fbpx
Guida Episodi

Law and Order – Episodi stagione 7

Guida completa alla settima stagione

Interamente a cura di Law & Order Italia

USA
dal 18 settembre 1996 al 21 maggio 1997
ITALIA
dal 3 agosto 1998 al 14 settembre 2001

Titolo Originale: Causa mortis
Data di trasmissione USA: 18 settembre 1996
Data di trasmissione ITA: 3 agosto 1998
Diretto da: Ed Sherin
Scritto da: René Balcer

Trama: Una giovane insegnante, madre di quattro figli, viene barbaramente uccisa, e il suo corpo abbandonato in un luogo isolato. Dopo qualche indagine, la polizia riesce a risalire all’assassino, un allievo della donna, che viene arrestato e incriminato. Al momento del processo, la procura può avvalersi di una prova importante nei suoi confronti: prima di morire, infatti, la vittima era riuscita a incidere su cassetta l’ultima conversazione con il suo assalitore, nella quale lo chiamava per nome. Ma Jack deve fronteggiare un avversario molto agguerrito e, contemporaneamente, deve abituarsi al la sua nuova assistente Jamie Ross.

Guest Star:


Titolo Originale: I.D.
Data di trasmissione USA: 25 settembre 1996
Data di trasmissione ITA: 18 agosto 1998
Diretto da: Constantine Makris
Scritto da: Ed Zuckerman

Trama: Una giovane donna viene trovata morta nell’ascensore di un grattacielo occupato da decine di uffici. La ragazza viene identificata grazie alla sorella, in vacanza a New York. La polizia poi accerta che la vittima, insieme al marito, era coinvolta in un giro di truffe al tavolo da gioco: quando però viene ritrovata una foto che ritrae la sorella con il marito della vittima, lei stessa diventa la principale sospettata, e viene arrestata per omicidio. Ma durante il processo, il movente sentimentale svanisce quando anche il marito viene trovato ucciso. La procura allora capisce che c’è stato uno scambio di persona: la truffatrice non è la vittima, ma l’assassina. Purtroppo però Jack deve fare i conti anche con un anziano giudice che, dopo avere fatto apprezzamenti pesanti su Jamie Ross, inizia a favorire in modo evidente la difesa, arrivando a fare imprigionare McCoy per oltraggio alla corte.

Guest Star:


Titolo Originale: Good Girl
Data di trasmissione USA: 2 ottobre 1996
Data di trasmissione ITA: 7 agosto 1998
Diretto da: Jace Alexander
Scritto da: Jeremy R. Littman

Trama: Quando un giovane studente di colore viene trovato ucciso, la polizia non impiega molto tempo a risalire alla responsabile: una ragazza bianca che racconta di avere casualmente incontrato il ragazzo, di averlo seguito nel suo appartamento, di essere stata violentata e di avere ucciso il suo assalitore per legittima difesa. Ma Van Buren non crede alla sua storia e l’arresta. McCoy, però, non ha elementi sufficienti per affrontare il Grand Jury e chiederne l’incriminazione. A quel punto l’avvocato della famiglia della vittima ricorre al Giudice in modo da obbligare Jack ad esercitare l’azione penale. Il processo però si fa difficile, finché la procura scopre che la ragazza e la vittima si frequentavano abitualmente, e che il padre di lei già in un’altra situazione aveva disapprovato una sua relazione interrazziale.

Guest Star:


Titolo Originale: Survivor
Data di trasmissione USA: 23 ottobre 1996
Data di trasmissione ITA: 11 agosto 1998
Diretto da: Vincent Misiano
Scritto da: Barry M. Schkolnick

Trama: In seguito all’omicidio di un antiquario, si nota la sparizione di una importante collezione di monete antiche, appartenenti a un uomo d’affari il quale le aveva affidate in deposito alla vittima. Risalendo alle origini delle monete, si scopre che erano appartenute a un ricco ebreo sopravvissuto ai campi di concentramento, che in seguito le aveva vendute. L’uomo, recentemente scomparso, aveva però una figlia ossessionata dalle drammatiche vicende dei genitori e dall’idea di riavere la preziosa collezione di monete del padre. Ma quando ormai è chiaro che la ragazza è la responsabile dell’omicidio, il colpo di scena: le monete non esistono, il presunto proprietario ne aveva millantato il possesso per assicurare in modo truffaldino un altro affare nei confronti delle banche.

Guest Star: L’attrice Tovah Feldshuh ha interpretato l’avvocato difensore Danielle Melnick in ben 12 episodi di Law & Order: il primo, Aria, risale al 1991 (stagione 2), l’ultimo, America, Inc., al marzo del 2006 (stagione 16).


Titolo Originale: Corruption
Data di trasmissione USA: 30 ottobre 1996
Data di trasmissione ITA: 5 agosto 1998
Diretto da: Matthew Penn
Scritto da: Gardner Stern, René Balcer

Trama: Mentre Lennie e Rey sono impegnati in un’azione congiunta con la squadra antidroga, uno spacciatore viene ucciso da un poliziotto, vecchio collega e amico di Briscoe. L’uomo invoca la legittima difesa, ma nessuno dei colleghi ha visto esattamente come si sono svolti i fatti, e Rey vuole vederci chiaro, nonostante le intimidazioni del poliziotto. Anche lo stesso Lennie suggerisce al collega di farsi gli affari suoi, convinto dell’innocenza dell’amico e, soprattutto, del fatto che i poliziotti si debbano sempre aiutare tra loro. Invece si scopre che l’ex collega di Briscoe è corrotto, e che ha commesso l’omicidio su commissione di un boss della malavita. Ma al momento di confessare il fatto, il detective coinvolge anche Briscoe, affermando che 5 anni prima anche lui aveva collaborato per eliminare le prove di un crimine commesso dal boss.

Guest Star:


Titolo Originale: Double Blind
Data di trasmissione USA: 6 novembre 1996
Data di trasmissione ITA: 12 agosto 1998
Diretto da: Christopher Misiano
Scritto da: Jeremy R. Littman, William N. Fordes

Trama: Un ragazzo con gravi disturbi mentali uccide un uomo che aveva lavorato come inserviente nel laboratorio universitario da lui frequentato. Il ragazzo, infatti, stava partecipando a una sperimentazione per un nuovo farmaco contro la schizofrenia. Il suo difensore invoca l’infermità mentale, adducendo l’insuccesso della cura. Al contrario, il medico a capo del progetto afferma che il farmaco aveva funzionato perfettamente, e che il paziente era guarito. Finchè si scopre che la diagnosi era errata fin dall’inizio.

Guest Star:


Titolo Originale: Deadbeat
Data di trasmissione USA: 13 novembre 1996
Data di trasmissione ITA: 14 agosto 1998
Diretto da: Constantine Makris
Scritto da: Ed Zuckerman, I. C. Rapoport

Trama: Indagando sull’omicidio di un uomo, la polizia scopre che la vittima era una persona poco affidabile, che non aveva mai pagato gli alimenti alla ex moglie e che non si era mai interessato alla possibilità di donare il midollo osseo al figlio gravemente ammalato di leucemia. Presto la polizia capisce che il responsabile dell’omicidio è il nonno del bambino; ma la procura incontra delle difficoltà a costruire l’accusa, sia per l’aggressività dell’avvocato della difesa, una vecchia amica di Jamie Ross, sia per la simpatia dell’opinione pubblica nei confronti dell’assassino e della figlia. Su consiglio di Schiff, quindi, McCoy decide di accettare un patteggiamento, ma all’ultimo momento cambia idea, avendo rilevato un’incongruenza nella storia dell’anziano signore. E alla fine, non manca un ulteriore colpo di scena che ribalta completamente il movente dell’omicidio.

Guest Star: L’avvocato difensore dell’assassino, Caroline Bennet, è interpretata da Tamara Tunie, che anni dopo entrerà nel cast di SVU nel ruolo del medico legale Melinda Warner.


Titolo Originale: Family Business
Data di trasmissione USA: 20 novembre 1996
Data di trasmissione ITA: 17 agosto 1998
Diretto da: Lewis H. Gould
Scritto da: Gardner Stern, Barry M. Schkolnick

Trama: Il dirigente di un lussuoso negozio di abbigliamento viene trovato ucciso. La polizia intuisce subito che dietro al delitto c’è la ricchissima famiglia dei proprietari del negozio: il padre gravemente malato e le due figlie, di cui una delle due era la moglie della vittima. In particolare, entrambe le sorelle avevano un buon movente per l’omicidio: l’una voleva evitare la richiesta di divorzio e di affidamento dei figli da parte del marito; l’altra temeva che l’uomo potesse denunciare la sua cattiva gestione degli affari del negozio. Il problema per la procura sta nell’individuare quale delle due donne sia responsabile del delitto: il mistero pare risolversi quando la moglie della vittima accusa la sorella, in cambio dell’immunità. Ma durante il processo il padre incolpa falsamente l’altra figlia: la giuria gli crede, l’assassina viene assolta, la sorella non può essere incriminata perché gode dell’immunità, e a McCoy non resta che commentare mestamente con Jamie l’esito negativo del processo.

Guest Star:


Titolo Originale: Entrapment
Data di trasmissione USA: 8 gennaio 1997
Data di trasmissione ITA: 4 agosto 1998
Diretto da: Matthew Penn
Scritto da: René Balcer, Richard Sweren

Trama: Davanti a un ristorante, qualcuno spara a Roland Books, il leader di un’influente associazione in difesa dei diritti degli afroamericani. L’uomo viene solo ferito, ma la sua guardia del corpo rimane uccisa. Dopo alcune indagini, i sospetti della polizia si concentrano sul figlio del precedente leader della stessa associazione, a sua volta rimasto vittima di un attentato. Il ragazzo infatti riteneva che Books avesse favorito la morte del padre per prenderne il posto. Il problema di McCoy e Jamie è che la loro principale testimone – l’ex fidanzata dell’imputato – in passato era stata incoraggiata dall’FBI a testimoniare contro una setta religiosa in cambio di denaro. L’avvocato difensore, a questo punto, ha gioco facile nel dipingere il suo assistito come la vittima di una trappola, convincendo la giuria che la ragazza lo avrebbe istigato all’omicidio per poi farlo incriminare dai federali.
Approfondimenti e curiosità: Guest star dell’episodio è Michelle Hurd, poi protagonista della prima stagione di SVU nel ruolo del detective Monique Jeffries.

Guest Star:


Titolo Originale: Legacy
Data di trasmissione USA: 15 gennaio 1997
Data di trasmissione ITA: 24 agosto 1998
Diretto da: Brian Mertes
Scritto da: Ed Zuckerman, Jeremy R. Littman

Trama: In seguito al tentato omicidio di un uomo, la polizia riesce a identificare l’assassino – un killer di professione – ricollegando il caso ad un altro assassinio avvenuto anni prima. Nel cercare il mandante del crimine, i detective capiscono che il movente deve essere messo in relazione con la vita privata dell’uomo. Dopo qualche indagine, individuano la responsabile nella ex suocera della moglie della vittima, madre del primo marito di lei precedentemente defunto. La donna accetta di dichiararsi colpevole, ma chiede ai procuratori di indagare sulla morte di suo figlio, e sul ruolo che nella vicenda hanno giocato la moglie e colui che allora era solo un buon amico del defunto, e che poi ne aveva rapidamente sposato la vedova.

Guest Star: La vecchietta assassina è interpretata da Frances Sternhagen, nota al pubblico TV italiano per avere interpretato la suocera di Charlotte in Sex and the City e soprattutto la nonna di Carter in ER.


Titolo Originale:
Data di trasmissione USA: 5 febbraio 1997
Data di trasmissione ITA: 10 agosto 1998
Diretto da: Constantine Makris
Scritto da: I. C. Rapoport, Barry M. Schkolnick

Trama: Le indagini sulla morte di una donna che si è gettata da un ponte portano la polizia sulle tracce di un uomo instabile e violento, che la procura accusa di avere inseguito e minacciato la vittima, in seguito a un banale incidente stradale, al punto da spingerla a buttarsi. Ma davanti al Grand Jury Jamie non riesce a incriminarlo per omicidio, anche perchè un testimone improvvisamente ritratta quanto precedentemente dichiarato alla polizia. Ma proprio mettendo sotto controllo il telefono del teste la polizia risale a un ex compagno di prigione del colpevole, un incendiario il cui coinvolgimento nel caso sposta l’attenzione degli inquirenti su un incendio che tempo prima aveva distrutto l’azienda in cui la vittima lavorava.

Guest Star:


Titolo Originale: Barter
Data di trasmissione USA: 12 febbraio 1997
Data di trasmissione ITA: 15 agosto 1998
Diretto da: Dan Karlok
Scritto da: Eddie Feldmann, René Balcer

Trama: Durante le indagini per la morte di una giovane uccisa nel garage del suo condominio, la polizia si rende conto che il vero obiettivo dell’agguato era un’altra persona, una donna che gestisce insieme al marito un’agenzia pubblicitaria con grossi problemi economici e grossi debiti. La polizia sospetta del marito, beneficiario dell’assicurazione sulla vita sottoscritta dalla moglie, e individua e arresta il possibile killer. Ma nonostante questo la donna viene assassinata. McCoy e Ross allora concentrano le loro indagini sul proprietario della compagnia che ha prestato denaro ai coniugi nonchè al killer. Stranamente, molti clienti che non riuscivano a ripagare il loro debito sono misteriosamente morti nel corso degli anni, e altri invece hanno beneficiato di forti sconti sulla somma da pagare: forse perchè, sospetta la procura, hanno accettato di eliminare i debitori insolventi in cambio (il titolo originale dell’episodio, Barter, significa appunto baratto) di uno sconto su quanto da loro dovuto.

Guest Star:


Titolo Originale: Matrimony
Data di trasmissione USA: 19 febbraio 1997
Data di trasmissione ITA: 13 agosto 1998
Diretto da: Lewis H. Gould
Scritto da: Ed Zuckerman, Richard Sweren

Trama: Quando un uomo anziano e molto ricco viene trovato ucciso, la principale sospettata è la moglie, una ventenne ex ballerina di night club, che però oltre a un ottimo movente pare avere anche un alibi di ferro. I detective allora indagano su alcuni ragazzi di famiglia modesta che avevano trascorso la serata con la vittima, la quale li stava supportando economicamente nei loro studi al college. Tutto quello che Briscoe e Curtis scoprono in tale direzione è il tentativo di furto di una pelliccia, che però apre una falla nell’alibi della moglie. E, insieme a lei, la procura mette sotto processo anche l’avvocato della vittima, presunto amante e complice della donna.

Guest Star:


Titolo Originale: Working Mom
Data di trasmissione USA: 26 febbraio 1997
Data di trasmissione ITA: 6 giugno 1999
Diretto da: Jace Alexander
Scritto da: Jeremy R. Littman, I. C. Rapoport

Trama: Quando un ex poliziotto viene ucciso in una zona nota per la prostituzione, gli indizi portano Briscoe e Curtis a due mogli e madri di famiglia che di notte si trasformano in squillo d’alto bordo. Le prove portano in particolare a una di loro, che però afferma di essere stata stuprata dalla vittima, uomo violento più volte denunciato per ricatti e reati a sfondo sessuale. Per di più, la donna è difesa al processo da una agguerrita ed abile avvocatessa femminista.

Guest Star: La protagonista dell’episodio è interpretata da Felicity Huffman, poi diventata famosa per il ruolo di Lynette Scavo in Desperate Housewives.


Titolo Originale: D-Girl (1))
Data di trasmissione USA: 13 marzo 1997
Data di trasmissione ITA: 20 agosto 1998
Diretto da: Ed Sherin
Scritto da: Gardner Stern, Ed Zuckerman, René Balcer

Trama: Nell’East River viene trovato il corpo di una donna orrendamente mutilato. Dopo qualche indagine, la polizia scopre che la vittima è una produttrice cinematografica, che aveva da poco divorziato dal marito, a sua volta un regista famoso. Ma i sospetti di Briscoe e Curtis in un primo momento si concentrano sul personal trainer della donna, con cui lei potrebbe avere avuto una relazione. Quando lui vola a Los Angeles, Briscoe e Curtis vengono incaricati di seguirlo e, dopo diverse difficoltà, riescono a ottenere un campione del suo sangue, le cui analisi confermano che l’uomo aveva una relazione con la vittima e che era con lei la sera dell’omicidio. Non manca nemmeno il movente, visto che la produttrice aveva improvvisamente cancellato la partecipazione del suo personal trainer come attore in un film d’azione. Ma dopo l’arresto, il sospettato respinge le accuse, e si offre di fornire le prove della sua innocenza. L’episodio si conclude con la polizia che, nell’indagare sulla versione dei fatti data dal personal trainer, scopre che l’ex marito potrebbe non essere estraneo alla vicenda.

Guest Star: La giovane produttrice che flirta con Rey nei tre episodi è interpretata da Lauren Graham, che dopo pochi anni diventerà famosa per il ruolo di Loreley in Una mamma per amica.
Nel ruolo del boss della casa di produzione accusato di molestie dalle sue ex dipendenti, fa qui la sua ultima apparizione televisiva Michael Zaslow, noto per il ruolo di Roger Thorpe in Sentieri, morto nel 1998.


Titolo Originale: Turnaround (2)
Data di trasmissione USA: 20 marzo 1997
Data di trasmissione ITA: 21 agosto 1998
Diretto da: Ed Sherin
Scritto da: Gardner Stern, Ed Zuckerman, René Balcer

Trama: La vicenda prosegue con il ritrovamento del macete con cui il corpo della produttrice era stato fatto a pezzi. Dal luogo in cui l’arma era stata abbandonata, tuttavia, la polizia ha la conferma del fatto che il personal trainer non può essere il colpevole. I sospetti allora si riversano sull’ex marito della donna, anche perchè si scopre che, a differenza di ciò che aveva sempre dichiarato, la notte dell’omicidio si trovava a New York, e non a Los Angeles. Briscoe e Curtis partono nuovamente per la East Coast, dove il regista si trova, per arrestarlo. Ma poi anche Jack e Jamie sono costretti a raggiungere i due detective a Los Angeles quando l’ avvocato del sospettato – Neal Gorton, l’ex marito di Jamie Ross – contesta la validità del mandato, riuscendo a trovare un giudice compiacente di Los Angeles che gli dà ragione. Alla fine Jack ottiene l’estradizione, ma capisce che sarà particolarmente difficile affrontare Gordon, che ha dalla sua una notevole disponibilità di mezzi e l’arte di manipolare i mass media a suo piacimento.

Guest Star:


Titolo Originale: Showtime (3)
Data di trasmissione USA: 27 marzo 1997
Data di trasmissione ITA: 22 agosto 1998
Diretto da: Ed Sherin
Scritto da: Gardner Stern, Ed Zuckerman, René Balcer

Trama: Il terzo episodio della triologia si apre con il ritrovamento di una registrazione che coinvolge la produttrice in un’altra vicenda controversa: doveva infatti testimoniare in una causa per molestie sessuali intentata da alcune ex dipendenti della casa di produzione contro il direttore. Non appena Gorton viene a conoscenza del fatto, accusa McCoy di avere volutamente ignorato prove che, fornendo un movente plausibile ad altre persone, avrebbero potuto essere utili alla difesa. Contemporanteamente Gorton cerca di indebolire l’accusa chiedendo la custodia escusiva della figlia sua e di Jamie, a causa degli orari impossibili cui lei è costretta dal lavoro: per evitare di perdere la figlia, Ross si licenzia. Quando però Jack la convince a tornare, le cose per la procura si mettono per il verso giusto.

