fbpx
Recensioni Serie Tv

Melrose Place – 1.04 / 1.05 / 1.06

Melrose Place continua a fare scintille. Siamo già al sesto episodio, e di cose ne sono successe! Mi spiace non aver avuto tempo nelle scorse settimane per scrivere qualche riga sugli scorsi episodi, quindi scriverò un unico post per commentare il tutto.

Allora: la trama orizzontale della stagione piano piano si sta evolvendo, abbiamo i primi sospettati, le prime follie e, cosa abbastanza rilevanti, molti ritorni dal vecchio cast.
Josie Bissett, è stata la terza special guest star ad apparire dopo Laura Leighton e Thomas Calabro. Josie, probabilmente molto conosciuta ora grazie al ruolo di Mrs Bowman nella serie La vita segreta di una teenager americana, è tornata ad interpretare la Jane Andrews stronza delle ultime stagioni di Melrose Place. Dovete sapere che, in principio, Jane era una delle protagoniste più normali e meno folli dell’originale, ma questo fino allo stupro che ha subito sul finire della quarta stagione, dove con sua sorella Sydney, tenta di ammazzare Richard (che poi risorgerà, farà impazzire Jane fino a che non verrà ucciso, per davvero stavolta), il suo stupratore.
Dovete sapere poi, che Jane è una stilista, a sua detta molto brava, ma se in 16 anni di Melrose Place ancora non ha sfondato, un motivo ci sarà. Ma comunque, nell’episodio in cui appare, Jane ricatta Ella (la sempre bravissima Katie Cassidy) dicendole che deve promuovere i suoi abiti o dirà alla polizia che ha delle prove che possono incastare Ella come possibile assassina di Syd. L’episodio va avanti, Ella prima l’aiuta, ma sul finire decide di “boicottarla” e potrete immaginare quindi quale sia stato il colpo di scena finale dell’episodio: Jane incrimina Ella.
Poi troviamo la sempre più pazza Violet Foster (qui una nota sulla Wentz: per carità, fa pena come recita, ma sinceramente ammiro il fatto che almeno ci provi ad interpretare la pazza, e in alcune scene fa veramente paura), che scappa dopo una visita dei poliziotti. Nell’episodio comunque, Violet avrà un confronto con loro, e mentirà spudoratamente su quello che è accaduto la prima volta che ha incontrato Sydney, sua madre. Nel flashback che abbiamo visto nel secondo episodio, abbiamo visto una Syd scioccata dalla notizia di Violet, dicendole che non era vero.. beh, lei ai poliziotti dice l’esatto contrario. Ah, scena veramente esilarante a fine episodio, dove tutti i ragazzi parlano di Violet e con lei che sbuca con dei dolci poco affidabili cucinati per i ragazzi.
Proseguendo con le puntate, l’episodio successivo si basa soprattutto sulla scena finale di Jane che incrimina Ella e, infatti, per tutto l’episodio abbiamo dei flashback incentrati su Ella e Sydney. Abbiamo visto il loro primo incontro (mitica la battuta di Sydney: Ho un occhio per i talenti, frase letta e riletta nei trailer estivi per promuovoere la serie), come Syd ha aiutato Ella e perchè Syd ce l’ha tanto con Ella. Ella, infatti, dopo aver ottenuto il successo, volta le spalle a Sydney. Cosa che, in parte è vera, e che fa quindi allontanare le due. Ed ecco che arriva poi il più scioccante flashback dell’episodio: Ella paga un tizio per andare a casa di Sydney a cercare del materiale da usare contro di lei, ma quando lui arriva lei è già morta. Che sia stata quindi Ella? Che voleva incastrare il tizio? O forse c’è ben altro da cercare?
Nel frattempo abbiamo Lauren, che inizia a lavorare per Wendi (Kelly Carlson, Kimber in Nip/Tuck) che gestisce un giro di squillo ad alto borgo, Riley e Jonah coppietta felice che non combinano nulla, se non litigare per poi far pace (se non altro Jonah è simpatico, divertentissime le scene dove parla alle spalle di Violet), e poi Violet e Auggie: Violet inizia a provare qualcosa per Aug e, quando vede che un’altra barista è un’amica intima di Aug, in Violet scatta uno schizzo di follia, sabotando il lavoro dell’altra ragazza che sarà infine licenziata. Violet ha raggiunto quindi il suo scopo e la vediamo con un ghigno stampato in faccia poco raccomandabile.
E poi c’è l’ultima puntata da raccontare, il sesto episodio. Violet trova una lettera per Auggie da parte di Syd, che vi cito: “Caro Auggie, non mi vuoi parlare, non mi fai spiegare perchè sono così a pezzi. E’ il mio ex marito. Pensavo che stavolta… mi avesse scelto per davvero, ma una donna non gli basta mai. Anche dopo 16 anni, Michael tira fuori i miei peggiori demoni. Tutto quello che posso fare è smettere di pensare. Con amore, Sydney“. Quindi, cosa pensate che farà la cara e dolce Violet? Andare da Michael, ovviamente. Ed ecco che abbiamo quindi nell’episodio il grande dottor Mancini, che in 16 anni, come ha detto Syd, non è cambiato di una virgola. Violet infatti lo sedurrà fino a che lui non ci finisca col fare sesso, che poi è successo. Ma Violet, visto che è figlia di Syd e noi tutti sappiamo che buon sangue non mente, ricatta Michael perchè aveva registrato il tutto col suo bellissimo cellulare d’ultima generazione. Nell’ultima scena, Violet infatti dirà a Michael qualcosa del tipo “Pagherai per quello che hai fatto a mia madre.“. Che spettacolo! Nell’episodio poi abbiamo David che viene picchiato da un trafficante d’armi che, con la compagnia di battone di Wendi, ingaggia Lauren che poi scappa per non farsi vedere da David, che incontrerà poi all’ospedale perchè è stato picchiato, e poi abbiamo Riley che si improvvisa modella dopo che Anton V, un fascinoso stilista, la vuole per la sua campagna promozionale (con il disappunto di Ella, che non manca di certo con le sue frecciatine alla sua adorata amichetta Riley!). Ed ecco qua, il 4616 di Melrose Place, nonostante sia stato ricostruito in maniera diversa per via della piscina posizionata in modo diversa, rimane il condominio più figo (e più troiaio) di tutta West Hollywood: tradimenti, amicizie, omicidi, ricatti.. è sempre il solito e bel gioco. Che la CW ce la mandi buona e che non cancelli la serie prima del previsto, appuntamento con nuovi episodi, il ritorno di Jo nel settimo episodio (ovvero il personaggio più picchiato nell’originale, cercate su youtube tutte le volte che viene piacchiata, interpretato dalla Victroia di One Tree Hill ovvero Daphne Zuniga) e.. meno 4 puntate al ritorno della grande stronza per eccellenza Amanda Woodward (la 4 volte nominata al Golden Globe per questo ruolo, Miss Heather Locklear!)

VOTO dei 3 episodi: 8

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button