Better Call Saul

Netflix: Breaking Bad e Better Call Saul in arrivo per gli abbonati

better call saul

Fan di ‘Breaking Bad‘ e dello spin off ‘Better Call Saul‘ drizzate le antenne, Netflix ha un regalo per voi.

Natale è finito ma Netflix ha deciso di regalarci qualcosa per befana. La piattaforma streaming rendeBreaking bad 511f disponibile per i suoi abbonati le cinque stagioni di ‘Breaking Bad’, successo internazionale con Bryan Cranston e Aaron Paul, e la prima stagione di ‘Better Call Saul’. Lo spin off di BB ha ricevuto molti consensi, 7 nomination agli Emmy e gli ascolti migliori di sempre per una serie esordiente via cavo, prima di essere superata da ‘Fear The Walking Dead’, altro spin off targato AMC.

Grande successo per le serie di Vince Gilligan, da oggi disponibili con pochi click. Ma non è finita qui, Netflix porterà in Italia la seconda stagione della serie con protagonista Jimmy McGill (Bob Odenkirk), in contemporanea con l’America. Lo streaming dei nuovi episodi sarà disponibile in Italia dal 16 Febbraio, quando la prima visione americana inizierà il 15. Settimanalmente sarà possibile vedere ‘Better Call Saul’ in contemporanea con gli USA.

Grazie befana Netflix!

Per essere sempre informati su Better Call Saul passate e mettete un like sulla pagina Better Call Saul – Italia

Comments
To Top