fbpx
CinemaNews CinemaRubriche Cinema

Other Side of the Movie: Star Wars – Episodio IV

Era il 25 maggio 1977 ed il mondo del cinema cambiava per sempre. Usciva negli Stati Uniti Star Wars, primo capitolo di una saga che ha fatto vedere la luce a due trilogie e che si completerà con una terza il cui primo film, Il Risveglio della Forza, uscirà nella sale il prossimo 16 dicembre. Noi di Telefilm Central riproporremo in questa marcia di avvicinamento all’evento le nostre sensazioni su ognuno dei film della serie. Star Wars IV - 2

La saga è riuscita da sola a ridefinire il concetto di blockbuster e di essere il primo esempio nelle storia di grande sfruttamento dei diritti derivanti dal merchandising; è difficile entrare in un’abitazione e non trovare almeno un gadget della serie; dalle tazze alle lenzuola, dalle chiavette usb agli accendini sono veramente tantissimi e tutti vendutissimi.

Che l’impatto culturale della saga sia stato imponente nel corso degli ultimi trent’anni è sotto gli occhi di tutti. Frasi e citazioni del film sono diventate di uso comune tanto da far diventare la saga apprezzata e di dominio pubblico non solo nel cosiddetto universo nerd, che comunque conta innumerevoli componenti più o meno consapevoli, ma anche in tutti gli altri strati culturali della popolazione.
Un impatto che non si ferma ai semplici appassionati della serie o del cinema in generale ma che ha coinvolto e continua a coinvolgere sceneggiatori e registi di ogni media ed estrazione culturale. Come non ricordare Spielberg, anche in virtù dell’amicizia con Lucas, ma anche gli insospettabili Ridley Scott, James Cameron e Peter Jackson.
Star Wars non ha influenzato solamente il cinema con parodie e riferimenti ma anche serie tv (tutte quelle dell’universo nerd come The Big Bang Theory e Chuck, ma non solo) e fumetti, di cui Star Rats di Leo Ortolani rappresenta un bell’esempio nostrano.

Star Wars era già concepito per essere il quarto capitolo temporale della saga. Il film è una sapiente fusione e rielaborazione di space opera, avventura e azione e mutua molte tematiche da fumetti, serie tv e cinema.

Star Wars IV - 1Il grande pregio e forse uno dei maggiori segreti del successo del film sta nell’avere una trama asciutta, coinvolgente e di grande ritmo. Durante una guerra civile in un remoto impero galattico la Principessa Leila, prima di essere catturata dal malvagio Dart Vader, affida una richiesta di aiuto a due robot da recapitare all’anziano cavaliere jedi Obi-Wan Kenobi. I due robot vengono in contatto con il giovane Luke Skywalker. Grazie ad una serie di eventi i tre trovano l’anziano cavaliere ed insieme decidono di partire per portare a termine la missione che la Principessa gli aveva affidato.

I personaggi sono monodimensionali ma ben assortiti. Dart Vader è un antagonista forte, enigmatico ed inquietante mentre la coppia di eroi composta da Luke Skywalker e Ian Solo sono complementari e perfetti con il giovane sognatore e l’esperto comandate che vive di espedienti.

Gli effetti speciali non sono all’altezza degli ultimi ritrovati tecnologici ma, anche a distanza di trent’anni, non infastidiscono lo spettatore e risultano piuttosto credibili anche per la bravura di Lucas che ha tagliato il film su misura alla tecnologia disponibile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio