Mr. Robot

Mr. Robot: Sam Esmail parla della terza stagione

esmail mr. robot

Il creatore di Mr. Robot Sam Esmail è stato ospite di Filmmaker Toolkit, podcast di interviste realizzato da Indiewire.

La terza stagione è in fase di registrazione e dovrebbe andare in onda su Showtime il prossimo autunno. Come ammesso da Esmail, i recenti avvenimenti, soprattutto le elezioni americane, hanno avuto ovviamente avuto un certo impatto in fase di scrittura. “Non penso sia solo una questione politica disprezzare a Trump. Non credo sia controverso dire che è un cattivo presidente. È chiaramente un cattivo presidente. Chiaramente non è adatto per questo lavoro. ”

I nuovi episodi ripartiranno dal 2015, con Obama ancora alla Casa Bianca. Nonostante la lontananza dall’ “incubo Trump”, Esmail ha comunque affermato che le elezioni hanno condizionato gli sceneggiatori: “ne abbiamo parlato – la sala degli scrittori è molto fluida. La creatività non segue il classico schema delle ore di lavoro, perciò molte volte parliamo di quello che succede”.

Alle origini Mr. Robot era stato concepito come un film, con una struttura in 3 atti. Questa suddivisione aveva portato Esmail ad immaginare la possibilità di mettere su una serie tv composta da 4 stagione, la cui prima si concludeva con la grande rivelazione dell’identità di Mr. Robot (come poi effettivamente è accaduto) e altre tre avrebbero invece sviluppati gli altri due atti. Dopo aver scritto tutta la terza stagione, le stagioni potrebbero in realtà essere cinque.

Potreste ascoltare qui l’intervista completa di Indiewire al creatore di Mr. Robot Sam Esmail.

Esmail sta lavorando anche all’adattamento  in una mini serie per Universal Cable Productions di Metropolis, film del 1927 di Fritz Lang. Di recente, il 28 maggio 2017 per l’esattezza, si è sposato a New York con Emmy Rossum. Alla cerimonia ed al party al Guggenheim Museum era presente quasi tutto il cast di Shameless, la serie tv in cui Rossum interpreta uno dei personaggi principali, Fiona Gallagher.

Comments
To Top