Attori, Registi, ecc.

Lo Stefan di Paul Wesley si prepara alla battaglia per il ritorno di The Vampire Diaries

TV Guide  per il ritorno di The Vampire Diaries in USA ha pubblicato una breve intervista a Paul Wesley. Alcune cose già sono note alle sue fans, ma certe risposte divertenti e divertite di Paul sono sempre piacevoli da leggere!

Paul Wesley ha muscoli e tatuaggi,  prerequisiti della giovane Hollywood. Ma quel’ immagine ‘cool’ è addolcita  da un senso dell’umorismo auto ironico punteggiato da frequenti risatine. E quando l’attore 28enne originario del New jersey parla della sua ragazza – Torrey DeVitto di Pretty Little Liars – lui dice dolcemente: ” Sono fortunato a stare con lei.” Questo equilibrio tra cattivo ragazzo e dolce e romantico ha fatto si che le fans svenissero per l’eroico succhiasangue Stefan Salvatore che interpreta in The Vampire Diaries. “Paul è molto divertente, incantevole, attraente e un attore molto meticoloso” dice il produttore esecutivo Kevin Williamson. “E’ proprio splendido.
Il 7 aprile, la serie di successo della CW ritornerà con Stefan che proverà disperatamente a salvare il suo amore umano Elena ( Nina Dobrev ) da Klaus, il super-vampiro che è deciso a sacrificarla.
Abbiamo chiesto a Wesley di darci qualche scoop su Stefan – e l’attore che lo interpreta.
Molto in questa stagione ha ruotato attorno all’arrivo di Klaus. Quando si mostrerà finalmente il vampiro più cattivo di tutti?
Paul: Lui arriverà nel’ episodio del 21 Aprile. E’ interessante. Io avevo immaginato Klaus come questa persona vecchia e diabolica. Ma loro hanno assegnato la parte a Joseph Morgan, che è giovane, bello e ha una presenza da persona pacata.
Stefan come proteggerà Elena?
Paul: Stefan può non essere vecchio e potente come Klaus, ma sta dimostrando di saper essere spietato. Lui è intenzionato a fare qualsiasi cosa sia necessaria per salvarla. Io amo il modo in cui loro stanno rendendo Stefan un personaggio che non sia un poi così fragile.
Quindi lui non è più “smorto”, come lo chiamasti una volta?
Paul: Io non voglio che lui si allontani dai suoi principi morali, ma qualche volta Stefan rimane troppo coinvolto nella routine da bravo ragazzo. Mi piace quando dimostra di essere un degno avversario.
Hai chiesto ai produttori di rendere Stefan più forte?
Paul: Ho accennato a questo. La trama sta procedendo in questo senso . Si può fare solo una cosa per così tanto tempo.
Abbiamo sentito che Katherine può far diventare il triangolo Stefan/Elena/Damon un quadrato.
Paul: Io non penso che sia un quadrato completo perché non ci si può mai fidare delle intenzioni di Katherine. Io non sono abbastanza sicuro che Katherine ami Damon o Stefan. [ ride ] Lei in un certo senso ama solo se stessa. A lei piace far pensare che sia innamorata di Stefan, ma poi lei allude al fatto che ami Damon. E vice versa. Ma tra Elena e Stefan c’è un amore evidente. Anche tra Elena e Damon ci troviamo di fronte a del sentimento genuino.
Con quale personaggio è più divertente avere a che fare: la malvagia Katherine oppure la gentile Elena?
Paul: Quando Stefan ed Elena hanno fatto per la prima volta l’amore, è stato bellissimo. Così innocente, così Romeo & Juliet. Poi c’è questa  indecente e folle cosa che hanno avuto Stefan e Katherine, quindi non lo so!

Tu hai tre sorelle. Damon ( Ian Somerhalder ) ti fa sentire fortunato a non avere a che fare con un fratello?
Paul: Io avrei amato un fratello come Damon! Ho sempre voluto un fratello che avesse preso a calci tutti al posto mio quando venivo preso di mira a scuola.
Come un tipico fratello maggiore, Ian ti prende in giro a telecamere spente.Hai un’ arma segreta contro di lui?
Paul: Ho tanti repellenti anti-Ian. Ho, come dire, un intero arsenale. Ma se te lo dico, nella prossima intervista lui reagirà e comincerà con le sue armi anti-Paul. In tipico modo alla Stefan, io scelgo la strada pacifista.
Pacifista? Non sei stato sbattuto fuori dal liceo perché ti azzuffavi?
Paul: Lo ammetto. Poi la mia seconda scuola mi ha buttato fuori perché saltavo le lezioni. Ma questo perché io stavo facendo Guiding Light. Avevo un appartamento a New York City, [ ma ] i miei genitori mi dissero che dovevo diplomarmi alla high schola. Poi sono andato al college per cinque mesi e mi sono reso conto che non era per me. Ho preferito andare a interpretare un vampiro e mordere il collo delle persone.
Qualcuno ti ha mai chiesto di mordergli il collo?
Paul: [ ride ] Questa ragazza mi ha chiesto di morderla. Avevo sempre detto di no prima di allora, ma in quel momento decidi di buttarmi e di farlo. Ho morso il suo braccio e le ho sbavato addosso! E’ stato un disastro. Ci siamo disgustati entrambi. Non lo farò mai più!
Fonte: TVGuide 4th April issue

 

Comments
To Top