fbpx
News

Netflix: Sigmund Freud, protagonista di una nuova serie TV austriaca

Freud

Tra le novità di Netflix, troviamo questa alquanto interessante: Freud. Avete capito bene: il padre della psicoanalisi sarà il nuovo protagonista della serie originale Netflix prodotta in Austria.

Leggi anche: tantissime novità per una estate in streaming!

FREUD: LA PRIMA SERIE TV AUSTRIACA SU NETFLIX

Dal regista Marvin Kren (TNT, 4 Blocks) approda su Netflix il nuovo period crime thriller, una serie TV composta da 8 episodi e ambientata nella Vienna del XIX secolo, che vede come protagonista il giovane psicoanalista e filosofo austriaco Sigmund Freud, impegnato a dare la caccia a uno spietato serial killer. Al suo fianco ci saranno il poliziotto Alfred Kiss e la medium Fleur Salomé.

Le riprese inizieranno il prossimo autunno e vedranno impegnati gli sceneggiatori Stefan Brunner e Benjamin Hessler. I produttori esecutivi saranno Heinrich Ambrosch (A Fortunate Man) e Moritz Polter.

La ZDF Enterprises si occuperà della distribuzione della serie a livello internazionale. 

Sigmund Freud

 Freud sarà quindi la prima serie TV austriaca ad essere diffusa in streaming a livello internazionale!

La serie segue le orme lasciate dal thriller-fantascientifico Dark – la prima serie TV tedesca in onda su Netflix – che è stata rinnovata per una seconda stagione, visto l’enorme successo!
Proprio il mese scorso i creatori di Dark, Jantje Friese e Baran bo Odar, hanno chiuso il loro primo contratto europeo per la serie TV.

Leggi anche: Dark, iniziate le riprese della seconda stagione.

LA FIGURA DI SIGMUND FREUD

Non è quindi la prima volta che questo personaggio viene coinvolto per la risoluzione di alcuni crimini.

In tempi recenti, la figura di Sigmund Freud è stata portata sul grande schermo da David Cronenberg in A Dangerous Method, dove lo psicoanalista era interpretato da Viggo Mortensen.

Già nel 2014 a Frank Spotnitz (X-Files) era stato richiesto di scrivere Freud: The Secret Casebook, una serie TV nella quale il giovane psicoanalista, grazie alle sue recenti teorie avrebbe dovuto risolvere alcuni casi. Sfortunatamente la serie TV non ha però raggiunto il piccolo schermo.

Lo stesso Freud era fan accanito di gialli su Sherlock Holmes scritti da Arthur Conan Doyle. Chissà cosa penserebbe ora che è diventato lui stesso protagonista di queste numerose avventure!

Leggi anche: Genius – Mary Shelley sarà la protagonista della terza stagione

Comments
To Top