fbpx
News Serie TVSerie Tv

Manhattan: Alexia Fast parla della nuova serie di WGN America

Il 27 luglio su WGN America debutterà la serie originale Manhattan. Zap2it ha intervistato l’attrice Alexia Fast, che nella serie interpreterà Callie Winter, l’irriverente figlia adolescente del fisico nucleare Frank Winter (John Benjamin Hickey) e della brillante botanica Liza Winter (Olivia Williams).

Cosa è stato più impegnativo: la moda degli anni ’40 o la fisica nucleare?

La moda seducente degli anni 40 è stato un lusso quotidiano per gli attori di Manhattan, ma credo che la fisica nucleare sia un bene più prezioso. Le mode vanno e vengono, ma la scoperta della bomba atomica ha cambiato per sempre l’umanità. Di fronte a decisioni di vita o di morte, l’aspetto materialistico dell’ abbigliamento proprio non importa più.

Alexia-Fast-as-Callie-Winter_MANHATTAN_WGN-AmericaCosa sapevi del Progetto Manhattan prima di fare il provino?

Come molti giovani che sono nati in un’epoca in cui il concetto di “farcela” ruota intorno all’avere fama e successo, ne sapevo veramente poco del Progetto Manhattan. Interpretare un’adolescente che vive in un tempo di grandi rischi, valori morali ambigui e segreti mi ha insegnato molto su ciò che realmente conta nella vita.

Se potesse uscire con un vero e proprio scienziato del Progetto Manhattan, chi sceglieresti?

Credo che sceglierei Oppenheimer perché era noto per essere un eccentrico outsider, anche tra gli altri scienziati brillanti che spesso erano un pò strani o diversi. La gente dice sempre che sono strana, e ora posso rispondere dicendo: “Oppenheimer era veramente strano e lui era un genio!”

3270-Manhattan-WGN-America-devoile-un-teaser-pour-ManhattanCosa ti è piaciuto di più e cosa meno del lavorare su un periodo storico?

Mi piace come gli uomini appaiono bellissimi vestiti in abiti anni ’40, ma devo dire – a volte, mi sento un pò costretta dalle forme dei vestiti del mio personaggio. Si potrebbe pensare che l’abbigliamento femminile negli anni ’40 fosse conservatore, ma la silhouette era in realtà molto seducente. A volte vorrei solo rotolarmi nel fango e dire “al diavolo tutto!”

C’è  qualcosa di questo periodo storico o del Progetto Manhattan che non conoscevi prima di iniziare lo show?

E ‘difficile per me sceglierne solo una cosa, perché quando ho iniziato questo show sapevo davvero poco di questo momento storico e di quanto fosse stato importante il Progetto Manhattan nel porre fine alla Seconda Guerra Mondiale. Quando la prima bomba atomica fu sganciata, cambiò tutto. E questo mi fa pensare che se una cosa così complessa può essere stata inventata negli anni ’40, non riesco neanche ad immaginare cosa potremmo inventare ora. Mi piacerebbe fare dei viaggi interplanetari… qualcuno può realizzare il mio sogno il prima possibile?

 

Valentina Marino

Scrivo da quando ne ho memoria. Nel mio mondo sono appena tornata dall’Isola, lavoro come copy alla Sterling Cooper Draper Price e stasera ceno a casa dei White. Ho una sorellastra che si chiama Diane Evans.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio