fbpx
New Girl

New Girl: Recensione dell’episodio 3.14 – Prince

Prince super cool per Zooey e compagnia

Il famoso 1% della popolazione occidentale, i più ricchi dei ricchi dei ricchi del mondo o sono industriali o sono star. Se sono star possono essere sportivi, attori o musicisti. Ecco allora che quando una serie televisiva come New Girl tira in ballo un musicista che fa parte di quell’1% non si può restare indifferenti. Come Nick urliamo alacremente di fronte a Prince, che si presta al gioco della comedy interpretando una versione magico onirica di se stesso, in un episodio che per verve comica e funzionalità narrativa passa tranquillamente nella top 5 dei migliori episodi dall’inizio della serie tutta.

newgirl-314-02In poche parole, Jess e Cece vengono invitate a un party a casa di Prince. Così. Per una botta di fortuna. Ovviamente si prospetta un evento mitico al livello di essere quasi mistico. I ragazzi non sono invitati. Tuttavia, proprio mentre le ragazze se ne stanno andando a Nick scappa detto “ti amo” e Jess si blocca e non risponde. Questo manda in paranoia Nick e gli altri che decidono di andare alla festa cercando di imbucarsi. Ci riescono tutti, Nick e Jess si incontrano e mentre discutono dell’accaduto, arriva Prince, che prende per un po’ Jess sotto la sua ala per scogliere le sue paure e permetterle così di dire finalmente a Nick che anche lei è innamorata di lui. Parallelamente vediamo anche Schmidt rinforzare l’amicizia con il resto del gruppo, nonostante inizialmente avesse detto che contava su quel party per trovare finalmente un nuovo gruppo di amici di livello superiore.

newgirl-314-03La semplice trama tiene comunque sufficientemente interessato lo spettatore perché va a toccare tematiche centrali per i personaggi e in generale sempre trattate in una serie tv. Quindi forse non originalissimi, ma come del resto è la vita: a tutti capita di dire per la prima volta “ti amo” e non per questo risulta un momento meno emozionante. Stesso dicasi per la narrativa tv, che è tanto più buona quanto più raccoglie quello che l’osservazione della vita reale può offrire. Trattandosi poi di una comedy sopra le righe, il tutto va condito con una buona dose di follia, colore, battute ed esagerazioni.

E funziona, come sempre, la caratterizzazione dei personaggi. Già dall’inizio, quando i quattro uomini discutono su come e chi dovrebbe spostare degli slip dalla lavatrice che sembrano essere di Jess, vediamo all’opera i caratteri così ben definiti di questi folli protagonisti, con un ritmo e una ilarità che funzionano alla stra grande. Pollice in su per tutte le trovate dell’episodio: dal modo in cui Coach e Winston superano la security del party, come Schmidt e Nick falliscono nel copiarli, come Nick rovina l’aggancio a due modelle europee di Schmidt e Nick e via di questo passo. E trovo anche la coralità, tema che mi ha fatto preoccupare quando è tornato Coach. Non era scontato potesse funzionare la stessa formula con un personaggio in più. E invece, nessun problema. Forse c’è voluto un po’ per ingranare, ma direi che adesso ci siamo.

newgirl-314-05Ma soprattutto la puntata è incentrata sulla presenza di Prince. Non so se sia perché Sting è apparso nel Michael J. Fox Show, per una sorta di emulazione. O se magari hanno preso spunto. O se è stata semplicemente una trovata pubblicitaria del suo manager per lanciare il suo nuovo singolo (PretzelBodyLogic). Sta di fatto che il re del cool ha indubbiamente tenuto banco durante tutto il suo screen time. Le reazioni di Nick e Jess sono da ricordare forever and ever e, allargando, direi che l’autoironia messa in campo è ciò che serve a una comedy vivace come New Girl.

Non c’è molto altro da dire, un episodio comedy dura 20 minuti e in questa puntata non ci sono nemmeno particolari conflitti che cambiano l’andatura della trama orizzontale. Prince si è rivelata un’ottima trovata, la musica è piacevole, il setting divertente, le sottotrame azzeccate e la comicità a ottimi livelli. In tutto e per tutto un ottimo episodio per Zooey e compagnia.

Comments
To Top