fbpx
Attori, Registi, ecc.

Intervista: Becki Newton di “Ugly Betty”

Becki Newton ci parla di Ugly Betty e del suo poliedrico personaggio nello Show.

Intervista tratta da Buzzsugar.com

Molte persone conoscono Becki Newton come la gatta morta, insignificante, insicura receptionist di Mode Magazine, l’astiosa Amanda verso Betty (America Ferrera) in Ugly Betty“. Ma conosco Becki come tutt’altra persona. È cordiale, simpatica, pensierosa e molto divertente. Non è per niente come Amanda, ma è intuitiva abbastanza per sapere cosa deve fare per dipingere il tipo di ragazza come Amanda. Recentemente mi sono seduto con Becki e l’ho interrogata riguardo lo show, i suoi colleghi e a chi si ispira.

Come sei finita in “Ugly Betty“?

Feci l’audizione per il pilot della scorsa stagione. Avevo già letto il copione…amerei dire di aver scoperto questo ruolo, ma comunque era solo il pilot. Mi imbattei nel copione, lo lessi e risi per tutto il tempo. E dissi a mio marito, “Devo fare la parte di Amanda.” Andai all’audizione e imitai ogni ragazza che fosse stata meschina con me. Imitai. Il modo in cui le ragazze ti guardano e ti fanno sentire davvero male? Era come se sapessi esattamente come fosse quello sguardo. Quindi andai e provai. È stato molto più divertente di qualsiasi altra mia audizione.

Mi domandavo se avessi mai preso ispirazione da certa gente.

Sai,l’ho fatto…siccome si presumeva che lo show venisse girato a New York, pensai a un sacco di attrici nelle sale d’attesa. Quindi sai, a situazioni in cui le ragazze cercano di fare il gioco dell’intimidazione? E quello è il modo in cui le ragazze si comportano, il modo in cui guardano le altre…è tutto uno sguardo. Ma riguarda molto anche il modo in cui si vestono. Richiede molta fatica perché sto cercando di mostrarmi come se non ci fosse stata nessuno fatica. Ma Amanda sicuramente si esercita con la sua camminata, allo specchio, di notte, cercando di perfezionarla. E sai, una volta ottenuto il ruolo, cercavo di pensare a chi potevo ispirarmi, ti ricordi Carson Kressley di “Queer Eye for the Staight Guy“? era onesto e la gente lo amava per quello. Diceva cose davvero offensive come, “Wow questo è brutto e sei veramente orrenda,” ma il modo in cui lo diceva era incredibilmente onesto e simpatico e io pensai, questo è un esempio di qualcuno che è brutalmente onesto ma continui lo stesso a ridere quando parla, stranamente.

Ti piace recitare il ruolo di qualcuno così bastardo?

Sì. Sì. Penso che la bastardaggine mi permetta di giocare e credo che Amanda sia un grande casino. Tipo il fatto che ci sia una piccola patetica sotto tutta la bastardaggine? Potrei dire qualsiasi cosa che la gente continuerebbe a sentirsi dispiaciuta per Amanda. Vogliono odiarla, ma poi dicono, “Quella povera ragazza. Non può fare a meno di riempirsi la bocca come per mangiare via il suo dolore.” Sai cosa intendo? Gli scrittori fanno davvero un grande lavoro nel mantenerla sulla linea così finisci per dire che, beh, Amanda rompe, ma non può vincere, quindi non posso realmente odiarla. Alla fine della giornata, per quanto Amanda cerchi di opporsi a Betty e di immischiarsi negli affari di ognuno, lei rimane sempre seduta al suo banco della reception a rispondere alle telefonate e a leggere un giornale di moda.

Allora, so che non sei per niente come Amanda, ma c’è qualcuno degli altri attori che assomiglia in qualche modo al suo personaggio?

Penso che tutti noi ci sovrapponiamo. All’inizio dicevo che non ero per niente come Amanda. Ma più passa il tempo, più i personaggi si sviluppano e tutti noi ci sovrapponiamo un po’. Posso dire che Vanessa Williams è una delle persone più cordiali e amabili che io abbia mai avuto il piacere di incontrare.

Davvero?

È una mamma, ha quattro bambini, è quel tipo normale di mamma. È davvero una donna cordiale e normale. La gente è scioccata di sentirlo perché ha così tanto successo, è così bella ed è conosciuta per così tanti conseguimenti.

Ed è così convincente in questa parte così fredda, astiosa…

Oh,lo è davvero! È davvero una grande attrice. È un’esperienza sorprendente vedere come lavora, e capisco perfettamente come ha fatto ad arrivare dov’è ora. Ha un’etica del lavoro sorprendente combinata a questo incredibile talento. Non credo possa esistere qualcosa che lei non sappia fare.

