0Altre serie tv

Marilyn Monroe: in lavorazione una serie TV sugli ultimi mesi di vita

Norma Jeane sta per tornare in TV!

La casa di produzione di Yellowstone, 101 Studios, e la società di produzione britannica Seven Seas Films stanno collaborando per sviluppare una serie TV basata sugli ultimi mesi della vita di Marilyn Monroe, lo ha rivelato The Hollywood Reporter.

Il progetto, ancora in fase di sviluppo, è basato sul libro di saggistica di Keith Badman !The Final Years of Marilyn Monroe!. È anche il primo progetto televisivo sulla ultima fase della vita della star ad essere approvato da Authentic Brands Group, proprietaria dei diritti sulla vita della Monroe. Seven Seas Films ha acquisito i diritti sul libro di Badman nel 2017.

Un omaggio ad un mito senza tempo

Marilyn Monroe è un’icona enigmatica la cui vita poliedrica continua a ispirarci e incuriosirci”, ha dichiarato Katie Jones, portavoce di Authentic Brands Group. “Era una pioniera che ha forgiato il suo percorso, in un momento in cui le voci delle donne venivano spesso ignorate e fatte tacere. È il momento perfetto per raccontare la sua storia iconica poiché le sfide che ha affrontato sono ancora attuali nella vita delle donne di oggi”.

David Glasser, CEO di 101 Studios, ha aggiunto:

“I film su Marilyn Monroe hanno raccontato molte storie sulla sua vita, ma nessuna del genere. Keith Badman ha scoperto dettagli preziosi mai pubblicati prima, incentrati sugli ultimi mesi della sua vita sensazionale e sulle accuse rivoltele. La serie rende omaggio alla stella luminosa la cui vita si è spenta troppo presto”.

serie tv inglesi

Una storia originale

La potenziale serie racconterà gli ultimi turbolenti mesi della vita di Monroe, che la condurranno alla sua morte nel 1962. Lo show seguirà a star nel momento in cui si trovò intrappolata tra fazioni in guerra: la mafia, la dinastia politica Kennedy e la elite di Hollywood, incluso i suoi rapporti con Peter Lawford, che si ritiene sia l’ultima persona a parlare con la Monroe prima della sua morte il 5 agosto 1962.

“Molte persone pensano di conoscere la verità sugli ultimi mesi di Marilyn Monroe, ma è una storia complicata e tragica; una storia che vogliamo rappresentare con compassione e sensibilità”, ha dichiarato Dan Sefton, cofondatore di Seven Seas Films. “È fantastico collaborare con 101 Studios e ABG sul prossimo stadio di sviluppo e non vediamo l’ora di dare vita a Marilyn”.

Sefton (The Good Karma Hospital, Mr. Selfridge) scriverà il progetto e sarà produttore esecutivo insieme al collega co-fondatore della Seven Seas Films Simon Lupton. 

101 Studios produce anche le serie della Paramount Network, Yellowstone e Mayor of Kingstown.

Comments
To Top