fbpx
Attori, Registi, ecc.

Mad Men: Harry Hamlin si racconta al The Hollywood Reporter

Quando accettò il ruolo di Jim Cutler, Matthew Weiner non diede molte informazioni ad Harry Hamlin su come sarebbe stato il suo personaggio. Solo dopo Hamlin scoprì che Cutler, ruolo per cui ha ricevuto nel 2013 una nomination agli Emmy, si ispirava ad un vecchio sketch del Saturday Night Live.

Alla vigilia del finale di stagione di Mad Men, Hamlin ha rilasciato un’intervista al The Hollywood Reporter in cui parla del suo ruolo in Mad Men.

THR: Tu e Jim Cutler indossate gli stessi occhiali?

HAMLIN: La prima volta che ho incontrato Matt, mi era presentato ad un provino per un altro ruolo. Ero indeciso se indossare o meno gli occhiali, visto che non leggo senza. Di solito memorizzo i copioni cosi’ da non doverli indossare. Ma quel giorno l’ illuminazione era pessima e non ricordavo bene le parole, cosi’ ho colto la palla al balzo e alla fine Weiner ha apprezzato quel look e ha deciso di far indossare gli occhiali anche al mio personaggio. Nella vita indosso occhiali molto simili a quelli che porto nello show.

THR: Pensi che li terrai dopo lo show?

HAMLIN: Li lascero’ ad altri. Che si tengano i miei occhiali. C’e’ stata solo una cosa che ho voluto tenere dopo un film ed  e’ stata la spada di Clash of the Titans.

THR: E l’hai presa?

HAMLIN: Beh, avevo fatto incazzare parecchio il produttore perché’ mi ero rifiutato di fare un tour in giro per il mondo e da allora lui non mi parla piu’. E si e’ tenuto la spada.

Roger-chats-up-flight-attendant-while-Bert-Cooper-Robert-MorseTHR: Ce l’hai ancora?

HAMLIN: E’ morto e non so che fine abbia fatto la spada. Secondo lui, ha perso millioni di dollari a causa del mio rifiuto. E’ solo una delle cose. Voleva che andassi in tour in Sudafrica, a Johannesburg, e in quel periodo frequentavo un gruppo contro l’apartheid. Gli dissi che non potevo farlo e lui mi rispose: “Che cos’e’ l’apartheid? Dici sempre una marea di stronzate.”

THR: Hai mai preso qualcosa da un progetto?

HAMLIN: Ho preso una valigia a Los Angeles dopo uno show. E alla fine l’ho scambiata per comprare il dominio harryhamlin.com. Mi ritrovai in Grecia seduto davanti a questo tizio, un fan. Non ero riuscito per 15 anni a comprare il dominio e quando lo incontrai lui mi disse: “Dammi qualcosa e ti do’ il dominio”. Cosi’ gli ho dato la valigia.

THR: Quando hai ottenuto la parte di Cutler, Weiner ti ha dato qualche suggerimento?

HAMLIN: Mi ero fatto un’ idea del personaggio dalla lettura del copione del primo episodio sulla base delle quattro, cinque battute che avrei dovuto dire. Senza nessun indizio da parte dei produttori. Alla lettura del successivo copione, andai da Weiner e gli chiesi di aiutarmi a capire chi fosse quest’uomo, come avrei dovuto interpretarlo e lui mi rispose “Tutto quello che posso dirti è che lui è continentale” Pensai “Questo è un grande indizio. Riuscirò a capire cosa significa.” Così cercai di capire come potesse essere un tipo continentale ma dopo varie ricerche capii che non c’era modo di legare l’aggettivo continentale ad un essere umano. Esiste una piattaforma continentale, una varietà di vino continentale, esistono tasse e politiche continentali, ma non esiste l’uomo continentale. Mi sentii un pò perso. Tornai da lui e gli dissi “Non mi sei stato granchè d’aiuto, perchè la parola continentale non si usa per le persone.” Lui mi rispose “Non hai mai visto Chris Walken al Saturday Night Live? Mr. Continental.” Ancora ora non so chi sia. Ma da quel momento ho interpretato un personaggio basandomi sulle mie supposizioni ed è andata così.

picture-of-harry-hamlin-john-slattery-roger-sterling-and-jim-cutler-in-mad-men-large-picture-1716306436THR: Senza Ted, Cutler si sta scontrando contro molti personaggi in questa stagione. Qual è stato il litigio più divertente?

HAMLIN: Beh, io e John Slattery ce le sia date molte volte. Ci siamo divertiti molto in quelle scene. Per me sono stati i momenti più divertenti.

THR: Pensi che Cutler voglia realmente far fuori Don?

HAMLIN: Lui vede i difetti delle persone e ne approfitta o per eliminarli o per sfruttare i loro difetti a suo vantaggio. Credo che spetti al pubblico rispondere a questa domanda.

Comments
To Top