Once Upon a Time

Once Upon a Time: Recensione dell’episodio 5.03 – Siege Perilous

Dai H&K, non ci facevate fessi! Che Artù fosse uno psicopatico doppiogiochista lo si vedeva lontano un miglio.

Anche per gli standard strampalati di Once Upon a Time, l’amicizia travolgente con il nostro Charming gridava tradimento da tutte le fanfare. Non parliamo poi di Ginevra, che sembra essere il vero Deus ex machina di tutta ONCE UPON A TIME 5.03 emmala fissazione ideologica su Camelot.

Se la storyline medievale fa un po’ storcere il naso, soprattutto per i nuovi improbabili costumi, quella di Dark Swan ha qualcosa di accattivante. Emma in versione tacchi alti e rossetto rosso è la migliore sexy badass da parecchio tempo a questa parte e le sue macchinazioni per sedurre Hook fanno invidia anche alla Evil Queen dei bei tempi andati. Ah, il fascino del male! Una spanna sopra gli sdolcinamenti dei Charming e del true love tra Robin e Regina (Belle e Rumple non li nominiamo nemmeno).

Questo episodio si potrebbe ribattezzare “Alla ricerca del fungo velenoso”, e lo scopo no, non è quello di attirare Gargamella, ONCE UPON A TIME 5.03 davidma di liberare Merlino (Gargamella ce lo teniamo per la sesta stagione).

Charming e Artù affrontano le prove più impensate, tipo un percorso-avventura in una palude e una lotta con dei cavalieri spettri. Tutto questo dopo essersi confidati i segreti sui loro felici matrimoni (noia indicibile) e aver scoperto di essere entrambi due ex pastorelli. Bei momenti.

Questo legame istantaneo sulle origini contadine, porta Artù a far di Charming un cavaliere della Tavola Rotonda, e a fargli prendere il posto, con tanto di stemma coi fiorellini e le pecorelle, del caro Lancillotto. Il quale – colpo di scena! – riappare da dietro una tenda e mette in guardia Snow sulla vera natura di Artù. ONCE UPON A TIME 5.03 lancillotto

Dark Swan nel frattempo è alla ricerca dell’eroe che può estrarre Excalibur dalla sua roccia e tra un’ascia e l’altra ci lasciano intuire che quell’eroe sia proprio Killian/Hook.

Ora che le cose prendono forma, i veri cattivi si rivelano, Regina trova la sua strada e Hook è single (“Hello, love…”), possiamo davvero dirci soddisfatti di questo inizio di stagione? Riusciranno Artù e la sua combriccola a togliersi quelle ridicole armature pesantissime, almeno a Storybrooke? Riuscirà Emma a convincere i parrucchieri della serie e non metterle della farina sui capelli?
Ma soprattutto riuscirà il pirata del nostro cuore a tenersi alla larga dalle trame della sua bella? Con il ONCE UPON A TIME 5.03 hook robinrisveglio di Rumple, qualcosa potrebbe cambiare. Speriamo in meglio, perché siamo sempre sul filo del chi-va-là, quando gli autori cercano di stipare troppa roba e troppa gente nel nostro polpettone fiabesco preferito, rischiando a ogni passo di affondare in una palude di fantasmi.

Scena TOP: Hook e Robin guardano schifati l’ecografia della Wicked Witch, È una foto del dentro di Zelena”. Questi uomini d’altri tempi…

5.03 – Siege Perilous
  • Ma i puffi?
Sending
User Review
4 (3 votes)
Comments
To Top