Guest Star:


Titolo Originale: Mad Dog
Data di trasmissione USA: 4 aprile 1997
Data di trasmissione ITA: 13 settembre 2001
Diretto da: Christopher Misiano
Scritto da: René Balcer

Trama: Nonostante la testimonianza sfavorevole del procuratore Jack McCoy, che si era occupato del caso, un pericoloso stupratore seriale viene rilasciato sulla parola dopo soli 18 mesi di prigione. In seguito, quando una ragazza viene trovata violentata e uccisa in casa sua, Jack si convince che responsabile del delitto sia proprio l’uomo tornato in libertà. Per supportare questa sua convinzione, non suffragata da prove, McCoy usa tutti i mezzi a sua disposizione, chiedendo a Briscoe e Curtis di sorvegliarlo 24 ore su 24 e spingendosi pericolosamente vicino ai limiti dei suoi doveri come pubblico ministero. Alla fine, però, otterrà il suo scopo.

Guest Star:


Titolo Originale: Double Down
Data di trasmissione USA: 16 aprile 1997
Data di trasmissione ITA: 25 agosto 1998
Diretto da: Arthur W. Forney
Scritto da: Richard Sweren, Shimon Wincelberg, Ed Zuckerman

Trama: Durante una rapina compiuta da due persone, un poliziotto viene ucciso. I malviventi scappano appropriandosi di un’auto e sequestrandone il conducente. Mentre la polizia sta ancora cercando l’uomo rapito, viene rintracciato uno dei due criminali, ferito da un proiettile vagante durante la rapina. L’uomo è pronto a rivelare il luogo in cui è nascosto il sequestrato, ma pretende in cambio una forte riduzione della pena per l’omidicio del poliziotto. Briscoe e Curtis sono contrari all’idea, anche perchè pensano che la vittima sia già morta; ma Jack alla fine accetta l’offerta. La scelta si rivela sbagliata: l’uomo sequestrato viene infatti ritrovato cadavere. A questo punto, Jack dovrà usare tutta la sua astuzia per aggirare l’accordo fatto e assicurare il criminale alla giustizia.

Guest Star:


Titolo Originale: We Like Mike
Data di trasmissione USA: 30 aprile 1997
Data di trasmissione ITA: 26 agosto 1998
Diretto da: David Platt
Scritto da: Gardner Stern, I. C. Rapoport

Trama: Quando un ragazzo di buona famiglia viene trovato ucciso nella sua auto, la polizia interroga Mike, un giovane che la sorella della vittima ha visto nei pressi del luogo dell’omicidio. Mike diventa subito il principale sospetto della polizia: era sul luogo del delitto, ha dei piccoli precedenti penali, è in possesso di denaro di cui non sa spiegare la provenienza e il suo giaccone è sporco del sangue della vittima. Il ragazzo viene arrestato poche ore prima del matrimonio, e rimane in cella per tre giorni prima che la polizia scopra che il responsabile in realtà è un altro. E a quel punto, Mike deve addirittura aiutare la procura a incastrare l’assassino, nonostante rischi l’incriminazione per avere lavorato per un allibratore.

