fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv Inglesi

Misfits: Recensione dell’episodio 4.06 – Episode Six

Quella che all’apparenza doveva essere la puntata più particolare e dinamica della stagione si è rivelata essere la più deludente e irreale. Presentataci da Rudy come la miglior festa organizzata dal suo amico Saunders, tutta la puntata verte su questa palazzina infestata da un coniglio killer che gira per gli ascensori in completo. Il gruppo di disadattati con una gag che ricorda gli scadenti film comici americani, entra in un altro appartamento dove si sta celebrando una veglia funebre assolutamente surreale in quanto si può bere sherry gratis senza essere notati e dove si può rimorchiare ragazze carine che non vedono l’ora di sbatterti sul letto della defunta. In questo edificio inoltre non sembra vigere la privacy in quanto i tre continuano ad entrare e uscire dai vari appartamenti non suscitando la curiosità e l’indignazione di nessuno. Prima di entrare nella grande festa, i tre passano davanti a una persona che ha il potere più stupido e inutile del mondo e per questo sono segnati in tutta la puntata ad avere impresso sulla fronte il numero di persone che si sono portati a letto. La festa è solo un pretesto per prendersi per il culo sulle loffie capacità di rimorchiare e di aumentare il numero sulla fronte tra Rudy e Finn e, mentre i due personaggi più brutti di tutti i telefilm si pavoneggiano da latin lover, Jess cerca di concludere con Alex “from the bar”.

La puntata è un continuo di scene scadenti e buttate li a caso contornata da un Rudy che viene sempre più usato attraverso le sue volgarità per sostenere la puntata. All’inizio ero un grande fan di Rudy per come avevano creato il personaggio ma mi sto accorgendo sempre di più come le sue battute sembrino forzate e molte volte ripetitive. Il fatto di avere un personaggio così sfrontato e diretto nella serie è un brutto modo per emulare il grande Nathan, abbassando però lo stile delle battute e limitando il loro contenuto solo sul sesso. Possibile che Rudy non riesca a fare un discorso che non verta su quello? In questa puntata c’è una flebile prova per castrare il suo istinto di rimorchiatore presentandogli una ragazza che scatena in lui qualcosa di più profondo ma che scappa al prima occasione nascondendogli il motivo (chissà che potere avrà questa). Parliamo poi del grande coniglio che infestava i corridoi: qualcuno riesce a spiegarmi perché abbia ucciso la prima ragazza ma abbia risparmiato Jess & Co? Perché nei film il nemico ha sempre un attimo di clemenza verso il protagonista? Il coniglio alla fine viene ucciso da Abbey con un cacciavite, tutto qui? I poteri dei ragazzi sono veramente così superficiali in una serie dove i poteri sono il tema principale? E poi quando inizierà Rudy ad usare il suo gemello quando è in difficoltà? Per quanto possa essere debole e introverso penso che una mano riesca a darla, o no?

Parlavo appunto di Abbey, questa nuova ragazza incontrata nella festa che ha un debole per l’alcool. Finn e Rudy decidono di portarla in bagno e lei, appena sveglia dalla mega sbronza, decide di ributtarsi a capofitto nel bere. Come presentazione mi sembra molto smorta e buttata li, di sicuro avrà qualche altro potere stupido e inutile. Senza dire niente, Abbey segue i ragazzi al centro sociale facendoci capire che sarà la futura componente del gruppo. Per quello che si è capito è una ragazza scherzosa (la presa per il culo di Finn) oltre che incline a ubriacarsi, che sia la nuova spalla di Rudy per sostenere l’ormai debole gruppo?

Jess sta cercando di portarsi a letto Alex ma questi continua a opporsi a concedersi a lei e nella scena finale scopriamo il perché: gli hanno rubato il pisello. Ora, dopo aver fatto una piccola risata e aver provato pietà per Alex (e specialmente per l’attore) cerchiamo di esaminare un attimo la grande cazzata che gli autori ormai obnubilati hanno tirato fuori. L’idea di presentarci un ragazzo un po’ ambiguo ci stava; tutto sembrava puntare sulla sua omosessualità e tutto avrei potuto pensare fuorché trovarmi uno con la vagina al posto del pisello. La scena sarebbe anche comica se questi non avesse detto il motivo della sua situazione: gli hanno rubato il pisello. Io non so cosa faccia la gente durante i temporali ma se veramente il potere è legato a una determinata azione che stavi facendo non capisco cosa abbia potuto fare un transessuale per rubare i piselli. I poteri che stiamo incontrando in questa stagione sembrano proprio creati “alla cazzo” e al posto di puntare l’attenzione sui protagonisti, si sceglie di creare situazioni irreali e assolutamente di scarso livello. Veramente non riusciamo a trovare poteri più originali di questi? Persino il killer latticida aveva il suo stile ! Misfits a parer mio non solo NON sta decollando, ma addirittura sta sprofondando in un turbinio di cazzate che non danno nulla di positivo alla serie. La prossima puntata, da quanto si è potuto vedere nel promo sarà ancora più insensata, quando smetterà questa involuzione nella serie?

Stay tuned

Edoardo Romanato

Aspirante sceneggiatore e accanito lettore vi accompagnerò alla scoperta del mondo dei telefilm recensendo le mie serie preferite

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button