fbpx
Celebrità

Julianna Margulies parla della bassa offerta ricevuta per apparire in The Good Fight

Julianna Margulies
Google

The Good Fight ha perso una grande occasione. Ad aprile Julianna Margulies ha infatti dichiarato che le era stato offerto un arco narrativo da guest star per apparire nella serie spinoff di The Good Wife, ma ha rifiutato per la bassa offerta ricevuta da CBS che non avrebbe rispettato il suo compenso per comparire nello show.

In una nuova e più recente intervista l’attrice ha parlato della questione, dicendo di portare avanti la disputa in nome della promozione della parità di retribuzione per le donne in questo settore e perché la CBS ha “distorto il fatto che non volevo essere nello show”.

LEGGI ANCHE: The Good Fight: Cush Jumbo ha chiamato la sua collega di The Good Wife per un consiglio sulla sua gravidanza

Parlando alla radio EW di SiriusXM, Julianna Margulies ha detto che Robert e Michelle King, i creatori di The Good Wife e The Good Fight, le hanno chiesto di tornare ad interpretare il suo personaggio, Alicia Florrick, in una storyline dello spinoff che l’avrebbe riunita con le ex co-stars Christine Baranski e Cush Jumbo.

Julianna Margulies ha ricordato:

Ho detto: “Oh, mio Dio, arruolami, sono così eccitata!” Sarebbe stato un arco narrativo di tre episodi, dove avrei lavorato con gli amici. E’ una grande sceneggiatura e mi manca Alicia”.

Julianna Margulies e la parità di retribuzione per le donne

A Julianna Margulies, tuttavia, per apparire in The Good Fight è stata offerta una tariffa da guest star piuttosto che il compenso più elevato che guadagnava per The Good Wife. Ha inizialmente deviato le domande sul fatto che avrebbe interpretato di nuovo Alicia, poi ha deciso di parlare perché

Pensavo, perché sto proteggendo la CBS? Io ho detto di sì e loro hanno detto di no. E sapete cosa? Ho bisogno di spianare la strada per la prossima attrice in arrivo”.“Inoltre stavano distorcendo le cose dicendo che non volevo essere nello show, che non pensavo fosse abbastanza buono. Io guardo lo show, adoro lo show, ma non sono una guest star. Voi non mi pagherete uno stipendio da guest star. Avrei accettato di ricevere uno stipendio da guest star se fossi andata a fare SVU perchè non è il mio show. Non avrei chiesto la quota che ho ricevuto come Alicia Florrick. Inoltre so che a qualsiasi star maschile a cui è stato chiesto di partecipare a uno spin-off del loro show sono stati offerti almeno 500.000 dollari, lo so per certo”.

LEGGI ANCHE: The Good Wife: 15 cose che forse non sapete della serie

Julianna Margulies ha aggiunto che lavorerebbe di nuovo con la CBS e che sta effettivamente sviluppando un progetto lì.

“E se dovessero chiedermi di tornare su The Good Fight, pagandomi il mio salario, naturalmente accetterei in un batter d’occhio”, ha detto. “Ma devi valutare il tuo valore… non si tratta affatto di me, si tratta di ogni altra attrice che non ha la voce o il potere per poterlo dire”.

Fonte: The Hollywood Reporter

Comments
To Top