fbpx
American Crime Story

American Crime Story: Lady Gaga non interpreterà Donatella Versace nella serie di FX

lady gaga

A differenza di quanto riportato da vari magazine, Lady Gaga non interpreterà Donatella Versace nella terza stagione della serie della FX  American Crime Story, che sarà incentrato sull’omicidio di Gianni Versace avvenuto nel 1997.

Di fatto, quando Variety ha posto questa domanda diretta, il creatore Ryan Murphy ha detto che non ci sarà la possibilità di avere nel cast Gaga per interpretare Donatella Versace.

Parlando con un piccolo gruppo di reporter della Television Critics Association durante il tour invernale a Pasadena, venne chiesto a Murphy se la Superstar avrebbe interpretato la famosa icona del fashion. Lui ha semplicemente risposto “No”

Inoltre gli è stato anche chiesto se fosse interessata ad interpretare Donatella, Murphy ha detto a Variety:

“Non veramente. Lei è un’amica. Ed ha molti impegni quest’anno- Canterà al Super Bowl e poi farà “A Star Is Born” e credo che farà anche un tour. E quando devi girare un show su Versace, è un impegno di 5 mesi, è davvero uno show importante, verrà girato in tutto il mondo. Quindi non credo che con tutti i suoi impegni, on avrebbe mai funzionato. Ma non vedo l’ora di poter tornare a lavorare con lei in futuro”.

Lady Gaga, ovviamente, ha un passato con Murphy. Lei era il personaggio principale di ” American Horror Story: Hotel” per il quale ha vinto un Golden Globe. Ed ha anche avuto un piccolo ruolo nell’ultima stagione “American Horror Story: Roanoke”.

La Musicista è entrata nel mondo della recitazione solo di recente, ma è sempre stata una delle sue più grandi passioni. Adesso, reciterà affianco di Bradley Cooper nel remake di ” A Star Is Born”, come Murphy ha menzionato nella sua intervista a Variety.

FX

American Crime Story: L’omicidio Versace

L’omicidio Versace verrà esplorato nella terza stagione di “American Crime Story”, il fondatore della famosa casa di moda, Gianni venne ucciso sulla soglia della sua casa di Miami Beach, da un serial killer di nome Andrew Cunanan, che uccise altre 5 persone quell’anno, e dopo si suicidò sulla sua casa galleggiante, 8 giorni dopo aver ucciso Versace.
Donatella era la sorella di Gianni. La Stagione si intitolerà ” Versace/Cunanan: American Crime Story” e sarà basato sul libro ” Vulgar Favors” scritto da Maureen Orth. Tom Rob Smith scriverà la sceneggiatura di alcuni episodi e sarà anche produttore esecutivo con Murphy, Nina Jackson, Brad Simpson e Brad Falchuk. la FOX 21 lo produrrà.

La prima stagione di “American Crime Story” si è occupata del caso di O.J. Simpson ( qui la nostra recensione) e la critica ha acclamato la serie agli Emmy, di fatto ha vinto i maggiori premi di categoria. La seconda stagione si baserà sul disastro dell’Uragano Katrina.

Giovedì al tour dei TCA, FX CEO John Landgraf ha detto che la seconda e la terza stagione verranno trasmesse a distanza di 6 mesi l’una dall’altra, anche se verrà girata per prima. ” Faremo una lunga pausa e poi rimonteremo in sella” dice Landgraf.

“Abbiamo grandi ambizioni. Non è una vera e propria serie crime. Ha i suoi tempi. Quando giri a New Orleans devi preoccuparti degli uragani. Quindi gireremo prima Versace, ma Katrina verrà trasmessa per prima”

 

Comments
To Top