fbpx
Cinema

Lady Susan: il primo romanzo di Jane Austen diventa un film con Sienna Miller

Il breve romanzo epistolare scritto da una giovanissima Austen nel 1794, ma pubblicato solo 77 anni dopo, sarà portato sul grande schermo dal regista statunitense Whit Stillman (The Last Days of Disco, Metropolitan).

Sienna Miller ha sbaragliato la concorrenza, grazie alla sua naturale “freschezza e vivacità” (parole di Whitman), e si è aggiudicata il ruolo dell’ultima eroina austeniana ancora in cerca d’autore. L’attrice interpreterà la Lady Susan Vernon del titolo, una frizzante vedova alla spietata caccia di un marito per sé e per la figlia Frederica. jane austen

Il cast, che conta Chloë Sevigny nel ruolo dell’amica di Lady Susan, Mrs Johnson, arriverà questa estate in Irlanda per le riprese della commedia ribattezzata Love and Friendship.

L’era di Jane Austen sembra lungi dal tramontare, anzi, a quasi duecento anni dalla morte dell’autrice, l’interesse per i suoi romanzi è più vivo che mai. La sua fortunata opera pare ormai una fonte inesauribile per il cinema (anche sotto forma di parodia come il recente Austenland),  per la tv di eccellenza (Death Comes to Pemberley) e per i romanzi di genere, appunto, “austeniano”. Ora anche questa novella degli anni giovanili, che la stessa scrittrice scelse di non dare alla stampe (per fortuna rimediò il nipote James), avrà un suo degno adattamento cinematografico, per la gioia dei cultori dell’epoca Regency.

Lady Susan non sarà un’eroina delicatamente romantica come quelle dei celebri Orgoglio e Pregiudizio o Ragione e Sentimento, bensì una seducente manipolatrice i cui intrighi le si ritorceranno contro. La Miller, che ha conosciuto anni sentimentalmente turbolenti ed è recentemente balzata all’onore delle cronache mondane per essere stata l’amante di Daniel Craig, sarà all’altezza di questa insolita e maliziosa protagonista? Janeites, dite la vostra!

Comments
To Top