Cinema

King Arthur – Legend of the Sword: Il primo trailer del film fi Guy Ritchie

Anche se non smetteremo mai di piangere ripensando alla morte di King Arthur nella serie tv Merlin (manchi Bradley James, sigh), è tempo di estrarre nuovamente la spada dalla roccia. Stavolta a pensarci è Charlie Hunnam.

L’attore protagonista di Sons of Anarchy indossa la corona nel nuovissimo trailer del colossal (sarà un colossal, presumibilmente?) di Guy Ritchie. Il regista di Sherlock Holmes e Operazione UNCLE ha diretto, sceneggiato e prodotto la pellicola. Al timone del progetto la Warner Bros. ed il mood non è molto dissimile dalla serie tv Da Vinci’s Demons, in cui la figura di Leonardo Da Vinci era stata rappresentata quasi come quella di una rock star. Charlie Hunnam in questo trailer non è da meno.

Un nuovo King Arthur, una rock star ante tempore nella pellicola di Guy Ritchie

 

Nei due minuti di trailer vediamo l’inizio del percorso di Artù (Charlie Hunnam). Dopo che suo padre viene assassinato, lo zio Vortigern (Jude Law) prende il controllo del regno e diviene re. Defraudato del suo titolo e della legittima eredità, Artù trova un modo di convertire vecchi alleati alla sua causa. Una volta che estrae la spada dalla roccia la sua vita si trasforma. E’ costretto ad accettare il peso dell’eredità di suo padre, che lo voglia oppure no.

Accanto a Jude Law e Charlie Hunnam vediamo dei volti più o meno noti. Eric Bana ma anche Djimon Hounsou, Astrid Bergés-Frisbey e Aidan Gillen. Accanto a Guy Ritchie troviamo tra gli sceneggiatori anche Joby Harold e Lionel Wigram.

Dopo diversi rumors che lo volevano come Christian Grey, Charlie Hunnam aveva rifiutato il ruolo all’ultimo momento. Abbiamo già visto l’attore di Sons of Anarchy in Crimson Peak e il suo prossimo film, The Lost City of Z, è appena stato presentato al Festival di Berlino. Tra i suoi futuri progetti c’è anche Papillon, un crime drama ambientato nel 1973.

King Arthur: Legend of the Sword arriverà nei cinema in 24 maggio 2017.

Comments
To Top