fbpx
Drama CoreaniNews Serie TVSerie Tv

My Liberation Notes: Trama, cast, trailer e streaming del drama coreano

Molti aspettavano con trepidazione l’arrivo del nuovo lavoro della sceneggiatrice Park Hae Young che con il suo My Mister si è guadagnata grandissimo successo sia di pubblico che di critica. E il suo nuovo drama Our Liberation Notes non manca di riportare sullo schermo tutte quelle caratteristiche e peculiarità che l’hanno resa una sceneggiatrice tanto amata.

Ancora una volta protagonisti sono tre fratelli intrappolati in un’esistenza che li soffoca e che non sembra lasciare loro vie d’uscita. Il lavoro, l’amore, le convenzioni sociali, la ricerca di un senso. Grandi temi affrontati con realismo, malinconia, ma anche una punta di sano umorismo in un drama che promette di distinguersi all’interno del grande panorama televisivo coreano.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su My Liberation Notes:

My liberation Notes my liberation diary
My Liberation Notes

La Trama

Yeom Chang Hee (Lee Min Ki) è il figlio di mezzo. Vorrebbe scappare dalla casa dove abita con la famiglia nel villaggio di Sanpo, ma non ha prospettive e la sua vita trascorre nella frustrazione.
Yeom Mi Jeong (Kim Ji Won) è la più piccola. Introversa e timida, non si trova mai a suo agio. Sola e insoddisfatta dalla sua vita è in cerca di un modo per cambiare le cose.
Yeom Gi Jeong (Lee El) è la più grande. Ha un carattere irascibile e si esaspera facilmente. Non sopporta che la sua vita vada sprecata facendo la pendolare avanti e indietro. Vorrebbe avere una relazione romantica, ma tutti i suoi sforzi e la sua determinazione non sembrano portare a nulla.
Il signor Gu (Son Suk Ku) è un uomo misterioso, che appare improvvisamente nel villaggio di Sanpo. È silenzioso e solitario e passa gran parte della giornata ubriaco. Ma è proprio lui che porterà scompiglio nelle esistenze dei fratelli.

Troveranno il modo di cambiare le loro vite? Di ottenere la loro personale liberazione?

LEGGI ANCHE: My Mister: una storia di solitudini che si incontrano – Recensione del drama coreano

Il cast di My Liberation Notes

Lee Min Ki (Because this is my first life) è il frustrato figlio di mezzo
Kim Ji Won (Lovestruck in the city) è la introversa Yeo Mi Jeong
Lee El (Matrimonial Chaos) è l’esausta sorella maggiore
Son Suk Ku (D.P.) è il misterioso Mr Gu

Cheon Ho Jin è il taciturno capofamiglia

Fanno parte del cast anche Lee Ki Woo (Just Between Lovers), Han Sang Jo, Park Soo Young e Jeon Hye Jin.

Streaming e data di uscita

Il drama che conta 16 episodi è iniziato in Corea il 9 aprile e finirà il 29 maggio. In Italia arriverà su Netflix il 6 Giugno, probabilmente completo.

LEGGI ANCHE: Lost: condividere lo stesso vuoto – Recensione del drama coreano

Il trailer di My Liberation Notes

Breve commento ai primi episodi

Il drama si dipana lentamente, tra la calura soffocante di fine estate e l’immobilità delle vite dei protagonisti. Accurati e precisi sono i ritratti psicologici dei personaggi, intrappolati nelle loro vite monotone di pendolari alla disperata ricerca di un cambiamento. Inaspettatamente, lentamente e coraggiosamente, tra Mi Jeong e il misterioso Mr Gu cresce una relazione insolita ed emozionante che cambierà la vita di entrambi.

Un drama che non cerca sensazionalismi o grandi colpi di scena, ma che si affida a lunghi dialoghi perfettamente scritti, profondi silenzi e l’espressività dei suoi attori per riflettere su come si possa trovare davvero la propria libertà.

Perfetto per chi si era innamorato di My Mister e ne sentiva profondamente la mancanza.

Lalla32

Il punto d'inizio è stato X-Files. Poi saltando di telefilm in telefilm ho affinato una passione per quelle storie che hanno in sé una punta di stranezza e di fantastico. Recensisco e curo news di serie sci-fi, ma un'altra mia passione sono i period drama, visto che sono un'avida lettrice di classici. Ultimamente mi sono avvicinata ai drama coreani e me ne sono innamorata e qui su Telefilm Central curo la rubrica Daebak, piena di consigli, spunti e amore per questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button