fbpx
News Serie TV

Jon Hamm: “Don Draper assomiglia a mio padre”

A chi si è ispirato Jon Hamm per interpretare Don Draper, protagonista della acclamata serie Mad Men?
L’attore, durante un’intervista a Daily Mail ha ammesso di aver tratto aspirazione proprio da suo padre, scomparso proprio quando lui aveva vent’anni e con il quale aveva vissuto dall’età di dieci anni dopo la morte della madre.
Mia madre era morta di cancro quando avevo 10 anni e ne  avevo 20 e frequentavo il college, quando  anche papà è morto, aveva il diabete e non era più in buona salute da qualche tempo, Papà è stato intelligente e divertente, ma  era anche piuttosto triste.
Dopo la sua morte mi ricordo di aver aperto il suo armadio  e c’erano 40 completi di diversi colori, per ogni colore aveva due scatole piene di gioielli, orologi e gemelli.
Era stato un pezzo grosso in città, aveva molti contatti, ma probabilmente era molto insoddisfatto per altri motivi.
Quando stavo studiando lo script di Mad Men per cercare indizi per il personaggio di Don Draper, ho realizzato che il mio papà è stato proprio come quel ragazzo.
All’esterno, sembra che lui abbia tutto sotto controllo, ma dentro è disperato e lotta per mantenere il passo con la vita.

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Back to top button