Once Upon a Time

Once Upon a Time: Recensione dell’episodio 5.18 – Ruby Slippers

Once upon a time

Once upon a time Dorothy Cappuccetto Rosso RedDopo mesi di speculazioni, ecco la tanto attesa puntata gay-friendly al femminile. Once Upon a Time, che da sempre ama mescolare le carte, ops, le fiabe, in tavola, usa l’escamotoge del “true love kiss” per trasfomare due personaggi che avrebbero poco o nulla a che fare, in eroine innamorate. In realtà qualcosa in comune Cappuccetto Rosso e Dorothy Gale ce l’avrebbero: entrambe, nella fiaba originale, sono innocenti ragazzine in cammino su un sentiero ostile, armate del loro cestino da picnic.

Ben diversa è la caratterizzazione che ne fanno Kitsis & Horowitz. Insieme a Mulan formano un trio di badass della foresta, pronte a spaccare la faccia al primo che si mette loro contro. Dimenticate Judy Garland e le sue leziose codine, questa Dorothy è una capace di stracciare chiunque a una gara “al vetro” in birreria. Potrebbe rivelarsi anche un personaggio di discreto interesse, burbera e sola, in perenne lotta contro se stessa e la Wicked Witch, se avessimo il tempo di conoscerla davvero.

Once upon a time 5.18 zelenaTutte queste potenzialità curiose vengono, però, sviluppate in modo parecchio grossolano, come spesso succede in questo show. L’arrivo di Ruby nell’Underworld, ad esempio, è totalmente campato per aria, così come era stata la presentazione frettolosa di Dorothy nelle scorse puntate. Il flash back del loro incontro a Oz é confusionario e improbabile (che ci fanno Mulan e Ruby a Oz?!) e ancora una volta, il viziaccio di far innamorare la gente in meno di 24 ore crea degli scompensi non da poco a noi comuni mortali, che in linea di massima avremmo bisogno almeno di tre appuntmenti!

Parallela a questa storyline che introduce le scarpette magiche di Oz, capaci di catapultare la gente in qualsiasi mondo (= mezzo di fuga dall’Underworld), il resto della combriccola trama contro Hades senza mai arrivare al dunque. Unico successo: rimandare Snow a Storybrooke per prendersi cura del piccolo Neal.

Flop

Once upon a time 5.18 emma redAl primo posto, le smorfiacce di Ruby… tra la lacrima facile e la mise da donna di osteria cotonata, quella bocca sempre aperta e tremante proprio poteva risparmiarcela.

Hook può cancellare il nome sulle lapidi col suo uncino… vabbé, dai.

Lo sapevate che il “true love kiss” vale anche se si sputa in un’ampolla? Segnamocela.

E questo ci porta a… LA ZIA BUONA DI DOROTHY CHE FINISCE NEL FIUME DEI DANNATI. Ma che brutta ingiustizia contro la povera vecchietta! Va bene Gaston, ma la zia Em NO!

Top

Hades regala a Zelena una fiore appassito: quanto romanticismo!

Belle si autoinfligge una sleeping curse: speriamo di poterci godere una pausa dalla sua petulanza fino alla prossima stagione.

Once upon a time 5.18 davidIn conclusione, questo episodio è un mix di buone idee, raccontate purtroppo in modo così raffazzonato da perdere sostanza. Il tema dell’amore tra due donne finisce per essere semplicemente una tappa dovuta per stare “al passo coi tempi“, invece che un’affascinante rilettura di due fiabe al femminile prive di principe azzuro. Da sempre, questa è la ben nota debolezza della serie che, di tanto in tanto, torna a galla e pasticcia con un discreto materiale.

Suvvia, non facciamocene un cruccio, nel prossimo episodio di Once Upon a Time il tema “fratelli-coltelli” la farà da padrone.

Nell’attesa, come sempre, per non perdervi le ultime novità su tv e cinema venendoci a trovarci sulla nostra pagina Facebook! Alla prossima settimana Oncers!

5.18 - Ruby Slippers
  • Un, due, tre... Stella!
Sending
User Review
3.14 (7 votes)
Comments
To Top