fbpx
Attori, Registi, ecc.

How I met Your Mother: Josh Radnor parla del finale di stagione

Manca una sola puntata e poi saremo costretti a dire addio a Ted, Marshall, Lily, Robin e Barney, addio ai tormentoni come “Legen…wait for it…dary!”, “Challenge Accepted”, “Nobody asked you Patrice!”, la Slap bet e tanti altri.
Nell’ultimo periodo si moltiplicano su internet teorie e speculazioni sul motivo che spinge il Ted del futuro a raccontare questa infinita storia ai figli, la più diffusa trova la spiegazione in un’improvvisa morte della madre, rumor affrontato dai creatori con un semplice “no comment” e etichettati dall’attrice che la interpreta come “insane”, ma  sarà solo con l’ultima puntata che sapremo la verità. Se l’elemento centrale della storia è l’infinita questione di come Ted ha conosciuto The Mother, l’amicizia tra i cinque personaggi principali è sempre stata la How I Met Your Motherpriorità a livello narrativo. Con l’arrivo di Cristin Milioti nei panni della madre, gli autori hanno invece spostato l’asse della narrazione più verso lo scopo principale della serie, senza però svelarci il momento chiave, il fatidico momento in cui Ted met The Mother; abbiamo al contrario avuto numerosi flashforward riguardo alla storia d’amore tra i due, dal primo appuntamento alla proposta di matrimonio, dalla nascita dei figli a semplici immagini di vita quotidiana della famiglia Mosby. Ma l’attesa sta per finire: nell’ultimo doppio episodio che andrà in onda lunedì 31 marzo, l’infinito arcano sarà svelato. Il 15 marzo scorso, in occasione dell’incontro con i fans al PaleyFest, uno dei creatori si è detto eccitato per il finale, ma ha più volte ribadito che fino alla messa in onda di lunedì tutto resterà top secret. Mentre Josh Radnor ha recentemente dichiarato in un’intervista all’Hollywood Reporter che Bays e How I Met Your MotherThomas, i due creatori, gli avevano comunicato fin dalla prima stagione un elemento fondamentale riguardo la fine della storia, ma l’attore afferma di non averci più pensato durante tutti questi anni, finendo quasi per dimenticarlo, pensando soprattutto al fatto che il Ted che lui era chiamato ad interpretare era un Ted che viveva la sua vita senza sapere cosa gli sarebbe potuto succedere più avanti, lui non è il narratore (rappresentato invece da Bob Saget, la voce di Future Ted) che gode invece il “beneficio del senno di poi”, “è sempre stato meglio leggere l’episodio di settimana in settimana e provare ad interpretare Ted nel modo più onesto.
“Mi fido dei creatori ed ero sicuro che gli avrebbero fatto compiere un viaggio giusto” dice Josh. Viaggio che sta per concludersi dopo 9 stagioni e quasi 10 anni, lo stesso Radnor ha ammesso di non aver ancora metabolizzato a livello emotivo la fine di un capitolo così importante nella sua (ma anche un po’ della nostra) vita. Non ci resta che aspettare di vedere l’ultimo capitolo, che come recita il promo promette di farci ridere “one last time”.

Comments
To Top