fbpx
News Serie TV

My Glory Was I Had Such Friends: Jennifer Garner e J.J. Abrams di nuovo insieme dopo Alias

Una bella notizia per i fan di… Alias!

A distanza di 12 anni dalla fine della serie fantascientifica che ha aperto le porte al mondo del cinema agli attori Jennifer Garner e Bradley Cooper, e allo showrunner J.J. Abrams, una parte del cast è pronto a lavorare di nuovo insieme. Jennifer Garner si riunirà con il creatore di Alias J.J. Abrams per una nuova mini serie.

Le fonti dicono che la Garner sarà la protagonista di My Glory Was I Had Such Friends, un nuovo progetto che ha ricevuto un ordine diretto per una serie da Apple come parte della sua fiorente produzione televisiva.

LEGGI ANCHE: Jennifer Garner: nel nuovo avvincente action-thriller Peppermint

DI COSA PARLA LA NUOVA SERIE

Lo show è basato su un memoriale del 2017 di Amy Silverstein:

“La storia mostra il potere dell’amicizia e la capacità di recupero dello spirito umano attraverso il racconto di uno straordinario gruppo di donne che hanno supportato Silverstein mentre aspettava un secondo trapianto di cuore salvavita”.

La serie TV sarà prodotta da Abrams, con Karen Croner (One True Thing), sceneggiatrice e produttrice esecutiva, e con Ben Stephenson (Westworld) e Silverstein ambedue come produttori esecutivi. Ovviamente non c’è ancora una data per la premiere.

LEGGI ANCHE: Camping: David Tennant affianca Jennifer Garner nella serie tv della HBO

LA VITA DOPO RAMBALDI

La lunga preparazione atletica a cui si è sottoposta la Garner durante la lavorazione di Alias, le ha permesso di ottenere ruoli in film action come Daredevil ed Elektra, fino all’ultimo revenge movie Peppermint in uscita a fine gennaio. Ma il fisico scolpito non ha precluso alla star oggi 46enne di lasciare il segno anche in pellicole più impegnate come The Kingdom, Juno, Dallas Buyer Club e da ultimo Tuo, Simon.

Comments
To Top