fbpx
Attori e AttriciSerie Tv

Luke Thompson: 10 cose che non sapete sull’attore che veste i panni di Benedict in Bridgerton

Tutti hanno adorato Benedict Bridgerton, il secondogenito della famiglia Bridgerton tant’è che sono (anzi meglio dire siamo) tutti in fibrillazione nell’attesa di poter vedere la nuova stagione della serie TV di Netflix dove sarà protagonista. In attesa di poter rivedere il giovane Benedict in azione, non potevamo non ammazzare l’attesa sbirciando nella vita personale e professionale di Luke Thompson, l’affascinante attore inglese che ne veste i panni. Ecco dunque 10 curiosità tratte da alcune interviste e articoli a lui dedicati e pubblicati in rete.

Tutto quel che sappiamo su Luke Thompson

Luke Thompson in un’immagine promozionale di Bridgerton

È (probabilmente) single

Non lo sappiamo con certezza perchè è estremamente riservato riguardo alla sua vita sentimentale, però da alcune interviste e leggendo whosdatedwho.com, sembrerebbe che Luke sia single. Sarà vero?

È un amante del teatro

Tutti noi l’abbiamo adorato recentemente in Bridgerton, ma il piccolo schermo non è l’unico posto dove possiamo godere della bravura di Luke. Come riportato da CloserOnline.co.uk, oltre alla televisione e al cinema, l’attore è infatti un volto molto noto a teatro. Da ricordare che è apparso ne “Sogno di una notte di mezza estate” allo Shakespeare’s Globe insieme a Sir Ian McKellen. Un’interpretazione che, secondo quanto riporta Wikipedia.com, gli è valsa candidature all’Evening Standard Theatre Award al miglior debuttante e all’Ian Charleson Award.

Parla francese

È nato a Southampton, ma è cresciuto appena fuori Parigi. Qui vi ha abitato per moltissimi anni insieme alla sua famiglia; suo padre ha lavorato come ingegnere a Disneyland Paris.

Nessun profilo social

Ebbene sì, Luke non appare in nessun social media. Dunque niente account Instagram da sbirciare… peccato!

Adora disegnare

Un hobby che lo accomuna al personaggio di Benedict in Bridgerton. L’attore adora infatti disegnare. Nel dicembre 2020, Regé-Jean Page ha condiviso l’informazione su Instagram indicando che il collega aveva regalato a ciascun membro del cast un ritratto come regalo di chiusura della prima stagione.

( ultima immagine del carosello, puoi vedere il ritratto regalato da Luke a Regè)

Galeotto fu Romeo

Durante il college, il protagonista della serie TV Bridegrton ha infatti recitato in un gruppo teatrale di Bristol dove ha vestito i panni di Romeo Montecchi in “Romeo e Giulietta“. Successivamente, secondo quanto riportato da PopSugar.co.uk, l’attore ha deciso di iscriversi alla scuola di recitazione e intraprendere la carriera artistica.

Studiare inglese non è stato facile

Oltre al francese, sua lingua madre, Luke Thompson ovviamente parla bene inglese in quanto si è trasferito in Inghilterra dove ha studiato letteratura inglese e teatro all’Università di Bristol e recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art, laureandosi nel 2013. Questo crescere con la lingua francese per poi passare a quella inglese ha creato qualche problema all’attore che ha confessato la sua difficoltà, nei primi tempi, nel dover parlare in inglese.

LEGGI ANCHE: Bridgerton 3: tutto quello che sappiamo sulla terza stagione della serie TV di Netflix

Un personal trainer per Bridgerton

Luke Thompson ha dovuto lavorare massicciamente con un personal trainer per farsi i muscoli in vista della seconda stagione di Bridgerton. Secondo quanto dichiarato in un’intervista a Insider.com, il programma d’allenamento prevedeva numerose serie di squat, affondi e altri esercizi di tonificazione muscolare che a fine routine lo lasciavano “pallido in faccia e desideroso di vomitare“.

Sa interpretare moltissimi accenti

Oltre al francese, è in grado di parlare con svariati accenti. Secondo quanto pubblicato da BridgertonObservatory.com, sa parlare correttamente l’americano “standard“, l’americano degli Stati Uniti meridionali (delle aree del Sud Atlantico, Centro sud-est e Centro sud-ovest), il cockney ovvero quello definito “il dialetto di Londra“, lo scozzese, il gallese, l’inglese dello Yorkshire (regione del Nord dell’Inghilterra), l’inglese del West Country ovvero dell’area sud-occidentale dell’Inghilterra e l’irlandese.

Ha recitato difronte alla Regina

Sempre secondo quanto pubblicato da BridgertonObservatory.com, nel 2016 Luke Thompson ha partecipato al Centenario della Battaglia della Somme nell’Abbazia di Westminster e ha letto in presenza della Regina e del Duca di Edimburgo “A Trench Narrative”, scritto dal sottotenente Jocelyn Buxton, ucciso in azione il primo giorno delle offensive degli anglo-francesi sul fronte occidentale della prima guerra mondiale.

Mara D.

Founder e Admin di Telefilm-Central.org. Amante delle serie tv, del cinema e dell'universo Internet :-)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio