fbpx
Musketeers (The)

OTP Weekly: L’angolo delle shippers Vol. 5 – The Originals e The Musketeers

Con le ali dell’amore ho volato oltre le mura, perché non si possono mettere limiti all’amore… e ciò che amor vuole amor osa! – Romeo & Giulietta.

Ladies and gentlemen bentornati all’apputamento settimanale che oramai non può mancare nella vostra agenda… quello con l’Amore (con la A maiuscola), quel sentimento che alimenta e divampa nei nostri cuori di shipper, che ci fa sognare di vivere storie travolgenti come quelle dei protagonisti, perché alla fine della fiera quello che tutti noi vogliamo è un ‘love that consumes us. Passion and adventure, and even a little danger’… parafrasando un sexy immortale dagli occhi blu.

cupidoOTP Weekly, questa settimana, torna in una veste leggermente diversa, perché ci piace reinventarci e visitare nuovi orizzonti. Non vogliamo disquisire sui passi in avanti o indietro di una coppia, sui suoi momenti di riappacificazione o di rottura, ma spingerci oltre ed affrontare la sofferenza che l’amore può, a volte, arrecare.

Complice il fatto che seguo solo poche serie in contemporanea con gli USA, ho scelto di parlarvi di due coppie, diverse ma simili allo stesso tempo perché legate, al momento, dal comune destino di essere protagoniste di un amore impossibile!

Il fanciullo Cupido, armato d’arco e di faretra, piena di dardi infallibili ha colpito queste coppie, infiammandole di passione amorosa, che diventa impossibile a causa delle circostanze avverse.

HAYLEY AND ELIJAH – The Originals

Ever since the first day that I met you, I have felt everything for you, and all this time, you were never able to say how you feel about me, and I get it. You can’t just be the guy who says how he feels. But Jackson is. And I think that I can be happy with him, and I just want to be happy, Elijah.So whatever you were gonna say to me…Please don’t say it.

Già le premesse non erano delle migliori per questa coppia: Hayley era incinta del pazzo fratello Mikaelson. Elijah, però, si è mostrato sin da subito protettivo nei confronti della little wolf. Il nostro cuoricino ha iniziato a battere per i due già dal loro tuffo in piscina, con tanto di sguardi languidi.tumblr_n1m4fdSzPq1ribru4o1_250

Certo Elijah non è un tipo molto espansivo e loquace, ma anche quando non parla il suo fascino trasuda da sé senza bisogno di didascalie…

La tensione tra i due, cresciuta nel tempo, sembrava avere trovato positiva conclusione; salvo poi assistere ad inizio di stagione 2 ad una marcia indietro da parte del dandy vampiro, qualcosa si è rotta e così le loro interazioni si fanno più diradate, il loro confronto più aspro. Questi ostacoli però non fanno affievolire il desidero che li divora e che esplode quando i due riescono a ritrovarsi… anche se oramai è troppo tardi.

 

(Fonte: Tumblr)

C’era bastato poco per immaginare l’affascinante Elijah, come un papà bis, cambiare i pannolini di Hope, quando la nostra speranza è andata in frantumi! Per liberare il branco di licantropi dal potere delle streghe, Hayley deve sposare l’Alpha Jackson in un matrimonio mistico ma autentico in tutto…perché funzioni non si può barare né contravvenire al sacramento.

Persino per il nobile Elijah non è facile lasciare andare la donna che ama, e così perderla per sempre. L’enorme tristezza dei suoi occhi nell’assistere impotente al matrimonio non passa inosservata; non siamo le sole che vorrebbero consolarlo, anche Klaus si propone di fargli un regalo… eliminando la concorrenza. Ma così non è, e quindi adesso ci tocca vedere la coppia di sposini più male assortita della tv, girovagare per casa Mikaelson come fossero in un reality show; mentre lo sventurato Elijah trasferisce il suo elegantissimo guardaroba altrove… E’ come sparare sulla croce rossa!

Parliamo dell’elefante nella stanza: Jackson e Gia. L’originario triangolo è appena diventato un quadrilatero. Questa (seppure prevedibile) svolta oltre ad essere precoce e non condivisibile, è pure priva di senso: l’unificazione era avvenuta anche senza che Hayley finisse a letto con quell’inconcludente di Jackson; Elijah e Gia che si tengono compagnia perché navigano nello stesso oceano ma non nella stessa nave (e mai questo accadrà.. intesi?!) è una scelta non in linea con il personaggio inflessibile e riflessivo del vampiro originario.

Devo ammettere che, più che shippare la coppia impossibile haylijah (che sullo schermo non ha una chimica fortissima), alla fine mi sono ritrovata a shippare quel poverino di Elijah che negli ultimi tempi ne ha passate davvero tante: tra rapimenti, allucinazioni e stress post traumatico ancora in fase di guarigione. Eppure ciò che amo di Elijah  è proprio il suo essere forte, risoluto, feroce se necessario, ma anche leale. Un vero uomo che, anche quando si mostra vulnerabile, mantiene integra la sua dignità.

tumblr_njxnttxblP1sa0lndo1_500

(Fonte: Tumblr)

Sorvoliamo l’oceano Atlantico e dirigiamoci verso un altro amore impossibile, un amore avversato non solo dal momento storico in cui si compie, ma anche dalla stessa letteratura da cui prende spunto. Cambiamo registro per un serial in costume di migliore levatura.

ARAMIS AND ANNE – The Musketeers

I was born into a life of duty.I have been privileged, but never free. Thank God, I have one precious memory to sustain me… a fleeting dream of the life I might have lived. I can never be free to love as I want…’.

Tratto dal celebre romanzo di Alexandre Dumas (padre), la serie britannica racconta delle gesta eroiche e delle vicissitudini amorose dei famosi 4 Moschettieri del Re.

Aramis è il moschettiere che non fallisce mai un bersaglio col suo moschetto (un cecchino dei tempi moderni…), ma è anche l’eroe romantico del gruppo. Donnaiolo impenitente e fervente cattolico, incrocia la strada della Regina Anne salvandole la vita ed in quel momento nasce tra i due una inevitabile connessione che, prevaricando i conflitti sociali e la ragione di stato, è destinata a consumarsi in un unico momento di intimità, dal quale nascerà un bambino.

I loro incontri anche nella stagione 2 sono sapientemente occasionali, fatti di mani sfiorate, baci rubati ed eroici salvataggi che soli riescono a permettere al moschettiere di osservare da vicino il figlio che mai crescerà; il tutto ovviamente sotto gli occhi indagatori dei loro rispettivi contendenti.

tumblr_nk3p2mxlWw1qfy1fno9_250Le occasioni, seppure sporadiche, non mancano ad Aramis ed Anne per ricordarci quanto difficile sia mantenere la promessa che si erano fatti, con la Regina pronta ad infrangerla pur di assaporare ancora una volta le labbra dell’amato. Questo rende ancora più penosa e straziante la loro condizione (ma anche la nostra) di amanti infelici (e di telespettatori sognanti).

 

                                                                                                                                                   (Fonte: Tumblr)

Così, se da una parte gioiamo alla dichiarazione che Anne fa a Constance nell’ultimo episodio, dall’altra non possiamo che condividere l’afflizione ed il tormento che alberga nel cuore della Regina, consapevole che mai sarà felice perché non può stare con l’uomo che ama.

La strada alternativa non è percorribile, perché comporterebbe oltre al disonore l’impiccagione.. che non può certo dirsi un lieto fine!

D’altronde come dare torto ad Anne, quando si tratta di dover resistere al fascino di Aramis, che ha l’aspetto di Santiago Cabrera, attore che sembra proprio affezionato ai ruoli di amante infelice (chi lo ricorda nei panni di Vronskij nella miniserie televisiva Anna Karenina, sa a cosa mi riferisca).

Come Anne, neanche noi telespettatrici possiamo restare indifferenti al ‘brave and honourable…and kind’ Aramis; e finiamo così col perderci nei loro sguardi fugaci sullo sfondo di paesaggi meravigliosi e di musiche intense e suggestive… Adesso più che mai, con la Regina ed Aramis che rischiano di essere messi sotto processo per tradimento, tutta la loro appassionata e struggente storia d’amore ci appare ancora più bella e dannatamente impossibile.

Sebbene tutti i moschettieri abbiano conquistato un considerevole seguito nei social network, così come la travagliata relazione tra Constance e D’Artagnan, la coppia Aramis/Anne ha fatto infuocare (oltre ai nostri cuori anche) Tumblr, attivissimo in rete con gif animate romanticissime.

Parliamo dell’elefante nella stanza: Rochefort e Marguerite. Secondo una terminologia moderna, potremmo accomunare le new entry della stagione 2 sotto la definizione di stalker. Nessuno dei due può insidiare la forza dell’amore che lega Aramis ed Anne, ma entrambi hanno comunque tutte le potenzialità per mettere in pericolo l’esistenza della regina e del moschettiere; adesso quello che temiamo sono le conseguenze che la scenata di gelosia del Conte potrà determinare sulla sorte dei nostri beniamini e su come questo evento inciderà sul loro soave amore.

Non possiamo fare altro che tenere duro e sperare che nel futuro ci verranno concessi altri poetici momenti di amore e devozione tra questi due improbabili innamorati, perché non possiamo farci niente: amiamo Aramis ed Anne insieme, e l’idea che manchino le ultime due puntate per quest’anno ci sta già facendo soffrire. Il loro amore, che non può consumarsi nella quotidianità, è sicuramente l’amore impossibile per antonomasia, di cui noi non possiamo fare a meno. E’ l’amore senza tempo, non esiste nulla di più bello.

tumblr_nk5tqtB5l81ry77wyo5_r1_250

(Fonte: Tumblr)

Comments
To Top