Le Top

Lost: i 10 momenti migliori della serie TV

Per non dimenticare!

Il 23 maggio 2010 andava in onda il finale di Lost, dopo ben 121 episodi. Una serie che ha rubato il cuore a tutti coloro che l’hanno vista e che è stata una vera e propria ossessione per chi le ha permesso di entrargli nel sangue con i suoi personaggi indimenticabili, i suoi misteri e tutti i suoi colpi di scena.

Difficilissimo quindi trovare solo 10 momenti indimenticabili, ma noi ci abbiamo provato. Sentitevi liberi di proporre la vostra Top 10 e, perché no, di condividere con noi nei commenti quanto vi manca questa serie.

L’occhio di Jack – Pilot 1×01

Come tutto comincia. Impossibile non scegliere questo momento: Jack si sveglia in una foresta. Accanto a lui un cane, in tasca delle bottigliette di alcolici. Un attimo dopo sta correndo all’impazzata, fino a sbucare su una spiaggia apparentemente deserta e paradisiaca, ma è solo un istante prima di essere catapultati nell’inferno del disastro aereo. Un inizio così adrenalinico ben poche serie lo possono vantare.

Il discorso di Jack – White Rabbit 1×05

Sono passati alcuni giorni dal disastro aereo e i soccorritori non sono ancora comparsi. I sopravvissuti vivono alla giornata tra disorganizzazione e pericoli. E’ a questo punto che Jack decide di farsi avanti e di farsi carico del compito di guidare i Losties: o si impegneranno a vivere insieme o il loro destino è quello di morire da soli. Un discorso davvero emozionante che risuonerà anche nel finale.

Desmond – Man of Science, Man of Faith 2×01

Sulle note di Make your own kind of music facciamo la conoscenza di Desmond. Un inizio di stagione totalmente destabilizzante che poteva essere scambiato per un flashback, ma che ci porta diritti diritti all’interno della botola vista alla fine della prima stagione. E’ l’inizio della fine per il povero cervello chi , da quel momento in poi, cercherà di dipanare i misteri dello show.

Il bottone – Orientation 2×03

Uno dei numerosi scontri tra Jack e Locke, tra fede e scienza: un tema che percorrerà tutto il telefilm. Premere o non premere il bottone prima della fine del countdown? Una delle scene più tese e meglio interpretate di tutta la serie.

LEGGI ANCHE: Lost: tutto quello che probabilmente non sapete sulla serie TV cult

Michael uccide Ana Lucia e Libby – Two for the road Stagione 2×20

Se vogliamo trovare uno dei momenti più sioccanti di Lost, questo è sicuramente uno dei più traumatizzanti. Michael, traviato da Ben che è prigioniero, inganna Ana Lucia e la uccide e poi spara anche a Libby entrata per caso. Due dei personaggi principali che ci lasciano in pochi secondi.

Gli Altri – A Tale of Two Cities 3×01

Un momento epico per la serie è stato quando finalmente abbiamo fatto come si deve la conoscenza con Gli Altri. Entrando nel loro villaggio e vedendo la caduta del volo Oceanic dal loro punto di vista. Un altro episodio che ha inizio con un occhio.

 

“We have to go back!” – Through the Looking Glass, 3×22

Un’altra frase ormai diventata epica, un altro episodio che ci ha fregato facendoci pensare ad un flashback quando in realtà si trattava di un flashforward. Jack ubriaco e barbuto va da Kate a implorarla di tornare sull’isola. WOAH!

Not Penny’s Boat – Through the Looking Glass, 3×22

La morte di Charlie. Sicuramente uno dei momenti più drammatici di tutta la serie. Charlie, dopo che Desmond gli aveva predetto la sua morte tante volte, decide di sacrificarsi per gli altri Losties, ma non prima di aver lasciato un ultimo sinistro messaggio. La nave in avvicinamento sarà un nuovo pericolo per i nostri.

La telefonata – The Constant 4×05

Essendo Desmond uno dei personaggi più amati di sempre, The Costant è forse uno degli episodi più belli di tutta la serie. In una storia costruita straordinariamente, vediamo la coscienza di Desmond balzare avanti e indietro nel tempo per mettersi in contatto con Penny, il suo vero amore. La telefonata tra i due è da spaccare il cuore.

Il finale – The End 6×16

Sì, è vero, il finale di Lost è uno dei più dibattuti di sempre. C’è chi lo odia a morte e c’è chi invece lo trova perfetto come conclusione della serie. Ma qualunque sia la vostra opinione è difficile non aver provato una fortissima emozione guardando l’ultima scena. Il cerchio si chiude e, come tutto aveva avuto inizio, nella foresta Vincent si sdraia vicino a Jack che sta morendo. E l’occhio torna a chiudersi.

 

Comments
To Top