fbpx
How to get away with Murder

How to Get Away with Murder: Recensione dell’episodio 2.08- Hi, I’m Philip

Hi, I’m Philip é il penultimo episodio prima della pausa invernale e non é stato uno dei migliori episodi della serie, ma abbiamo potuto vedere alcune cose davvero interessanti, oltre ad aver fatto in poche scene piccoli progressi per quanto riguarda la storia centrale di questa stagione.

In realtà le scene dedicate ad presente nella casa degli Hapstall sono decisamente pochine, ma miste alle scene dei momenti precedenti hanno aperto decine di possibilità e non credo sia qualcosa da sottovalutare. Giovedí andrá in onda il Winter finale e non il finale di stagione. Confondere il telespettatore e dargli la possibilitá di costruire nella sua mente ipotesi che verranno poi confermate o distrutte é una mossa intelligente. In How to Get Away With Murder succede sempre tutto ed il contrario di tutto, alcune mosse degli autori possono essere prevedibili, ma altre decisamente no. E questo é sicuramente uno degli aspetti della serie che affascina di piú; il non sapere mai cosa succederá.

Nello scorso episodio ci eravamo lasciati con il dubbio di cosa sarebbe accaduto ad Oliver dopo essersi ritrovato Philip in casa. I piúHow-to-Get-Away-with-Murder-season-2-episode-8-Hi-Im-Philip-3-624x416 appassionati (compresa me) erano pronti ad lapidare Shonda Rhimes se avesse fatto del male al povero ed innocente Ollie, che cosí tanto povero ed innocente non sembra piú. Prima di passare ai fatti mi soffermerei proprio su Oliver che sta diventando sempre piú importante in questa stagione sia per il suo intervento diretto e sia per il potere che sembra ormai avere su Connor. Sono loro due, infatti, i personaggi che hanno subito le principali trasformazioni. Oliver non é piú il ragazzo timido ed insicuro che era all’inizio e Connor non é piú lo spavaldo che avevamo conosciuto, che sembrava lasciarsi scivolare tutto addosso con grande disinvoltura. Connor non è così forte come era sembrato, anzi, e lo ha dimostrato in più di un’occasione, ma ora ha un  punto debole in più: Oliver. farebbe di tutto per proteggerlo ed è proprio per proteggerlo che vuole tenerlo fuori da questa parte della sua vita, ci riuscirà?

Una scappatella nell’aula di Diritto Penale basterà a sfamare la fame di adrenalina di Oliver? Fortunatamente per Oliver e per Shonda, il ragazzo ne è uscito illeso, in un vero e proprio colpo di scena. Altro che rapimento, lui e Philip erano semplicemente in un locale di fronte il suo edificio per poi presentarsi a casa di Annalise nel pieno della crisi di nervi di Connor.

141257_1211-640x427Ma chi è Philip? A sua detta è un bravo ragazzo, un po’ sfigato, che non ha nessun grado di parentela con i due fratelli Hapstall. Sembra ovvio, peró, sin dall’inizio che non bisogna fidarsi e cosí fanno anche gli adepti di Annalise che optano per il test del DNA, a sua insaputa (ovviamente), per verificare se potesse corrispondere con quello trovato sul luogo dell’omicidio. Ed é proprio il test del DNA che scagiona i fratelli Caleb e Catherine, dopo un’interminabile tira e molla con la Sinclair per il patteggiamento.

Ma Philip non sembra essere il solo di cui non ci si puó fidare. I due fratelli non sono le persone piú affidabili in tutta questa situazione. Caleb, che sembra essere il piú sincero, alla fine confessa a Michaela di nascondere una pistola che potrebbe essere l’arma del delitto. Catherine, invece, ha tanto da nascondere. Annalise e Wes hanno sempre dubitato di lei, ma ancora non hanno decifrato il suo segreto. Quello che non sanno, peró, é che riguarda proprio Philip, come scopriamo in chiusura di episodio. La natura del loro rapporto, peró, non é chiara. Al momento sono i principali indiziati per l’omicidio degli Hapstall seniors.

Ma torniamo alle scene del presente: la morte di Sinclair sembra essere frutto di un piano studiato a tavolino dagli adepti di Annalise, ma per proteggere chi? E Annalise? Chi le ha sparato e perché? Le ipotesi da fare sono tante e la parte piú divertente é proprio quella di cercare di entrare nella mente degli autori e cercare di capire quale fosse il filo conduttore. Io escluderei che volessero proteggere Catherine e Philip, forse Caleb, ma la mia ipotesi é che volessero proteggere se stessi. La Sinclair ha ormai intrapreso una vera e propria guerra nei loro confronti: che abbia scoperto qualcosa che potrebbe incastrarli tutti? Quello che proprio non riesco a spiegarmi é Annalise. É odiata da molti, ma chi avrebbe voluto ucciderla, o comunque ferirla?

L’episodio non é stato eccezionale, ma comunque intrigante, grazie soprattutto alla scelta di concentrarsi sul caso degli Hapstall e non aggiungerne uno nuovo. Sono molte le domande che devono avere risposta, ma sicuramente non tutte nel Winter finale che, sono sicura, ci lascerá ancora piu confusi ed ancora piú curiosi.

Per restare sempre aggiornati su How to Get Away With Murder , con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per How to Get Away With Murder Italia, Le Regole del Delitto perfetto , Mi nutro di serie tv e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema

2.08- Hi, I'm Philip
  • Intrignte
Sending
User Review
0 (0 votes)
Comments
To Top