fbpx
Netflix

Netflix: hacker rilascia 10 episodi della nuova stagione di Orange is the new black

netflix disney

Un hacker ha rilasciato dieci episodi (su tredici) della prossima stagione di Orange is the New Black sul sito torrent The Pirate Bay.

Chi è l’hacker che sta facendo preoccupare Netflix?

Non sappiamo ancora nulla sulla sua identità ma a giudicare dal suo nick – thedarkoverlord – possiamo supporre che abbia circa quattordici anni e che sia un grande fan di anime.

L’hacker ha scelto di rilasciare gli episodi dopo che Netflix ha rifiutato di pagargli una ingente somma di denaro per impedire il rilascio. Ovviamente L’FBI è già al lavoro.

LEGGI ANCHE: Orange Is The New Black: Il cast parla dell’importanza della serie per la comunità LGBT

Perchè proprio Orange is the New Black?

Forse thedarkoverlord immaginava che i fan avrebbero annullato i loro abbonamenti con il colosso dello streaming legale per poi incrementare il traffico di The Pirate Bay per vedere dieci su tredici episodi a bassa definizione.

Ma non è finita qui: l’hacker ha infatti scritto sul suo account ufficiale di Twitter che i suoi piani caotici per sconfiggere la società umana sono tutt’altro che conclusi. I prossimi sulla lista ad essere “piratati” potrebbero essere FOX, IFC, NAT GEO e ABC. Sembra proprio che il fenomeno sia destinato ad espandersi. I big players dell’entertainment sharing mondiale sono avvisati!

Netflix ha confermato l’autenticità dei file, spiegando ai giornalisti di Variety che l’hacker – o gli hacker che si nascondono dietro la sigla – sono entrati in possesso degli episodi infiltrandosi nei server di una società di post-produzione che collabora con loro. Netflix ha inoltre annunciato di recente di aver superato i 100 milioni di abbonati e di voler raccogliere un miliardo di dollari fuori dagli Usa per finanziare la sua espansione globale. Insomma, si prospettano tempi bui anche per il mondo delle serie tv.

Fonte: Forbes

Comments
To Top