fbpx
Nikita (2010)

Nikita – 2.12 Sanctuary

The band is back! Nikita torna sui piccoli schermi con un episodio decisamente ben fatto e pieno di azione. Finalmente le cose stanno cambiando sia nella vita di Nikita e Michael, sia entro le mura della Divisione.

Dopo quanto successo nella scorsa puntata, Nikita e Birkhoff decidono di trasferirsi in una fantastica casa sul mare, trasformandola a nuova base. A raggiungere il duo c’è anche Alex, simpaticamente chiamata da Birkhoff “Occupy Beach House”, che dopo quanto successo in Russia con sua madre è ancora molto scossa. Come ha potuto sua madre tradire suo padre con Sergei Semak, l’uomo che ne ha poi orchestrato l’uccisione dell’intera famiglia? Esser traditi dalla propria madre è qualcosa che Alex non riesce a comprendere ma Nikita cerca di consolare l’amica; anche lei in passato si era affezionata a una donna, Carla, che alla fine è scomparsa senza dirle nulla e tradendo la sua fiducia.

Nel frattempo al meeting di Oversight, la senatrice Madeline Pierce cerca aiuto nel figlio Sean; visti i continui insuccessi della Divisione e la perdita di due componenti dell’organizzazione, gli altri membri stanno prendendo in seria considerazione lo smantellamento totale della Divisione. Peccato che smantellare un’organizzazione segreta non sia semplice; Oversight ha infatti in mano un metodo alquanto brutale denominato “clean sweep”, l’uccisione cioè di tutti i componenti del gruppo tramite diffusione di un gas nelle tubature dell’aria condizionata. Nell’eventualità che Oversight dovesse andare avanti con il piano, tutti i componenti della Divisione potrebbero morire. La notizia porta Sean a intensificare maggiormente le ricerche di Nikita; secondo quanto tracciato dal localizzatore posizionato nell’orologio di famiglia, Alex è ferma da molte ore in una villa sul mare. Forse quella è la casa dove si nasconde Nikita, per questo Sean parte in missione da solo.

Al quartier generale della Divisione e dopo l’ennesima strana chiacchierata con Percy, Amanda inizia a temere qualche attacco e per questo mette l’intera base in allerta.

Lo sai che Oversight è la fuori pronto a prenderti. Hanno giocato con te, li avevo in pugno. Perché credi che fossero così ansiosi di liberarsi di me?

Bisogna assolutamente citare l’ottima performance di Xander Berkeley che per quasi tutta la stagione sta recitando chiuso in un cubo trasparente. Non credo sia facile immedesimarsi in Percy, soprattutto ora che è ingabbiato contro la sua volontà. Come sempre Xander Berkeley non sbaglia nulla e si conferma un grandissimo attore.

Alla casa sulla spiaggia finalmente fa ritorno Michael. Dopo tutto quello che è successo, Alex e Birkhoff si dileguano per lasciare Nikita da sola con lui. La donna ammette di aver preso in passato una decisione al suo posto ma Michael la ringrazia, in fondo quel che aveva bisogno era solo un po’ di tempo per se stesso. Ma starle lontano e cercare di vivere una vita normale non era semplice, guardarsi sempre le spalle non è la vita che vorrebbe. Ma mentre la coppia sta parlando desiderosa di smettere di fuggire, un sicario affiora dall’acqua proprio di fronte alla casa. E’ Sean che finalmente ha raggiunto la location indicata dall’orologio di Alex ed è pronto ad uccidere Nikita.

Intanto alla Divisione continua lo scontro Amanda vs Percy e come sempre è quest’ultimo ad uscire illeso anche dai litigi verbali.

Hai pensato a noi due come ad una relazione e hai incoraggiato le reclute a vederci come mamma e papà. Ti sei illusa pensando di avere dei sentimenti per me. Questo non potrebbe mai accadere perché sei incapace di amare”. Per la serie: andiamo giù pesante… Ovviamente Amanda ci rimane male e forse per la prima volta in questa stagione, si rintana nel suo ufficio cedendo ai sentimenti.

Alla spiaggia, Alex riesce a fermare Sean che viene catturato, spogliato della tuta da sommozzatore (dunque rimane a petto nudo girls!) e legato ad una sedia. Non servono molti minuti a Nikita per capire che Sean è da solo e non ha un team a supportarlo. Come mai l’uomo è giunto da solo se l’obiettivo principale era stanarli e ucciderli?

I didn’t want you to get hurt”…

Ed è in queste parole di Sean verso Alex che Nikita scopre un sentimento crescente nell’uomo, proprio nei confronti della sua amica. Sarà una coppia secondaria visto che quella protagonista è formata da Nikita e Michael, ma Sean e Alex insieme non sono affatto male! Ora la domanda sorge spontanea: cosa potrebbe succedere alla Divisione e a Oversight se Sean si alleasse con Nikita, Michael, Birkoff e Alex?

Pensi realmente di poter convincere un Navy SEAL?

Anche Michael è scettico, ma Nikita è interessata solo a parlare con Sean. In fondo il figlio della Senatrice ha sempre visto la situazione tramite le informazioni passate dalla Divisione e da Oversight. Cosa potrebbe pensare conoscendo anche la loro versione?

Proprio durante la conversazione, Sean confessa a Nikita che Oversight vuole uccidere tutti i componenti della Divisione. Non c’è dunque tempo da perdere! Inaspettatamente per Sean, Nikita decide immediatamente di intervenire per fermare il massacro, in fondo alla Divisione ci sono anche persone innocenti. Sean decide dunque di seguire il piano di Nikita e telefona a sua madre, mentendo alla donna e dicendole che Nikita possiede una black box e se non fermerà il massacro, tutti i dati verranno pubblicati e diffusi in rete. Ma proprio durante la telefonata, alla sede di Oversight fanno interruzione i Guardiani di Percy. I due uomini catturano i componenti di Oversight e telefonano immediatamente ad Amanda: se la donna non libererà Percy, loro uccideranno tutti i membri di Oversight e attiveranno il protocollo per distruggere la Divisione.

Cosa farà Amanda ma soprattutto cosa faranno Nikita, Michael, Sean, Birkoff e Alex? Decideranno di collaborare per salvare la Divisione e Oversight oppure lasceranno che tutto si compia secondo i piani di Percy? Cosa deciderà di fare Sean?

Sanctuary” è indubbiamente un episodio ben fatto, pieno di azione e con un finale pieno di colpi di scena. Anche la trama non è affatto male in quanto porta i protagonisti a dover compiere una decisione importante: salvare la Divisione e Oversight oppure lasciare che le volontà di Percy si compiano. Ma la caduta della Divisione e Oversight potrebbe permettere al team di Nikita di vivere la vita desiderata e di non dover più occuparsi di catturare e dare alla giustizia i capi delle due organizzazioni.

To Top