fbpx
How I Met Your Mother

How I Met Your Mother: recensione dell’episodio 9.05 – The Poker Game

Siamo al quinto episodio di quest’ultima serie ma, soprattutto, siamo al secondo episodio di seguito in cui non appare la famosa Mother. Onestamente non ne sento la mancanza anche perché sono 8 serie che viviamo senza e abbiamo vissuto benissimo però onestamente credo dovrebbero davvero iniziare a introdurla di più nella trama di ogni singolo episodio.

himym_905_1

La parte più bella legata a lei è stata fino ad ora vedere come ha conosciuto Lily e come loro due interagivano. Spero che dal prossimo episodio scopriremo altre cose su di lei e su come ah incontrato tutta la gang.

Ma torniamo all’episodio di questa settimana. Mancano 48 ore al matrimonio di Robin e Barney che devono affrontare un nuovo aspetto traumatico della vita di coppia: la suocera. Come la saggia Lily dice a Barney “moglie felice, vita felice”. Ma Barney non riesce a scegliere tra Robin, la madre e il fratello e preferisce astenersi facendo sentire Robin abbandonata e non compresa dal futuro marito Ma Robin non è una ragazza che ama piangersi addosso e trova il modo di difendersi da sola (leggete: batte a poker la mamma e il fratello del suo futuro marito e vince loro rispettivamente la maglietta e la fede di matrimonio).

himym_905_2Nel frattempo Marshall è ancora in viaggio (che noia!) e litiga con Ted perché non gli ha mai fatto un regalo di nozze. Partono diversi flashback per mostrare come Marshall da anni lasciasse degli indizi non proprio velati per far capire a Ted che si era scordato di fare loro un regalo. Peccato che Ted avesse regalato loro una macchina per il caffè e non una qualunque… la stessa che utilizzava il coffee shop preferito di Marshall. Altro flashback per mostrare come Ted lasciasse a Marshall indizi da anni perché non aveva mai ricevuto da lui un bigliettino di ringraziamento.

Siamo al quinto episodio e siamo esattamente fermi a dove eravamo lo scorso anno con la season finale. Personalmente non sto apprezzando l’idea di giocare tutta la nona stagione sui tre giorni antecedenti al matrimonio. Ogni episodio rappresenta poche ora di vita “vera” e quindi ci ritroviamo a non fare alcun passo avanti nella trama e a doverci sorbire un sacco di flashback riempitivi.

Ci sono, in particolare, un paio di cose che vorrei venissero risolte quanto prima:
– Marhsall e il suo viaggio in macchina. Alzi la mano chi ancora sopporta questa parte della trama.
– La “mother” completamente assente. È ora che questo personaggio inizi ad interagire con gli altri protagonisti o non saremo mai in grado di affezionarci a lei veramente
– Barney e Robin e i loro continui problemi. Se tutti questi problemi che ad ogni episodio devono affrontare vogliono essere un’avvisaglia del fatto che alla fine non ci sarà alcun matrimonio potrei prenderla davvero male. Ho bisogno che quei due si sposino e vivano felici e contenti!
– Un avanzamento della trama davvero troppo lento

Comments
To Top