fbpx
News Serie TVSerie Tv

Open, la nuova serie di Ryan Muprhy, è finita ad HBO

Ryan Murphy, ormai, è praticamente il padrone della televisione americana. Si tratta di un vero e proprio monopolio. Con già all’attivo Glee, American Horror Story che sono le sue due punte di diamante, The New Normal e il film The Normal Heart, riadattamento del musical, che avrà un cast d’eccezione, tra cui Julia Roberts, Alec Baldwin e Matt Bomer, il buon vecchio Murphy aggiunge ancora un’altra serie, ossia ‘Open’. Dramma a sfondo sessuale, di cui avevamo già parlato, ‘Open’ è approdata ufficialmente a HBO, contesa però da molti network. Avete presente maria De Filippi o Carlo Conti, che sono in tv ad ogni ora? Ecco per Ryan Murphy è ryan-murphy-open-pilot-hbo-gilo stesso, solo che invece di andarci personalmente, ci manda le sue creature.

Ryan Murphy, autore della serie con Lauren Gussin, ex produttore esecutivo di Dexter, si è detto molto contendo della destinazione finale del suo progetto: “La HBO ha grandi progetti e si tratta di una serie molto ‘adulta’, molto franca nella descrizione del sesso”. Il presidente della 20th Century television, Gary Newman, però ci tiene ad affermare che il sesso all’interno della serie non è gratuito: “E’ un’onesta esplorazione delle relazioni e dell’intimità e il sesso è parte dell’argomento”.

Open racconterà le vicende di cinque personaggi principali, tra cui una coppia sposata sui 30, due colleghi di lavoro del marito e un’istruttrice di joga sui 40. I casting inizieranno molto presto, considerando che le riprese dovrebbero iniziare in autunno.

Personalmente non vedo l’ora!

Bibiana

"Shakespeare once wrote that life is about a dream, and that's exactly how i live my life. From one dream to the next."

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio