fbpx
New Girl

New Girl: Recensione dell’episodio 3.13- Birthday

Nonostante, per molti, questa stagione non abbia mantenuto gli standard che New Girl aveva posto, soprattutto con la seconda annata, questa serie è sempre in grado di sorprendere ed ha qualcosa che le altre comedy di spicco non hanno: è un’insieme di comicità e sentimentalismo sia per quanto riguarda i rapporti di amicizia sia per quelli sentimentali, unendo lo stile prettamente comico a quella commedia romantica all’americana che tanto piace a molti.

Questo episodio è l’emblema di questo mix vincente, ma è soprattutto la dimostrazione che quando gli autori di New Girl ci si mettono d’impegno per creare un grande episodio, riescono a regalare spunti straordinari, in quello che è, secondo me, l’episodio migliore della stagione, nonché uno dei migliori della serie.

Come lascia intendere il titolo, ‘Birthday’, c’è un compleanno in vista e come è prevedibile si tratta del compleanno di Jess, che, doponew-girl-birthday_article_story_main diverse delusione, tra cui la convinzione che una maglietta ‘Made in China’ volesse lasciar intendere un viaggio in Cina, decide di non aspettarsi più nulla. Ma queste cose non si decidono, una persona piena di aspettative spera sempre e quando Nick decide di trascorrere con lei tutto il giorno, Jess non può fare a meno di sperare. E fa bene perché il suo adorabile ragazzo ha una festa a sorpresa in serbo per lei. L’unico problema è che non sa come intrattenerla prima dell festa. Consciamente e inconsciamente questa occasione è una prova importante per Nick e per il loro rapporto: una prova per dimostrare di essere in grado di organizzare qualcosa, dopo il disastro del Ringraziamento, una prova per dimostrare di riuscire a fare qualcosa di dolce per Jess che potrebbe essere fatta solo di glucosio per quanto mi riguarda. E’ evidente quanto questo sia un banco di prova per Nick quando dopo una giornata disastrosa, per quanto divertente per lo spettatore, Jess ci rimane male, mettendo in dubbio ancora una volta la maturità del ragazzo e la sua capacità di organizzare qualcosa.

New-Girl-image-new-girl-36357302-500-331Quello che non sa,però,è che Nick sarà stato e ancora sarà immaturo e poco affidabile, ma Jess ha davvero tirato fuori il meglio da lui; lei è così importante che vale la pena mettere da parte la pigrizia e organizzarle una sorpresa che possa lasciarla a bocca aperta.

Se Nick e Jess sono il centro dell’episodio, le scene più divertenti ce le regalano Coach e Winston, che continuano la loro incessante competizione, dando vita ad un’avvincente sfida nella preparazione della torta. Molti trovano Coach un personaggio quasi inutile. Per me,è divertentissimo. L’ho adorato all’inizio e lo adoro desso ed in questo episodio il suo discorso sulla torta e sulla morbidezza e sulla reazione che le ragazze avrebbero avuto nel sentire la parola ‘moist’, ‘morbido’, è stat uno degli hightlight dell’episodio.

Molto carine anche le scene di Cece e Schmidt che sembrano aver superato la tensione dopo la debacle della doppia fidanzata. E’ stataNew-Girl-image-new-girl-36357298-653-480 un’interazione diversa, senza alcun tentativo da parte di Schmidt di provarci con Cece. Il suo intento era solo quello di aiutarla, data la sua completa incompetenza nella preparazione dei drink e ci è riuscito nel modo più dolce possibile, riuscendo a riconquistare un po’ di quella fiducia persa, tanto da essersi guadagnato l’appellativo di ‘amico’. Loro due avevano iniziato nell’ordine sbagliato, ma è possibile che questa volta riescano a costruire una relazione partendo da un’amicizia e non dal letto

L’amicizia d’altronde è una delle colonne portanti di questa serie. Gli episodi più belli sono sempre quello in cui questi personaggi fanno le cose insieme, perché la loro interazione oltre a far ridere riscalda il cuore e vederli tutti insieme per la sorpresa a Jess con il video al cinema è stato meraviglioso e bisogna dire che Nick ha superato se stesso. Anche se la scena l’ha rubata Schmidt con i suoi video. Ma potrei avere leggermente un debole per Max Greenfield che, a mio parere, è assolutamente straordinario, anche solo espressivamente.

Comments
To Top