Modern Family

Modern Family: Recensione dell’episodio 7.22 – Double Click

modern family

Quando una serie supera le prime stagioni generalmente la notizia del rinnovo è per noi amanti delle serie TV un momento molto agrodolce. Da un lato ci accompagna la gioia di poter rivedere i nostri beniamini in nuove avventure e dinamiche, dall’altro però la domanda “ma la prossima stagione sarà bella?” rimbalza per le pareti della nostra scatola cranica, creandoci un po’ di inquietudine. Fortunatamente questo non è il caso di Modern Family. Giunta al suo settimo ciclo, la serie riesce a rimanere, pur avendo parzialmente perso lo smalto delle prime stagioni, intelligente e dall’umorismo per nulla scontato, forte di un cast capace (con qualche piccolissima eccezione) e in grado di portare a casa una buona fetta del lavoro.

Modern Family 7.22 - Double Click - Haley Se generalmente il finale di stagione si prefigge lo scopo di chiudere le fila delle trame aperte nel corso dell’anno – e magari strizzare l’occhio a quello che verrà – Double click va un po’ oltre, nel senso che la trama dell’episodio si presta a mostrare come alcuni dei nostri personaggi siano cambiati, come altri debbano accettare questa inevitabile trasformazione e come altri ancora non siano cambiati affatto, anzi.
Il primo a dover fare i conti con la realtà è infatti Phil, il quale passa l’episodio ad autoconvincersi di non aver trovato Luke a letto con una ragazza, poiché non si ritiene pronto ad accettare il fatto che il suo bambino sia ormai un adolescente in balia degli ormoni. Tuttavia saranno gli eventi, prima il succhiotto, poi la scarpa e infine Alex con un siparietto alquanto irriverente, a ricordargli che portare a casa una ragazza è la normalità in un diciassettenne. Assistiamo quindi alla lavata di capo di Luke da parte del padre, il quale dice chiaramente di non essere solo arrabbiato per il gesto del figlio, quanto piuttosto infastidito dal fatto di essere impotente davanti all’inevitabile crescita che tocca a tutti gli esseri umani sulla strada dell’età adulta. Phil si dimostra nuovamente un personaggio molto umano, in grado di mettersi a nudo, ma soprattutto un grande padre che ama i propri figli ed è per questo sentimento che è sempre stato in grado di fare un passo indietro sui suoi desideri per garantire il benessere dei figli.

Altro personaggio che secondo me nelle ultime stagioni si è rivelato molto interessante e che potrebbe essere sfruttato un po’ di più, non solo a livello di ship, è Haley. Abbiamo visto la ragazza crescere e diventare, da quindicenne egocentrica a tratti un po’ superficiale che era, una donna romantica in cerca dell’amore di un uomo con cui costruire qualcosa. Che sia Andy questo fatidico uomo? Non lo sappiamo, ma al momento mi permetto di rispondere sì. L’episodio pone i due davanti alla scelta di una relazione a distanza per garantire un lavoro redditizio ad Andy e, se in un primo momento lui rifiuta per rimanere al fianco di Haley, sarà poi la ragazza (con un pizzico di aiuto da parte di Phil) a spingerlo ad accettarlo perché, come dice a fine episodio, lui è il primo uomo che lei abbia mai amato. Salutiamo ufficialmente l’insicura Haley delle prime stagioni, che stava con Dylan solo per non entrare nello status di single, e accogliamo a braccia aperte questa donna sicura di sé, che non ha paura di amare e di sfidare gli ostacoli che la vita pone davanti. Ma, aggiungo anche speriamo bene, perché su questa coppia (sono gli Handy?) sto investendo molto in termini di ship.

Modern Family 7.22 - Double Click - Claire e JayProseguiamo la carrellata con il buon vecchio Jay, che forse è l’unico personaggio che anziché andare avanti fa un passo indietro. La scelta del ritorno a lavoro infatti non va giù, perché è una mazzata per Claire che si vede nuovamente privata della fiducia  per cui ha tanto lottato, ma soprattutto è una sconfitta per Jay, che ci fa capire di essere dipendente dalla sua attività e di non essere in grado di coltivare altre passioni nella vita privata o semplicemente di prestarsi a fare il padre casalingo per una volta. Vedremo cosa ne sarà di questa sotto trama, ma al momento sono molto perplesso.

Chiudo il cerchio con la coppia Cam-Mitch, che in questa stagione e nuovamente in questo episodio ho trovato un po’ troppo segregata dal resto della famiglia e intrappolata nelle stesse dinamiche. Che sia il momento di cambiare le carte in tavola per questi due? Facciamo arrivare il secondo figlio che tanto ci aveva fatto patire qualche stagione fa? Introduciamo un rivale amoroso (so che è una comedy e non un drama, ma tanto per dire)? Non voglio mettermi dalla parte degli sceneggiatori ma l’idea degli inquilini del piano di sopra non si è rivelata sufficiente a scuotere le fondamenta di questa famiglia, per cui c’è bisogno di altro, e aggiungo peccato, perché forse dei tre nuclei familiari sono loro quello più modern e quindi investire di più sulle loro sotto trame non sarebbe male, anche perché visto lo status di coppia gay la carne al fuoco è tanta.

In definitiva se la sesta stagione ci aveva lasciato con un cliffhanger su Andy ed Haley, questo giro il finale vuole essere un saluto e un augurio di felici vacanze alle nostre famiglie preferite. A mio parere molto ben riuscita è stata la scena della cena a casa Dunphy, che fa riflettere su quanto il cambiamento spaventi e inevitabilmente riguardi ognuno di noi, tanto da privarci a volte dell’unica costante della nostra vita, ovvero la famiglia. Ammetto che il voice-over di Claire mi ha un po’ commosso, per cui vuol dire che qualche corda del mio cuore è stata toccata e questo è sicuramente segno di qualità e di successo dell’episodio. Detto ciò buona estate ragazzi e vi prego ascoltate la segreteria telefonica al più presto! Qualcuno salvi le piante di Mitch!

Non dimenticate di di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

7.22 - Double Click
  • Aria di cambiamento
Sending
User Review
5 (1 vote)
Comments
To Top