C’è stata una scena o un episodio che hai scoperto essere il più divertente?

Il più divertente è stato nella scorsa stagione, era un episodio intitolato “Fey’s Sleigh Ride” quando Marc, Amanda e Betty si sono alleati per incolpare “Fat Carol” per tutti i loro problemi. Fat Carol la Taglia 2. É stata la cosa più divertente che abbia mai fatto. Il fatto che noi tre abbiamo dovuto fare squadra, e Marc e Amanda abbiano dovuto includere Betty nei loro piani. Erano i primi tempi, ed è stata la prima volta che abbiamo lavorato insieme, noi tre, e mi è piaciuto. È stata, dall’inizio alla fine, la migliore esperienza.

Victor Garber. Arriverà nello show?

Sì. Ha fatto l’episodio che stiamo girando ora. Io non ho lavorato con lui, ma l’ho incontrato nel parcheggio. Mi sono avvicinata e lui disse, “Ciao! Sono Victor.” E io, “Lo so!” Lo amo. È incredibile. Ha fatto di tutto, quindi è stato bellissimo vederlo di persona.

Hai qualche scena con lui?

No, perché fa parte di un’altra storia. Ma penso che potrei lavorare con Posh (Victoria Beckham). Forse. Non lo so.

Immagino che quella sarebbe una grande accoppiata – Posh e Amanda?

Non oso immaginare cosa potrebbe succedere. La testa di Amanda potrebbe esplodere. Non saprebbe nemmeno cosa fare con Posh. Posh è più Amanda della stessa Amanda, probabilmente.

Su un simile argomento, chi vincerebbe in uno scontro tra Amanda e Wilhelmina?

Wilhelmina.Amanda inizierebbe a piangere e correrebbe via. Amanda finge di avere tutto sotto controllo fino a quando qualcuno di più minaccioso entra nella stanza. Scapperebbe via piangendo. Immediatamente.

Il finale di stagione è stato grande, ma oscuro! Puoi dirci qualcosa riguardo a ciò che succederà ad Amanda?

Abbiamo iniziato la seconda stagione e il suo mondo è stato scosso dal fatto che sua madre è Fey Sommers. Amanda è un disastro completo all’inizio della stagione due. Potrebbe essere o non potrebbe essere che lei tenga un animale. Non posso dire di più riguardo a questo! Ma vedremo qualcosa di più della sua situazione con il cibo, come tende ad avere disturbi alimentari nei periodi di stress. Marc avrà un interesse amoroso molto interessante. Amanda, sono sicura, proverà molte sensazioni riguardo a ciò. Penso che lei creda che siano sposati in un qualche modo.

Preferisci la commedia al drama?

Sì, personalmente, perché ho scoperto che tendo a non avere molta dignità. Tipo, non mi importa di fare brutte figure, non mi imbarazzo facilmente – credo che questo porti direttamente alla commedia. Mi faccio ridere da sola tutto il giorno e penso che quando un attore si diverte, la gente si divertirà a vedere quella persona.

Se potessi fare qualsiasi cosa al mondo dopo questa, cosa vorresti fare?

Sinceramente non ci penso molto perché sono proprio appagata ora. Pensavo che avrei dovuto aspettare a chiedermelo finché non fossi più vecchia, forse dopo aver guadagnato un paio di centinaia di dollari e aver perso tutti i miei denti per poter recitare, quindi il fatto che io ora sia nei miei vent’anni, recitare un personaggio così divertente, indossare vestiti carini, questo rientra tutto in ciò che avrei mai potuto desiderare.

Se potessi lavorare con qualsiasi attore o attrice con chi lavoreresti?

Mi piacerebbe lavorare con Debra Messing. Penso sia isterica e grande. Mio marito ha lavorato con lei in “The Starter Wife,” mi ha detto tutto di lei e l’ho incontrata qualche volta e penso davvero che sia grande e molto divertente.

Com’è lavorare con America Ferrera?

Questa ragazza è incredibile. Si impegna così tanto, voglio dire, vuole che Betty sia una persona reale. E penso che in ogni show – non che io abbia molta esperienza – ma in ogni show questo viene dall’alto verso il basso. Lei è Betty. E vuole mantenerla così reale, e non farla sembrare un cartone. La rispetto tantissimo per questo. Quando lavoriamo insieme, molte volte dobbiamo fermarci perché ci mettiamo a ridere entrambe. I miei fianchi mi fanno male il giorno dopo perché non riesco a smettere di ridere. Vado nei guai ogni tanto perché non riesco a tenere una faccia seria. Non è bello, è venerdì, sono le due di mattina, tutti vogliono andare a casa e io, “Ha ha, solo un secondo!” Non riesco a farcela.

 

Comments
To Top