fbpx
Legends Of Tomorrow

Legends of Tomorrow: Recensione dell’episodio 1.02 – Pilot Part 2

Legends of Tomorrow 1.02 - Casper Crump

Il secondo episodio di Legends of Tomorrow si pone come seconda parte del pilot andato in onda la settimana scorsa. In tal senso, dunque, questa recensione non può non prescindere da ciò che è stato scritto da Caterina una settimana fa, dato che si tratta di commentare il pilot “concluso” piuttosto che il primo episodio della serie con cui avremo a che fare settimanalmente: la caccia a Vandal Savage, cioè, potrebbe avere deviazioni settimanali che non faranno altro che allungare un brodo già allungato.Legends of Tomorrow 1.02 - Arthur Darvill

Questa seconda parte ci conferma infatti ciò che si presupponeva dopo la visione della prima: in primis che tutto ciò che abbiamo visto ci è familiare, quindi (per ora) c’è poco e niente di originale sia rispetto agli show da cui Legends of Tomorrow è nato, sia rispetto al mercato di telefilm con supereroi; in secundis che bisogna prendere questo telefilm per ciò che sembra al momento: uno spettacolo che mette in scena ciò che in Arrow e in The Flash non c’è tempo per mostrare, con i personaggi che su quei palcoscenici non avrebbero spazio. In questa prospettiva, Legends of Tomorrow riesce ad intrattenere tutti i grandi appassionati di questo mondo, fatto di supereroi tratti da fumetti che da qualche anno stanno spopolando in televisione e al cinema. Chi è appassionato soprattutto di telefilm, invece, capisce che per come è confezionato questo è un gran bel prodotto spettacolare, ma sa anche che quando vuole qualcosa di più impegnativo e profondo deve rivolgersi altrove.

La settimana scorsa si lodava la presenza di Arthur Darvill come una delle poche novità di riguardo: ebbene quelli alla CW devono aver letto la nostra recensione, perchè in questa seconda parte il capitano Rip Hunter compare così poco che viene da chiedersi che razza di capitano di una nave che viaggia nel tempo sia quello che lascia andare i suoi compagni di viaggio a spasso in epoche che non sono le loro. Il professore Martin Stein mette un po’ in crisi tutti gli appassionati di Legends of Tomorrow 1.02 - Dominic Purcell Wenthwort Miller Victor Garber Caity LotzDoctor Who come me, andando a parlare con un giovane se stesso senza mostrare neanche una volta di ricordarsi dell’accaduto. O sono io, o c’è un po’ di confusione sul modo di gestire il tempo in questo show: come se i produttori avessero strizzato l’occhio ad un pubblico che è abituato a vedere i viaggi temporali (introdotti in The Flash) e quindi chiude l’altro occhio sulla spiegazione precisa di tutte le dinamiche del viaggio, affidandosi ai paroloni di Rip Hunter come “linea temporale”,alterazione della storia”, “non vi azzardate a farlo!”.

In compenso brillano le interpretazioni di chi come Wentworth Miller e Dominic Purcell non hanno mai avuto troppo spazio in The Flash per essere apprezzati per la loro bravura. Certo, in un telefilm come questo con così tanti eroi, pure c’è il rischio che qualcuno resti in ombra. O che passi in ombra, come il cameo di Damien Darhk che fa riflettere gli spettatori di Arrow.

Uno spunto interessante comunque all’interno dell’episodio c’è: la morte di Hawkman apre scenari quantomeno speranzosi per il prosieguo della serie. L’idea infatti che questi eroi non siano al sicuro, non siano indistruttibili, ma siano più mortali di Oliver Queen o di Barry Allen Legends of Tomorrow 1.02 - Ciara Renèe, Falk Hentschelpuò essere il modo giusto per Legends of Tomorrow di crearsi una propria identità. Quando guardiamo The Flash e Arrow siamo sicuri di due cose: che i protagonisti principali non moriranno. Qui potremmo non esserne cosi certi: è verissimo che la morte di Carter è quella a cui più si può riparare, andando ad esempio a pescare nel futuro la sua prossima incarnazione e portandola di nuovo a bordo dello show, ma almeno apre scenari interessanti, lasciandoci con diversi interrogativi a cui lo show dovrebbe essere capace di rispondere. Speriamo che almeno uno dei pochi spunti originali non vada a farsi benedire.

La parte finale dell’episodio è una sorta di ritorno ad inizio pilot: gli eroi ripetono il loro “giuramento” contro Vandal Savage, adesso più consapevoli di ciò che li aspetta e più squadra rispetto a prima. Vedremo se Legends of Tomorrow riuscirà a progredire staccandosi man mano dai suoi predecessori oppure se quello che abbiamo visto nel pilot è quello che dobbiamo aspettarci.

In attesa del prossimo episodio e delle prossime recensioni ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

1.02 – Pilot Part 2 - Il nostro giudizio
  • Pastrocchio Part 2
Sending
User Review
2.75 (4 votes)
Comments
To Top