fbpx
Cinema

Jane Austen: 5 tra i migliori film e serie tv tratti dalle sue opere

jane austen film

Jane Austen (1775 – 1817) è, senza ombra di dubbio, una delle scrittrici britanniche più famose e amate nella narrativa preromantica. Conosciuta in tutto il mondo, Jane Austen ha fatto dell’ironia un suo cavallo di battaglia. Ha descritto, con ottimo sarcasmo, pregi e difetti dei suoi personaggi. La sua capacità di descrivere dettagliatamente le cittadine e campagne inglesi teatro della sua vita quotidiana e di proporre dialoghi brevi basati su battute rapide e incisive hanno portato Hollywood a produrre, nel corso degli anni, numerosi film, telefilm e tv movie basati sui suoi romanzi.

Il lavoro di Jane Austen è stato fonte di ispirazione per scrittori e registi che hanno realizzato non solo serie televisive ma anche prodotti per il grande e piccolo schermo.

Ecco 5 tra i migliori film e serie tv tratti dai romanzi di Jane Austen

Pride and Prejudice – Orgoglio e Pregiudizio (1995)

orgoglio e pregiudizio
Crdits: BBC

Al primo posto della classifica dei film tratti da opere di Jane Austen si piazza Orgoglio e pregiudizio – Pride and Prejudice, la miniserie televisiva britannica del 1995 prodotta da Sue Birtwistle e diretta da Simon Langton che vedeva il giovane  Colin Firth (Lost Empires) protagonista nei panni di Mr Darcy.

Definita dal New York Times “un mix spiritoso di relazioni sociali e amorose, abilmente avvolte nelle ambizioni e nelle illusioni di una nobiltà di provincia“, la miniserie della BBC One è diventata immediatamente un cult in Gran Bretagna e tra i fan di Jane Austen. Questo grazie alla fedeltà della narrazione che ha portato Orgoglio e pregiudizio – Pride and Prejudice non discostarsi dall’opera madre della scrittrice inglese. La serie tv ha per questo ricevuto numerosi premi nel 1996, tra cui il Premio BAFTA TV a Jennifer Ehle (A Gifted Man, Melissa) come “Migliore attrice” per il ruolo di Elizabeth Bennet e un Emmy per i costumi.

LEGGI ANCHE: Orgolio e Pregiudizio: Meglio il cast della serie tv del 1995 o del film del 2005?

Nel cast da segnalare anche Susannah Harker (Doctor Who: Shada, House of Cards) nei panni di Jane Bennet, Julia Sawalha (Absolutely Fabulous) in quelli di Lydia Bennet, Benjamin Whitrow (Harry’s Game) nei panni di Mr Bennet e Alison Steadman (The Wackers, The Worst Week of My Life) in quelli di sua moglie.

Sappiamo che una delle parti del romanzo preferite dai fan è la dichiarazione d’amore di Mr Darcy a Elizabeth Bennet e per questo vi proponiamo la clip tratta con Colin Firth e l’indimenticabile dichiarazione:

Invano ho lottato. Ma non è servito. I miei sentimenti non saranno repressi. Dovete permettermi di dirvi quanto ardentemente io vi ammiri e vi ami“.

The Lizzie Bennet Diaries (2013)

L’influenza di Jane Austen non ha toccato soltanto film e serie tv ma anche il mondo del web. Una web-series trasmessa a puntate su YouTube è quella che vede protagonisti Ashley Clemens e Daniel Vincent Gordth, rispettivamente nei panni di Lizzie e Darcy. Non c’è Bath o la vita borghese dell’Inghilterra di inizio ‘800 ma c’è un’azienda e c’è un capo davvero insopportabile.

La web series ha avuto ottimi risultati in fatto di visualizzazioni, nonchè una risposta calorosa da pubblico e critica. Nel 2013 ha vinto il premio Emmy come Miglior Programma Originale. Si è trattato della prima volta nel corso della premiazione in cui il premio è andato ad un programma realizzato e trasmesso su YouTube.

LEGGI ANCHE: The Lizzie Bennet Diaries – 5 motivi per recuperare la webseries tratta da Orgoglio e Pregiudizio

La semplicità, gli episodi a pillole e un cast straordinario (on e off screen) hanno reso The Lizzie Bennet Diaries uno dei migliori prodotti del 2013 così come uno dei più autentici e significativi tra quelli ispirati ai libri di Jane Austen.

GUARDA QUI LA WEBSERIES THE LIZZIE BENNET DIARIES

Bride and Prejudice – Matrimoni e pregiudizi (2004)

film jane austen

Al terzo gradino del podio c’è Bride and Prejudice – Matrimoni e Pregiudizi, adattamento a film in stile Bollywood di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen. Il film è ambientato in India e racconta il tentativo di una madre di accasare le sue figlie (Jaya, Lalita, Lakhy e Maya) con un ricco avvocato americano, ma di origini indiane Balraj (Naveen Andrews).

Oltre all’amatissimo Naveen Andrews di Lost e Sense8, nel cast figurano altri attori del piccolo schermo come Martin Henderson (The Red Road, Off the Map) nei panni di William Darcy, Daniel Gillies (The Vampire Diaries, The Originals, Saving Hope) in quelli di Johnny Wickham, Alexis Bledel (The Handmaid’s Tale, Gilmore Girls) nei panni di Georgina ‘Georgie’ Darcy e Marsha Mason (The Middle, Lipstick Jungle) in quelli di Catherine Darcy.

Invece di proporvi il trailer, ecco da YouTube una clip video divertentissima con Naveen Andrews alle prese con… il ballo!

Ragione e Sentimento (1995)

ragione e sentimento jane austen film
Credits: Columbia Pictures

Impossibile parlare dei film ispirati alle opere di Jane Austen senza citare il capolavoro di Ang Lee. La pellicola Ragione e Sentimento riesce a portare sullo schermo un quadro delicato, unico di personaggi straordinari e fragili al tempo stesso. Non a caso si tratta di una delle opere meno “adattate” tra i romanzi della Austen: impossibile superare il genio creativo di questo film!

Nel cast della pellicola ci sono Kate Winslet ed Emma Thompson, che non hanno ovvimante bisogno di presentazioni. Alan Rickman (Love Actually, Harry Potter), Hugh Grant (A very British Scandal, Love Actually) e Robert Hardy sono i principali rappresentanti del cast maschile di Ragione e Sentimento. Nel film appaiono anche Hugh Laurie (House), Gemma Jones e Imelda Staunton (Harry Potter e l’Ordine della Fenice).

Death Comes to Pemberley – I misteri di Pemberley (2013)

i misteri di pemberley jane austen film
Credits: BBC

Basato sull’omonimo romanzo si P.D. James, Death Comes to Pemberley si piazza all’ultimo posto della nostra classifica. La miniserie narra la scoperta di un cadavere nella magnifica casa di Pemberley dove vivono Elizabeth e Darcy, sposati da sei anni e genitori di due bambini.

LEGGI ANCHE: Death Comes to Pemberley – Recensione della miniserie con Matthew Rhys ed Eleanor Tomlison

Trasmessa nei giorni scorsi in Inghilterra, Death Comes to Pemberley ha visto la partecipazione di Matthew Rhys (The Americans) nei panni di Fitzwilliam Darcy, Anna Maxwell Martin (Doctor Who, North & South) in quelli di Elizabeth Darcy, Jenna Coleman (Doctor Who, Victoria) nei panni di Lydia Wickham e Eleanor Tomlinson (Poldark) in quelli di Georgiana Darcy.

Comments
To Top