibile la serie TV da oggi 31 gennaio, puoi recuperare.

Di cosa parla Pose

Pose è l’ultima serie TV prodotta da Ryan Murphy, che racconta il mondo delle ballroom nella New York degli anni ’80; le sfide e gli ostacoli che le persone transgender di colore hanno dovuto affrontare, facendo i conti, inoltre con la piaga dell’AIDS. Una vera epidemia che colpi soprattutto la comunità LGBT.

pose

LEGGI ANCHE: Evan Peters: le 10 cose che non sapete sull’attore di American Horror Story

Un family drama mai visto prima

Pose è una serie che pone al centro della narrazione la famiglia e ricorda l’impatto che questa ha sulla vita di una persona. Può darci forza o causare difficoltà e per la maggior parte dei personaggi, per lo più gay o trans, che sono stati cacciati dalle famiglie originali, significa trovare la speranza e il sostegno anche nei momenti più bui e entrare in contatto con altre persone nella stessa situazione, con cui fondare una famiglia basata sull’amore e l’accettazione.

Una serie TV che ha già fatto la storia

Pose è la la serie con più attori trans nel cast principale nella storia della TV. A tal proposito, Indya Moore, che interpreta Angel, ha descritto lo show come una serie sui legami famigliare

“che esplora quella dinamica attraverso gli occhi del gruppo di individui più emarginati, che la maggior parte della gente reputa incapace di avere una famiglia”.

Le famiglie formate in questo mondo mostrano più amore e lealtà, rispetto agli incubi biologici da cui i personaggi sono scappati. Basta guardare a Damon (Ryan Jamaal Swain): diciottenne spaventato della Pennsylvania, picchiato dal padre per la sua sessualità e fatto sentire sbagliato per il suo amore per la danza. Quando arriva a New York, nel primo episodio, ha niente oltre i vestiti che indossa e la sua passione; trova una figura materna in Blanca (MJ Rodriguez) che, oltre a mettergli un tetto sopra la testa, lo tiene concentrato sui suoi obiettivi e riesce a ottenere un provino per una prestigiosa accademia di danza.

LEGGI ANCHE: FX ordina la nuova serie TV rivoluzionaria di Ryan Murphy

Blanca rivolge la stessa dedizione a tutti gli altri suoi figli, con cui condivide cene di famiglia, esperienze personali e conversazioni difficili; la felicità, il successo e la sicurezza dei suoi figli sono la cosa più importante; è anche un modello da seguire, lottando per i diritti delle persone transgender e mostrando ai propri figli che meritano il meglio di questo mondo, anche se il mondo sembra pensare non meritino nulla.

Perché vedere Pose

Ogni episodio è un turbinio di emozioni, con l’alternarsi di scene divertenti a quelle più emotive e sarà veramente impossibile non affezionarsi a tutti i personaggi. Sicuramente una serie da seguire dall’inizio alla fine.

Guarda il trailer di Pose

 

Comments
To Top