fbpx
News Serie TVSerie Tv

Il Talento di Mr. Ripley diventerà una serie tv

La serie di libri, di Patricia Highsmith, dedicati a Tom Ripley potrebbe essere diretta verso il piccolo schermo.

The Hollywood Reporter ha appreso che Television 360, Endemol Shine Studios e la casa editrice Diogene stanno collaborando per portare in tv  la serie di cinque libri della defunta autrice.

the-talent-of-mr-riplely​​Guymon Casady (Game of Thrones) di Television 360 e Ben Forkner (Good People) saranno i produttori esecutivi assieme a Philipp Keel di Diogene. Il vice presidente escecutivo di Endemol Shine Studios, Jeremy Gold, supervisionerà il progetto per la divisione script di Endemol Shine Studios del Nord America. 

Il Ripley della Highsmith è stato il punto focale di cinque romanzi nel corso di quattro decenni della serie conosciuta come “Ripliad”: Il talento di Mr. Ripley (1955), Il sepolto vivo (1970), L’amico americano (1974), Il ragazzo di Tom Ripley (1980 ) e Ripley sott’acqua (1991).

Casady e Forkner, fan di lunga data dei libri su Ripley, hanno costruito un rapporto con Keel che alla fine si è evoluto in una partnership per sviluppare i romanzi come una serie, con il 2015 che segna il 60esimo anniversario del personaggio riconosciuto a livello internazionale.

La visione del trio per la serie TV è di ampliare quella data nei film del 1960, Purple Noon, di Rene Clement viola e del 1999, The Talented Mr. Ripley, di Anthony Minghella con protagonista Matt Damon -ambedue basati sul primo libro della serie- e di esplorare la profondità, la raffinatezza e la complessità del personaggio di Tom Ripley. In totale, cinque film sono stati realizzati dai romanzi su Ripley, senza che l’attore interpretasse il personaggio più di una volta.

Rita G.

Il suo primo amore sono le serie televisive, sin da quando bambina guardava (rigorosamente di nascosto, perché mamma non voleva) Twin Peaks ed X-Files. Poi un giorno, vide sulla copertina di Ciak proprio X-Files (1^ film) e lo comprò. Da allora il binomio telefilm–cinema non l’ha più abbandonata. Le piace raccontare questo mondo meraviglioso, dove ama nascondersi e sognare e, magari, scrivendo riuscire a fare sognare anche gli altri assieme a lei!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio