Attori, Registi, ecc.

Pauley Perrette parla di NCIS e di LL Cool J

Impazzirei se LL Cool J entrasse nel cast dello show
by Jarett Wieselman

(Intervista tratta da NYpost.com) Generalmente la colonna Sonora di uno show televisivo rientra in una categoria tra:
– canzoni ispirate allo show, una lista di “songs” a cui non appartengono le tracce amate per esser state utilizzate nelle scene emo

– o canzoni strumentali.

Fortunatamente il CD della colonna Sonora di “NCIS” non appartiene in nessuna di queste categrie. Non solo tutte le canzoni della compilation hanno fatto parte dello show ma alcune sono tracce esclusive che non si possono travere in altre parti. Inoltre due canzoni vedono la partecipazione di alcune star della serie: Cote de Pablo canta “Temptation” e la band di Pauley Perrette, “Stop Making Friends”, è protagonista della potentissima “Fear”.  Se questo non è abbastanza per farvi spendere $10, forse l’affascinante Pauley può persuadervi.

Come ti hanno coinvolto per la colonna Sonora di “NCIS”?

Beh, Josh Rexon [il produttore di “NCIS”] ed io parliamo sempre di musica e un paio di anni fa abbiamo detto: “dobbiamo assolutamente avere una colonna sonora”. Passati sei anni, è successo.

Come è nata l’idea di prendere il controllo creativo del secondo disco, il laboratorio di Abby?

Beh, questo era il piano iniziale: fare un CD intitolato “il laboratorio di Abby” perchè è lei che accende sempre la musica cool lì dentro. Questo è com’è nata, originariamente, l’intera idea della soundtrack. Poi abbiamo capito, durante il processo lavorativo, che c’era molta musica brillante nelle varie scene dello show, non solo in quelle dedicate al laboratorio.

La tua band, Stop Making Friends, ha partecipato al secondo disco. E’ stato un qualcosa a cui hai fortemente creduto?

No, è stato il contrario. Non ricordo chi me lo chiese, ma qualcuno ricorda che la mia vecchia band è stata inserita in qualche colonna sonora, così mi è stato chiesto se stavo lavorando a nuove canzoni. Stavo in effetti lavorando a qualcosa, ma dal momento che ogni canzone del CD deriva dallo show, ero entusiasta del fatto che Abby, sul piccolo schermo, non fosse diventata una cantante all’improvviso. Pauley è una cantante, non Abby. Così hanno dovuto utilizzare la canzone nel laboratorio di Abby.

Come hai scelto il brano “Fear?”

Come prima cosa ho presentato ai produttori una canzone hardcore anti-guerra e loro hanno risposto tipo, “veramente?” Poi ho realizzato che avevo un’altra canzone che poteva funzionare nel contesto di una storia futura. Sento che “Fear” è ora una canzone importante, su tutta la linea. La gente è spaventata da questo strano periodo e “Fear” è una canzone piena di speranza.

“NCIS” è un set musicale?

Assolutamente sì! Michael Weatherly è un cantautore. Mi sento male verso il resto del mondo perchè non è riuscito ad ascoltare quello che ho sentito io, ma lui è incredibile! David McCallum è un compositore classico e Brian Dietzen è un cantante e un ballerino.

Forse possono entrare nella seconda colonna sonora del serial, se ci sarà?

Assolutamente! La cosa migliore del CD, a parte il fatto che ci siamo Cote ed io, è che c’è un sacco di talento lì dentro. Bob Dylan, Dashboard Confessionals, Perry Farrell; sono eccitata e umiliata allo stesso tempo solo per avervi fatto parte.

Ho sentito dire che nella famiglia di “NCIS” potrebbe arrivare altro “sangue musicale”. Secondo i rumors, LL Cool J sta per entrare a far parte del cast dello  spin-off.

Ho letto la notizia ed è “woow!”. Sono una fan di LL da sempre. Se dovesse entrare nello show, ne sarei entusiasta!

Dunque sei a favore di uno spin-off?

L’abbiamo detto sin dagli inizi che amiamo il nostro show e che siamo incredibilmente molto protettivi verso di esso. Non vogliamo che nulla intacchi il nostro piccolo show. Tutti i nostri sentimenti comunque vanno a favore dello spin off a cui diamo i migliori auguri, ma siamo molto protettivi e non vogliamo che nulla interrompa la nostra atmosfera.

Come potrebbero cambiare il tuo luogo?

Mettendo un po’ di LL nel laboratorio di Abby! Se LL dovesse entrare nel cast e non venissi chiamata a lavorare con lui, mi piazzerei fuori come segno di protesta!

Comments
To Top