fbpx
0Altre serie tv

Midnight’s Children: Netflix ne produrrà una serie

midnight's children

Uno dei prossimi progetti più promettenti di Netflix sarà una serie basata sul romanzo di Salman Rushdie, Midnight’s Children (in Italia pubblicato col titolo I Figli della Mezzanotte).

Il libro, pubblicato nel 1981, racconta la transizione dell’India dal colonialismo britannico all’indipendenza; è considerato da molti il capolavoro dello scrittore indiano naturalizzato britannico (nominato cavaliere nel 2007 per i servizi resi in campo letterario) e ha vinto il Booker Prize e il James Tait Black Memorial Prize nel ’81 e il Best of the Booker nel ’93 e nel 2008; nel 2012 ne è stato tratto un film omonimo, diretto da Deepa Mehta con sceneggiatura dello stesso Rushdie.

Midnight’s children, la serie TV per conquistare il mercato indiano

La storia segue le vicende di Saleem Sinai, nato allo scoccare della mezzanotte del 15 agosto 1947, data ufficiale dell’indipendenza indiana; le sue esperienze sono rispecchiate ed enfatizzate dagli eventi della storia indiana; la sua salute e il suo benessere sono inestricabilmente legati a quelli del suo Paese; la sua vita è legata e a volte indistinguibile dalla storia della sua nazione; forse la cosa più degna di nota sono i poteri telepatici che lo legano con altri 1000 ‘Midnight’s Children’, tutti dotati di poteri magici.

Erik Barmack, vice presidente dei prodotti internazionali di Netflix, ha dichiarato a Hollywood Reporter:

Midnight’s Children è uno dei romanzi più importanti del mondo e i suoi temi sono tuttora rilevanti all’India di oggi; questo racconto continua ad affascinare il pubblico decine di anni dopo la sua pubblicazione; siamo incredibilmente entusiasti di adattare questo capolavoro letterario, che corre in parallelo alla nascita dell’India, per un pubblico internazionale’.

Il via libera a questa serie rappresenta anche una delle prime mosse chiave di Simran Sethi, nuova dirigente Netflix per quanto riguarda l’India.

Alcune fonti rivelano, infatti, che la scelta di questo romanzo è stata fatta anche per cercare di espandere il mercato indiano che, con più di un miliardo di abitanti, rappresenta un passaggio fondamentale nell’espansione globale della compagnia di streaming.

Rushdie ha commentato così la notizia:

‘Sono assolutamente felice che Midnight’s Children avrà nuova vita su Netflix e non vedo l’ora di lavorare insieme a loro per aiutare a creare la serie’.

 

Comments
To Top