fbpx
Recensioni Serie Tv

I cesaroni 4.01 Serenissima Variabile

Il lieto fine per noi era già arrivato. Alex se ne era andato subito dopo il parto e Marco ed Eva avevano potuto finalmente coronare il loro sogno: crescere insieme il loro figlio, come una vera coppia, in una relazione ormai accettata e supportata da tutta la famiglia. E perfino Giulio e Lucia, dopo una tragica e apparentemente irrimediabile rottura, avevano ristabilito la pace.

I Cesaroni potevano concludersi così. E noi ne saremmo stati contenti.

Articoli correlati

Ciò nonostante la voglia (e il successo) delle loro avventure ci ha convulsamente spinti a cercare nuovi intrecci, giunti a noi, finalmente, con la tanto attesa stagione 4.

Tante le novità. La prima, evidentissima, è il cambio di programmazione. Non più doppi episodi da quasi 1 ora l’uno, ma un unico episodio a serata di ben 70 minuti (20 in più delle precedenti stagioni). La semplice motivazione è stata la volontà di permettere al numerosissimo pubblico giovane che segue la serie di rimanere davanti alla tv fino alla fine della puntata senza rinunciare a una sana dormita.

Eccoci così a Serenissima variabile, che già dal titolo preannuncia la fragilità dell’equilibrio creatosi con la fine della stagione 3. Giulio, catapultato in una romanticissima Venezia (la Serenissima sopra citata), ritrova l’amata Lucia, trasferitasi nella Laguna per lavoro. E proprio quando il pathos sta per raggiungere il culmine, ecco l’imprevedibile: la mogliettina prende il largo a bordo di una irraggiungibile gondola lasciando il povero marito da solo, disperato e con solo un fiore in mano. Si tratta solo di un sogno, ma più che premonitore. Quello che infatti scopriamo mano a mano è che la coppia sembra scoppiata. A Lucia hanno offerto l’occasione di lavoro della vita e sta seriamente pensando di rimanere a Venezia per altri 2 anni. Mentre Giulio, che ha tentato in tutti i modi di non farle pesare la lontananza, comincia a sentirne la mancanza e a rivolerla a casa.

Complice l’imminente (e tanto atteso) matrimonio di Cesare con Pamela (per chi li vuole sempre uniti con tanto di figlia a carico), ecco che il trio romano si ricompone per l’addio al celibato, direzione Serenissima. Un viaggio fuori di testa con un Ezio aspirante gondoliere che non vuole passare per turista (e per questo gira con cappello tipico locale e un assurdo dialetto veneziano) e che finisce per imbarcarsi in un autobus di belle slovacche. Inutile dire che nella lunga serie di incredibili pasticci, i 3 negati Sherlock Holmes si convinceranno, a torto, dell’infedeltà di Lucia e rientreranno a Roma nella disperazione più totale. Chi per il creduto tradimento, chi per avere annullato il tanto desiderato matrimonio e chi, come Ezio, prega invece che la sua amata giugiu lo chiami per lasciarlo, perché “non può godere della felicità di cui i suoi 2 migliori amici sono stati privati”.

Per fortuna la rassicurante musichetta che ci accompagna ormai da 3 anni ci preannuncia l’arrivo del lieto fine. La new entry Olga, aspirante organizzatrice di matrimoni appena giunta in città, salva prevedibilmente la situazione convincendo Pamela a sposare Cesare. Scontato pure il ritorno di Lucia che ha così modo di chiarire l’ennesimo equivoco. Colpo di scena (largamente preannunciato, visti i numerosi spoiler sulla sua uscita di scena per la nuova stagione): rientra subito a Venezia dopo aver capito che il marito non sarebbe stato felice di vederle realizzare da lontano il suo sogno.

 

Per quanto riguarda il lato teen, sono già state gettate le premesse per una lunga serie di risvolti amorosi, imprevisti e futuri intrecci coinvolgenti. Se Rudi dopo le vacanze estive ha scoperto il suo lato da carogna (con relazioni lampo basate sulla menzogna), Alice ne diventa sempre più complice iniziando a scendere a controproducenti compromessi. E facendosi già nemica la provabilissima nuova compagnia di classe. Mentre Jolanda si scopre innamorata di un già occupato Lorenzo.

E la felicissima coppia Marco ed Eva? I neogenitori si dividono tra la fama di lui (ormai famoso musicista dopo il fortunato X Tour) e la crescita della bambina. Con un’incursione di una fan molesta che rivelerà essersi una rediviva Carlotta, in procinto di sposarsi e sempre pronta ad arreccar dolore al povero Walter (a cui sembra proprio nascere una certa simpatia per la piccola Alice..).

Ne vedremo proprio delle belle!