Guest Star:


Titolo Originale: Passion
Data di trasmissione USA: 7 maggio 1997
Data di trasmissione ITA: 14 settembre 2001
Diretto da: Constantine Makris
Scritto da: Barry M. Schkolnick, Richard Sweren

Trama: Una giovane e attraente editor viene trovata uccisa nell’appartamento di uno degli scrittori con i quali lavorava. La polizia scopre che la vittima e lo scrittore avevano una relazione, e la principale sospettata del delitto diventa la fidanzata dell’uomo, un’avvocatessa la cui passione totalizzante per il compagno l’aveva spinta addirittura a mandare in collegio il figlio con cui lui non andava d’accordo. La colpevolezza della donna sembra all’inizio evidente, ma la procura comincia ad avere dei dubbi quando l’avvocatessa, prima del processo, tenta il suicidio. McCoy riesce ad ottenere dal giudice l’autorizzazione a leggere le lettere da lei scritte al figlio e al compagno: da esse emerge come la donna si potrebbe essere sacrificata per evitare l’incriminazione al convivente. Lo scrittore viene arrestato, ma noN è lui che l’avvocatessa voleva coprire.

Guest Star:


Titolo Originale: Past Imperfect
Data di trasmissione USA: 14 maggio 1997
Data di trasmissione ITA: 19 agosto 1998
Diretto da: Christopher Misiano
Scritto da: Janis Diamond

Trama: Un’ex famosa modella viene trovata uccisa nel suo appartamento, e sulla scena del crimine si rinvengono tracce di sangue appartenenti a un suo consanguineo. I sospetti di Briscoe e Curtis allora si concentrano sul figlio della donna, ma il suo sangue non corrisponde a quello trovato sul cadavere. In seguito, però, emerge che la vittima aveva avuto, giovanissima, un’altra figlia, abbandonata ai servizi sociali poco dopo la nascita, che l’aveva rintracciata di recente, e a cui l’ex modella aveva rivelato che suo padre era un multimilionario, morto di tumore qualche mese prima. La ragazza era quindi intenzionata ad avanzare pretese sull’eredità del padre. Ma perché la figlia potesse fare eseguire il test della paternità, tramite le cellule del padre conservate a scopo di ricerca, era necessario che la madre confermasse l’attendibilità della storia con una dichiarazione scritta, che lei non voleva firmare per non rivelare un altro – e peggiore – segreto del suo passato. Il caso sarebbe semplice per la procura, se non fosse che il principale teste contro l’imputata è il suo avvocato, e quindi non può testimoniare.

Guest Star: Il vicino di casa che scopre il cadavere è interpretato da David McCallum, il dott. ‘Duckie’ Mallard in NCIS.


Titolo Originale: Terminal
Data di trasmissione USA: 21 maggio 1997
Data di trasmissione ITA: 6 agosto 1998
Diretto da: Constantine Makris
Scritto da: Ed Zuckerman, René Balcer

Trama: Quando qualcuno spara su un gruppo di persone al ritorno da una crociera organizzata da una associazione ebraica, causando due morti e diversi feriti, la polizia deve individuare chi era la vittima designata dall’assassino. Grazie alle prove Briscoe e Curtis capiscono che colui che ha sparato voleva colpire la giovane proprietaria di un’agenzia di viaggi, rimasta ferita a un braccio. A quel punto, per i detective è facile individuare l’assassino: si tratta del proprietario di una compagnia che organizza viaggi, che si era rivolto alla donna per acquistare dei biglietti aerei senza poterli pagare. Ma quando il caso passa alla procura, Adam riceve delle pressioni da parte del governatore perchè, per motivi politici, l’uomo sia incriminato per omicidio di primo grado. anzichè di secondo, e perchè venga chiesta la pena di morte. Al rifiuto di Schiff, il Governatore avoca a sè il caso, incaricando il procuratore generale dello stato di New York di condurlo. A quel punto il team della procura di Manhattan si divide: mentre Jack decide di assistere Adam, che fa causa al Governatore, per far dichiarare l’illegittimità della decisione di sottrargli il caso, Jamie assiste il procuratore generale nel processo penale contro l’uomo che ha sparato. Alla fine, il ricorso di Adam viene respinto, ma le sue argomentazioni vengono utilizzate dall’avvocato difensore dell’imputato e riescono a evitargli la pena di morte. L’episodio si chiude con Adam Schiff che, in lacrime, stacca la spina della macchina che tiene in vita la moglie, in coma in seguito a un infarto.

Guest Star:

Comments
To Top