fbpx
New Girl

New Girl: Recensione dell’episodio 4.01- The Last Wedding

New Girl ritorna con ‘The Last Wedding’, dopo la stagione meno entusiasmante delle prime tre, e ritorna con una premiere che promette bene per il futuro, ma che, sicuramente, non rientra tra gli episodi migliori della serie. Il primo episodio di questa quarta stagione, però, è sembrato tornare, in alcuni punti, alle prime due annate. Messi da parte i drammi sentimentali, Jess, Nick, Schmidt, Coach e Winston (con l’aggiunta di Cece) tornano a fare quello che sanno far meglio: essere divertenti, nei loro comportamenti assurdi.tumblr_nan32aokpL1s4hq1ko1_500

I ragazzi, dopo aver trascorso l’estate, ‘la stagione dei matrimoni’, partecipando ai ricevimenti, devono fare i conti con l’ultima cerimonia della serie, pur non avendo più tanta voglia. E’ Schmidt a convincere tutti ad andare al matrimonio numero 12, perché, questa volta, nessuno tornerà a casa da solo, ma è Jess che gli ruba la scena con una analogia decisamente poco casta, ma molto casta nella sua mente, paragonando i cinque amici ad un ‘sex fist’ (il pugno del sesso). Decisamente imbarazzante! Ma estremamente divertente!

In realtà, però, dei cinque sono solo Jess, Nick e Schmidt i protagonisti di questo episodio, con qualche raro inserimento di Winston, che anche con poche battute riesce sempre ad essere divertente. Coach e Cece fanno da contorno, senza del materiale interessante su cui lavorare, così come le due guest star, Jessica Biel e Reid Scott, che affiancano Zoey Deschanel (Jess) nella sua storyline, ma è quest’ultima a farla da padrona.

8bc93853db571aadca8efae0a0fdJess, infatti, si ritrova a competere con il personaggio della Biel, Kat, per il testimone dello sposo Ted (Reid Scott) e le due ragazze non potrebbero essere più diverse. Jess è la solita impacciata e strana ragazza di sempre, mentre l’altra è la ragazza perfetta. L’idea di mettere insieme due donne così diverse non è una novità, ma Jessica Day è unica nel suo genere ed il suo modo di approcciare la preda è decisamente divertente, soprattutto dopo aver seguito il consiglio di Winston: “Be there” (Sii presente). E se qualcuno si chiedesse come sia possibile che una Jessica Day qualunque possa avere qualche speranza contro una Kat (Jessica Biel), la risposta è semplice: se il ragazzo è Nick, non c’è ragazza perfetta che tenga, perché non c’è intesa migliore di quella tra due imbranati! Se invece il ragazzo è Ted, bhe, nessuna delle due ha speranza, perché il ragazzo è, come si sul dire, l’eterno indeciso!

Nick e Schmidt nel frattempo devono fare i conti con una proposta indecente da parte di due delle damigelle, ossia quella di fare una cosa a quattro. Ma, come chiede Nick a Winston, due amici possono sopravvivere all’esperienza di fare sesso di gruppo, nello stesso gruppo? E proprio nella sua risposta, involontaria, Winston ci regala ‘IL’ momento dell’episodio. Nel suo tentativo di rispondere, prende ad esempio il sale ed il pepe, che capovolgendosi, però, finiscono, involontariamente per mescolarsi: “Come ha fatto il sale a finire in questo buco piccolo piccolo del pepe?”. Imbarazzante!

Il matrimonio non va come previsto, nessuno ha qualcuno da portarsi a letto, ma nessuno di loro torna a casa da solo, perché tornano a casa tutti insieme, ed è proprio il gruppo nel suo insieme che ha sempre attratto lo spettatore a questa serie, perché si tratta di un’amalgama di strani, strani soggetti, che riescono, però, a far ridere come pochi.

Comments
To Top