fbpx
10 cose che...

Michelle Dockery: le 10 cose che non sapete sull’attrice di Downton Abbey

Michelle dockery

Michelle Dockery è un’attrice inglese molto nota per il suo ruolo iconico nella serie inglese Downton Abbey per il quale ha ricevuto numerose nomination sia agli Emmy che ai Golden Globes. Ma la sua carriera è iniziata a teatro dove ha ricevuto numerosi apprezzamenti dalla critica. Ha recitato in film come Hannah e Anna Karienina, ma l’attrice sembra preferire decisamente la TV avendo recitato anche nelle serie Godless, Good Behaviour e Defending Jacob.

Mentre aspettiamo di rivederla nel ruolo di Mary nel nuovo film di Downton Abbey perchè non scoprire insieme alcune curiosità su di lei?

Ecco 10 cose che forse non sapete su Michelle Dockery

E’ una cantante jazz.

Ha cantanto per il 50esimo del Ronnie Scott’s Jazz Club a Londra e occasionalmente canta con Sadie and the Hotheads, una band composta da Elizabeth McGovern che in Downton Abbey veste i panni di sua madre.
Secondo la stessa Michelle Dockery, tra i suoi influencer musicali ci sono Peggy Lee, Melody Gardot e Billie Holiday.

michelle dockery
Michelle Dockery: le 10 cose che non sapete

Sino a poco tempo fa Michelle Dockery non sapeva guidare.

Michelle ha confessato a The Guardian che ha imparato a guidare all’età di 32 anni. “Mi dispiace non aver imparato a guidare prima, quando ero più giovane. Sto imparando ora ed è così difficile… Non trovarsi sul sedile del passeggero è davvero strano”.

Il personaggio in Downton Abbey l’ha aiutata con gli uomini… forse…

Grazie al suo personaggio in Downton Abbey ora gli uomini tendono a mantenere le distanze. L’attrice ridendo ha infatti confessato che la famigerata scena di Mary con Mr. Pamuk (Theo James), l’amante che muore nella sua camera da letto, ha spaventato i potenziali pretendenti nella vita reale. “Gli uomini sono terrorizzati da me” ha dichiarato al David Letterman Show.

theojames_michelledockery_dontonabbey_tumblr
theojames_michelledockery_2_dontonabbey_tumblr

Fonte: Fuckyeahdamose.tumblr.com

Ha fatto la volontaria in un campo di rifugiati.

Ha viaggiato verso la Giordania con Oxfam per incontrare i rifugiati siriani. L’attrice ne ha parlato anche a Vogue UK dove ha dichiarato “Molte di quelle donne provenivano da una vita meravigliosa in Siria, con belle case, ottimi vicini e una famiglia attorno. I figli poi avevano un brillante futuro davanti a loro. La vita in un campo è dura, c’è poco da fare tutto il giorno. Nulla cambia e non si vede una fine all’orizzonte”.

LEGGI ANCHE: Godless e il western secondo Netflix – Recensione dell’episodio pilota

Michelle Dockery ha avuto problemi per il suo accento.

Michelle Dockery è nata a Barking, Essex e a WeWomen.com ha ammesso che a causa del suo accento quando era giovane non ha ottenuto molti ruoli.

Adora Downton Abbey e il personaggio di Mary.

“Adoro vestire i panni di Mary, è affascinante! Sembra cinica e calcolatrice ma in realtà è molto indecisa e piena di problemi, aspetti che la rendono umana e complicata, per questo molto interessante da rappresentare” ha dichiarato l’attrice a Mirror.co.uk.

michelledockery_downtonabbey_tumblr

Fonte: TheJulianOvenden.com

La sua migliore amica è davvero storica!

La sua migliore amica è Simone Coombs, mamma di due bambini che ha incontrato a scuola quando aveva cinque anni. “Non c’è nulla che ami di più che tornare nell’Essex e vedere Simone. Mi fa tornare immediatamente con i piedi per terra e mi permette di non perdermi nella fama. So che qualsiasi cosa dovesse accadere, invecchieremo insieme e passeremo le ore a parlare” ha confessato al Mirror.co.uk

Adora cucinare.

“Cucinare cura praticamente qualsiasi cosa. Che sia per me o per gli amici (adoro invitare gli amici a cena), trovo che cuinare sia profondamente terapeutico” ha confessato a Oprah.com.

michelle dockery godless
Godless

Michelle Dockery è una grande fan di Friends.

Secondo quanto confessato al The Guardian, l’attrice sarebbe anche capace di suonare “Smelly Cat” con la chitarra. Ve la ricordate?

Ridere molto di se stessi, questo è il suo motto!

“Mia mamma mi ha insegnato a non prendermi troppo sul serio. Un anno ai Golden Globes un cameriere ha rovesciato un vassoio di bicchieri di vino rosso sul mio vestito bianco. In quel momento ho capito che non era una cosa così negativa, alla fine ero ai Golden Globes!” ha confessato a Oprah.com.

LEGGI ANCHE: Downton Abbey: 45 cose che (forse) non sai sulla serie tv di Julian Fellowes

Comments
To Top