fbpx
Attori, Registi, ecc.

Once Upon A Time: i due creatori rassicurano i fans di Regina

Once Upon A Time

Nello scorso episodio del fairytale drama di casa ABC abbiamo visto Emma, Hook e Charming fronteggiare il pericolo di una barriera di ghiaccio involontariamente innalzata da Elsa; poco spazio è invece stato dato alle vicende legate a Regina. Da quanto abbiamo avuto modo di vedere nella prima puntata della stagione, possiamo presumere che la nostra Evil Queen si sia rinchiusa nella sua villa in modo da potersi dedicare al piano che ha in mente: rintracciare l’autore del libro di Henry e costringerlo a darle un vero happy ending.

LANA PARRILLAProprio l’assenza della donna nel secondo episodio (dove tra l’altro avrebbe potuto aiutare ad abbattere la barriera di ghiaccio utilizzando quelle magiche palle di fuoco che spesso le abbiamo visto scagliare) ha scatenato una piccola rivolta tra i fans di Regina, preoccupati che la storyline a lei dedicata sia stata “congelata” in favore delle vicende legate a Frozen. Ci ha subito pensato uno dei due creatori dello show, Horowitz, a calmare le acque, rassicurando che l’arrivo di Elsa e Anna non ha lo scopo di oscurare i personaggi storici della serie, bensì di raccontare come questa novità si rifletta proprio sulle dinamiche degli altri abitanti di Storybrooke nel presente e della Foresta Incantata nel passato: “è importante che i fans sappiano che mentre ci dedicheremo all’arco narrativo di Frozen, non tralasceremo gli altri personaggi, vogliamo ancora esplorare le loro vite”.
Subito Kitsis, altro creatore dello show, ribadisce: “Regina avrà una parte anche nelle vicende legate ad Elsa e Anna, ma soprattutto avrà diversi archi narrativi dedicati ed incentrati su di lei”. Non ci resta che attendere le nuove puntate per scoprire se il personaggio, sempre interpretato magistralmente da Lana Parrilla, riuscirà nel suo intento, arrivando ad avere il suo happy ending, e se e come è coinvolto nella storia delle due sorelle provenienti da Arendelle.

 

Comments
To Top