fbpx
Nikita (2010)

Nikita: Recensione dell’episodio 3.16 – Tipping Point

Complotti e Patti col Diavolo

Nikita sta andando molto bene ultimamente, questa settimana ci ha regalato un altro episodio adrenalinico e non scevro di colpi di scena. Inoltre, in “Tipping Point”, le due principali storyline iniziano a convergere verso un unico punto, il plot della stagione, che è la vendetta di Amanda.
L’antagonista della serie è riuscita nel suo intento e ha colpito la Divisione direttamente al cuore. Nonostante Nikita affermi il vero quando dice che è stato Ryan a vedere per la Division un futuro che nessun altro di loro riusciva ad immaginare, era stata lei ad infondere in tutti i suoi colleghi la speranza che quella visione fosse realizzabile.
nikita-3x16-nikita-and-michael-missionMa la fiducia in Ryan e nella nostra eroina, che li ha liberati dalla tirannia di Percy, è andata progressivamente scemando fino a scomparire del tutto, ed in questo cambio di rotta c’è soprattutto lo zampino di Amanda che, sia indirettamente che direttamente, ha contribuito a minare la Struttura dalla fondamenta fino a portarla ad un ‘punto critico’.
Era sembrato che Mikael avesse rinunciato ad avere il meglio per quanto riguarda la sua mano, e invece scopriamo che stava facendo delle ricerche per conto proprio che l’hanno condotto alla misteriosa Organizzazione della quale aveva parlato Heidecker, in grado di fare veri e propri miracoli avvalendosi di un’avanzata tecnologia. Anche se, sarebbe più corretto dire che è stata l’Organizzazione a condurre lui da loro e non il contrario, facendogli trovare a gift. Non si tratta, tuttavia, di un vero e proprio dono, visto che chiedono qualcosa in cambio: che recuperino un componente chimico da una fabbrica cinese.

Ma non è tutto, perché a questa missione ne seguiranno probabilmente delle altre, e per conto di scienziati che utilizzano cavie umane, ragazzini, per i loro esperimenti. Ha tutta l’aria di essere un Patto col Diavolo che né lui né Nikita, col benestare di Ryan, esitano a stipulare. Dipende naturalmente dal fatto che sono convinti di poterli controllare, ma intanto, nonostante abbiano avuto ciò che volevano, sono loro ad essere stati usati per mettere in atto piani di cui siamo ancora all’oscuro. Ha dimostrato un po’ di buon senso, riguardo tutta la faccenda, Birkhoff, proponendo di sciogliere nell’acido il portatile con cui l’Organizzazione li aveva contattati; non diceva sul serio, ovviamente, ma sembra essere l’unico ad avere una visione chiara e oggettiva delle situazioni nelle quali si trovano coinvolti.

Michael ottiene, dunque, la sua mano ma il prezzo da pagare è stato troppo alto.nikita-3x16-nikita-and-michael-surgery Non solo uno degli agenti, che ha partecipato come volontario alla missione, è stato ucciso, ma, durante la loro assenza, alla Divisione si è consumata una vera e propria tragedia. Se fino a questo momento non eravamo riusciti ad interpretare la frase dell’ex regina della Division a Nikita, quando le aveva detto che ogni cosa che amava le si sarebbe ritorta contro, in questo episodio veniamo illuminati a tal proposito.

Quanti avevano creduto che la ribellione di Alex nei confronti di colei che l’ha creata fosse dovuta ad una sua presa di coscienza, sono stati costretti a ricredersi. L’obiettivo di Amanda è sempre stato quello di mettere le due colleghe e amiche l’una contro l’altra ed ha fatto in modo che ciò accadesse; un flashback ci mostra, infatti, che nel periodo in cui era sua prigioniera, Amanda ha manipolato la mente di Alex mediante un’operazione chirurgica simile a quella utilizzata su Owen e che ha cancellato un’intera parte della sua vita. Scoprire che dietro l’ammutinamento avvenuto all’interno della Division ci fosse Alex è stato un vero e proprio colpo di scena, come anche il fatto che abbia sparato a Ryan, il quale era arrivato alla soluzione dell’enigma grazie alla gaffe dell’agente che si era assunta il ruolo di capro espiatorio.
Le cose si mettono male per Nikita & Co. Dovranno vedersela con una minaccia interna che non sospettano sia così vicina, ed inoltre continuano ad essere sotto scacco del Governo. Molto più interessante sarà, però, vedere dove porterà l’aver rinsaldato i rapporti con la misteriosa Organizzazione con cui operava Percy. Direi che possiamo nutrire grandi aspettative per quest’ultima parte di stagione, mi auguro che non resteremo delusi.

Comments
To Top