Attori, Registi, ecc.

Intervista a David Zayas

Sembra che nel momento in cui un personaggio in Dexter registra la più piccola fitta di felicità genuina, il suo mondo viene fatto oscillare da un terremoto emozionale fuori dal normale. Per questo i fan dovrebbero sentirsi giustificati nell’avere timore per il futuro dei piccioncini appena sposati Batista & Laguerta.

Ma secondo David Zayas, che interpreta il Sgt. Angel Batista amante dei cappelli fedora, ogni attore in Dexter dovrebbe essere in un costante stato di preoccupazione per la longevità del proprio personaggio. Se le cose precipitano (come in six feet under) per Batista, non preoccupatevi perchè David ha un piano di riserva. Non solo perchè sarà nel prossimo CGI-tastico Skyline del mese prossimo, ma c’è ancora un intero genere che deve ancora provare: la commedia.

La morte di Rita nella scorsa stagione vi ha fatto pensare, “wow, se possono uccidere lei, nessuno di noi è davvero al sicuro”?
Penso che siamo tutti indipendentemente sacrificabili –  incluso Dexter. E’ facile entrare in modalità panico, ma ho imparato nei miei anni da attore di non preoccuparmene troppo. La vedo così, è un grande show, ho un grande ruolo e il mio lavoro è servire la storia di Dexter. Se vengo eliminato nel servire questa storia, è così che deve andare.

E’ stato interessante vedere Batista e Laguerta come una coppia sposata — cosa ne pensi di questa relazione?
Mi piace che gli sceneggiatori toccano le tribolazioni del matrimonio entro i confini della storia poliziesca. Mettono sempre Angel in situazioni che non sono esattamente come appaiono. Ciò che sarebbe interessante vedere è come fanno a collegare la loro relazione a Dexter. Se fai succedere qualcosa solo per farlo succedere allora non è interessante.

Non ricordo, ma tu e Lauren Velez [che interpreta Laguerta] non avete mai lavorato insieme in Oz?
Penso che abbiamo fatto forse una scena insieme nei tre anni dello show. Ma conosco Lauren da anni – eravamo entrambi membri della Labyrinth Theater Company, fondata nel 1992 e Phillip Seymour Hoffman e Sam Rockwell sono entrati successivamente. Di solito mettevamo in atto commedie, quindi ci conoscevamo. Era sempre confortante sapere che lei era in Oz.

Batista ha avuto un grande scontro con Laguerta — ovviamente questo gli si ritorcerà contro, vero?
Sì – ma comporta altre complicazioni che si trasformeranno in qualcosa di totalmente differente. E’ qui che entra in gioco il cervello di questi sceneggiatori. C’è sempre qualcoso di nuovo che arriva, questa stagione vede arrivare nuovi personaggi e si smuovono le acque.

Hai anche un ruolo nell’alien action movie Skyline che è in arrivo, cosa ti ha attratto al film?
E’ quel tipo di ruolo per cui normalmente non verrei preso nel cast – sfortunatamente viviamo in tempi in cui vieni incasellato in certi ruoli in base a ciò che hai fatto. E’ difficile uscirne.

In un mondo dei sogni, quali altri ruoli vorresti provare?
La commedia. L’ho fatta sul palco, ma non vengo mai preso [in film o in tv] perchè tutti mi vedono come un killer o come un poliziotto. Ma sono piuttosto divertente.

NYPost.com

Comments
To Top